FIBA European Champions Cup 1971-1972

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
FIBA European Champions Cup 1971-1972
Competizione FIBA European Champions Cup
Sport Basketball pictogram.svg Pallacanestro
Edizione XV
Organizzatore FIBA Europe
Date 4 novembre 1971 - 23 marzo 1972
Partecipanti 24
Risultati
Vincitore Varese
(2º titolo)
Secondo Spalato
Cronologia della competizione
Left arrow.svg FIBA European Champions Cup 1970-1971 FIBA European Champions Cup 1972-1973 Right arrow.svg

La Coppa dei Campioni 1971-1972 di pallacanestro maschile venne vinta, per la seconda volta in tre anni, dalla Pallacanestro Varese sponsorizzata Ignis.

Hanno preso parte alla competizione 24 squadre. Dopo due turni iniziali ad eliminazione diretta con gare di andate e ritorno (e somma dei punti), è stata organizzata una fase a gruppi valevole per la qualificazioni alle semifinali; queste ultime sono state giocate con gare di andata e ritorno. La finale è stata organizzata a Tel Aviv.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Le gare di primo turno sono state giocate il 4 ed l'11 novembre 1971.

Team #1 Agg. Team #2 Andata Ritorno
Amicale Steesel Lussemburgo 130 - 192 Grecia Panathinaikos Atene 63-98 67-94
Tapion Honka Finlandia 164 - 138 Svezia Alvik Stoccolma 73-60 91-78
CJS Aleppo Siria 0 - 4[1] Albania 17 Nentori Tirana 0-2 0-2
ITU SK Istanbul Turchia 177 - 179 Austria UBSC Radio Koch Vienna 91-84 86-95
Al-Gezira SC Rep. Araba Unita 141 - 196 Jugoslavia Jugoplastika Spalato 66-84

75-112

SC Lourenco Marques Portogallo 167 - 172 Francia ASVEL Lyon-Villeurbanne 72-77

75-95

Virum BK Danimarca 90 - 234 Spagna Real Madrid 43-120 47-114
Fath US Rabat Marocco 127 - 205 Belgio BUS Fruit Lier BBC 64-82 63-123

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Le gare di ottavi di finale sono state giocate il 2 e il 9 dicembre 1971. È automaticamente qualificata ai quarti di finale l'Ignis Varese, finalista della precedente edizione.

Team #1 Agg. Team #2 Andata Ritorno
Panathinaikos Atene Grecia 161 - 154 Israele Maccabi Tel-Aviv 81-73 80-81
Tapion Honka Finlandia 153 - 188 Cecoslovacchia TJ Slavia VŠ Praga 80-87 73-101
17 Nentori Tirana Albania 135 - 175 Jugoslavia Jugoplastika Spalato 77-90 58-85
UBSC Radio Koch Vienna Austria 173 - 172 Francia ASVEL Lyon-Villeurbanne 101-85 72-87
Fribourg Olympic Svizzera 127 - 209 Belgio BUS Fruit Lier BBC 73-99 54-110
Bayer Giants Leverkusen Germania 140 - 197 Spagna Real Madrid 77-84 63-113
Levi's Flamingo's Harlem Paesi Bassi 197 - 186 Bulgaria Academic Sofia 92-94 105-92

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo A[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V P PF PS Dif P.ti
1. Italia Ignis Varese 3 3 0 553 448 +105 6
2. Spagna Real Madrid 3 2 1 516 500 +16 5
3. Austria UBSC Radio Koch Vienna 3 1 2 499 559 -60 4
4. Paesi Bassi Levi's Flamingo's Harlem 3 0 3 541 562 -21 3

Gruppo B[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V P PF PS Dif P.ti
1. Jugoslavia Jugoplastika Spalato 3 3 0 510 474 +36 6
2. Grecia Panathinaikos Atene 3 1 2 484 489 -5 4
3. Cecoslovacchia TJ Slavia VŠ Praga 3 1 2 484 506 -22 4
4. Belgio BUS Fruit Lier BBC 3 1 2 494 503 -9 4
     Qualificate alle semifinali
     Eliminata

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Le semifinali sono state giocate il 1º e il 2 marzo 1972 (gare di andata) ed il 9 marzo (gare di ritorno).

Team #1 Agg. Team #2 Andata Ritorno
Ignis Varese Italia 139 - 133 Grecia Panathinaikos Atene 69-55 70-78
Real Madrid Spagna 158 - 161 Jugoslavia Jugoplastika Spalato 89-81 69-80

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Team #1 Agg. Team #2
Ignis Varese Italia 70 - 69 Jugoslavia Jugoplastika Spalato
Coppa dei Campioni 1971-1972

600px Rosso con Stella.png

Pallacanestro Varese
2º titolo

Formazione vincitrice[modifica | modifica wikitesto]

La formazione dell'Ignis Varese nel 1971-1972
Naz. Ruolo Sportivo Alt.
4 Italia P Edoardo Rusconi
5 Italia C Ottorino Flaborea
6 Italia A Graziano Malachin
7 Italia Walter Vigna
8 Italia GA Marino Zanatta
9 Italia A Paolo Vittori
10 Italia P Aldo Ossola
11 Italia C Dino Meneghin
12 Stati Uniti G Tony Gennari
14 Italia AG Ivan Bisson
15 Messico AP Manuel Raga
Jugoslavia All. Aza Nikolić

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Aleppo ritirato prima dell'avvio del torneo

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]