Erin Wasson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Erin Wasson
Erin Wasson.jpg
Altezza 179[1] cm
Misure 81-61-86[1]
Taglia 34[1] (UE) - 4[1] (US)
Scarpe 40[1] (UE) - 9[1] (US)
Occhi Azzurri-verdi
Capelli Biondi

Erin Wasson (Irving, 20 gennaio 1982) è una supermodella e attrice statunitense.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Erin Wasson debutta in passerella nel 2000 sfilando, tra gli altri, per Balenciaga e Givenchy.

Nel 2001 raggiunge il successo aprendo la sfilata A/I 2001/02 di Gucci disegnato da Tom Ford, aggiudicandosi anche la campagna pubblicitaria scattata da Terry Richardson. Nell'Aprile dello stesso anno appare sulla copertina di Vogue (periodico) Francia realizzata da Hans Feurer sotto la direzione di Carine Roitfeld.

Nel 2002 firma un contratto pluriennale per le pubblicità di Maybelline che continua fino al 2016.

Nel 2004 torna nuovamente in copertina per Vogue Francia fotografata da Mario Testino (numero di Febbraio).

La Wasson nel corso della propria carriera appare sulla copertina di numerosi magazines di moda, come le edizioni francesi, tedesche, spagnole ed australiane di Vogue, Flair, Numéro, Allure, Harper's Bazaar, Esquire, W, i-D ed Elle e sfila per importanti stilisti e brand del calibro di Chanel, Calvin Klein, Versace, Prada, Isabel Marant, Gucci, YSL, Christian Dior, Balmain, Dolce & Gabbana, Proenza Schouler, Ralph Lauren, Valentino, Victoria's Secret e molti altri.

Tra le sue numerose campagne pubblicitarie si annoverano quelle di Michael Kors, Giorgio Armani, Chanel, Balenciaga, Donna Karan, Roberto Cavalli, Rolex, Valentino, D&G, Blumarine, Alberta Ferretti, Celine, Tiffany & Co., Jil Sander, Levi's, H&M, Gap, Pinko.

Per due stagioni, Wasson lavora anche come stilista per la casa di moda di Alexander Wang, di cui è amica e musa. Nell'autunno 2008 appare insieme a Justin Timberlake nella campagna pubblicitaria multimediale della propria linea di abbigliamento, William Rast. La campagna pubblicitaria consisteva in una serie di cortometraggi diretti da Jonas Akerlund, in cui la Wasson interpreta Birdie, interesse sentimentale del personaggio interpretato da Timberlake. Nel 2009 produce una collezione di abbigliamento per donne in collaborazione con il marchio RVCA, chiamata Erin Wasson x RVCA.

Appare due volte nel Calendario Pirelli: nel 2005 fotografata da Patrick Demarchelier e nel 2011 immortalata da Karl Lagerfeld.

Dal 2014 al 2017 viene scelta per interpretare il volto della fragranza "La Panthère" di Cartier, la campagna è realizzata da Peter Lindbergh.

Parallelamente all'attività di modella dal 2016 (dopo il lancio della linea commerciale di gioielli "LowLuv" avvenuto anni prima) debutta con Wasson Fine, una collezione di gioielli di alto livello prodotta a Los Angeles.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Video[modifica | modifica wikitesto]

Campagne Pubblicitarie[modifica | modifica wikitesto]

Agenzie[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2017, dopo molti anni, Wasson lascia parzialmente IMG Models ed è rappresentata dal network dell'agenzia Elite.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f (EN) Erin Wasson, su Fashion Model Directory, Fashion One Group.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN311116530 · LCCN: (ENno2014133260