Hugo Boss

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hugo Boss AG
Logo
StatoGermania Germania
Forma societariaSocietà per azioni
ISINDE000A1PHFF7
Fondazione1923 a Metzingen
Fondata daHugo Boss
Sede principaleMetzingen -
GruppoValentino Fashion Group
Persone chiaveJoachim Reinhardt - AD
SettoreTessile
Prodotti
Fatturato2,300 mld [1] (2012)
Utile netto291 mln [1] (2011)
Dipendenti12000 (2012)
Sito web

La Hugo Boss AG è una casa di moda tedesca con sede a Metzingen, Germania, che prende il nome dal suo fondatore Hugo Ferdinand Boss. L'azienda è specializzata nella produzione di abiti e scarpe, inoltre copre vari rami della moda, sia maschile sia femminile, con abiti, accessori e fragranze (queste create dalla Procter & Gamble) che distribuisce attraverso gli oltre 5700 negozi monomarca e multibrand sparsi nel mondo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Hugo Boss nel 1923 fonda a Metzingen, cittadina a sud di Stoccarda, un'azienda tessile a cui diede il suo nome, ma gli affari non decollarono anche a causa della congiuntura economica della Germania degli anni venti, e nel 1930 dichiarò bancarotta. Rifondò la compagnia anche grazie all'aiuto del partito nazista a cui aveva da poco aderito.[2] Con l'ascesa di Adolf Hitler e del partito anche la compagnia iniziò a crescere, diventando nel 1933 la fornitrice ufficiale delle divise delle SS.

Nel 1945, con la sconfitta della Germania nella seconda guerra mondiale, Hugo Boss, accusato di aver sostenuto la causa nazista, fu condannato a pagare una multa e privato del diritto al voto[3]; tre anni più tardi morì. La compagnia, quando le richieste di divise militari andavano scemando, cominciò nel 1953 la produzione di vestiti per uomo, settore in cui divenne leader nazionale e uno dei marchi più prestigiosi in ambito internazionale, grazie anche all'alta qualità degli abiti.

Nel 1985 l'azienda entrò in borsa, e le quote di maggioranza vennero acquisite dal Gruppo Marzotto (oggi Valentino Fashion Group); due anni dopo nacque la linea Orange.

Nel 1993 l'azienda espanse la gamma di produzione, creando la prima fragranza, la "Hugo", da cui nascerà la linea omonima.

Il 2002 è l'anno di nascita della linea Baldessarini, dal nome dello stilista della casa Hugo Boss Werner Baldessarini.

Marchi[modifica | modifica wikitesto]

Fragranze[modifica | modifica wikitesto]

Uomo[modifica | modifica wikitesto]

Il logo di Boss Selection
  • Boss Bottled
  • Boss In Motion
  • Boss Soul
  • Boss Selection
  • Boss The Scent
  • Hugo XY
  • Hugo Green
  • Hugo Element
  • Hugo Just Different
  • Hugo Red

Donna[modifica | modifica wikitesto]

  • Essence de Femme
  • Femme by Boss
  • Boss Intense
  • Boss Woman
  • Boss Ma Vie
  • Hugo XX
  • Boss Jour
  • The Scent Woman

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b www.panbianconews.com, su pambianconews.com. URL consultato il 15 marzo 2012.
  2. ^ ricerca.repubblica.it, http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2011/09/23/hugo-boss-lo-stilista-di-hitler-divise.html.
  3. ^ (DE) Hugo Ferdinand Boss (1885–1948) und die Firma Hugo Boss (PDF), su Metzingen Zwangsarbeit, 18 aprile 1999. URL consultato il 31 dicembre 2010.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN130636720 · LCCN: (ENnr97024592 · GND: (DE2123758-X