Elena Gigli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Elena Gigli
Nazionalità Italia Italia
Altezza 193 cm
Peso 76 kg
Pallanuoto Water polo pictogram.svg
Ruolo Portiere
Ritirata 2017
Carriera
Giovanili
Etruria Nuoto
Squadre di club1
2003-2010 Fiorentina
2010-2011 Rapallo 27 (0)
2011-2012 Pro Recco 20 (0)
2012-2013 Firenze Waterpolo
2013-2014 Hunter Hurricanes
2014-2016 600px Bianco e Blu diagonale.png Prato Waterpolo
2016-2017 Florentia
Nazionale
2004-2013 Italia Italia 157
Palmarès
Olimpiadi 1 0 0
Coppa del Mondo 0 1 0
World league 0 1 1
Campionati europei 1 1 0
Per maggiori dettagli vedi qui
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 6 maggio 2012

Elena Gigli (Empoli, 9 luglio 1985) è un'ex pallanuotista italiana,.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha esordito in serie A1 nel 2003 tra i pali della Fiorentina Waterpolo, con la squadra toscana ha vinto nel 2007 il campionato italiano, la Coppa dei Campioni e la Supercoppa europea. Trasferitasi al Rapallo Nuoto nel 2010 ha trionfato in Coppa LEN. L'anno successivo, con la cessione del titolo sportivo del Rapallo alla Pro Recco, è confluita, insieme alle altre compagne di club, nella squadra recchelina, con la quale ha subito conquistato la Supercoppa europea, la Coppa dei Campioni e lo scudetto. Dopo un anno alla Firenze Waterpolo, sperimenta un trasferimento all'estero: nel 2013 si trasferisce in Australia, alle Hunter Hurricanes di Newcastle (a nord di Sidney)[1]. Rientrata l'anno dopo in Italia, disputa due stagioni col Prato Waterpolo. Nel 2016/2017 è annunciata come portiere titolare della Rari Nantes Florentia per il campionato di serie A2 di pallanuoto femminile, che conquista la promozione in serie A1[2].

Nella nazionale italiana di pallanuoto femminile ha conquistato 6 medaglie: due d'oro, come portiere di riserva, nel torneo femminile di pallanuoto della Olimpiadi estive di Atene nel 2004 e diventando, a 19 anni e 48 giorni, la più giovane atleta italiana vincitrice della medaglia d'oro olimpica, battendo il precedente record detenuto da Ondina Valla[3] e come portiere titolare agli Europei di Eindhoven del 2012, tre d'argento all'Europeo di Belgrado, nella Coppa del Mondo di Tianjin e nella World league di Cosenza, tutte nel 2006 ed una di bronzo nella World League del 2004.

Il 6 novembre 2015 partecipa come concorrente al programma televisivo Avanti un altro sbagliando la risposta ad una domanda chiesta dal comico Martufello.


I suoi hobby sono i viaggi e la lettura[4].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Fiorentina: 2006-07
Pro Recco: 2011-12
Fiorentina: 2006-07
Pro Recco: 2011-12
Rapallo: 2010-11
Fiorentina: 2007
Pro Recco: 2011

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Atene 2004: Oro
Tianjin 2006: Argento
Long Beach 2004: Bronzo
Cosenza 2006: Argento
Belgrado 2006: Argento
Eindhoven 2012: Oro

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Commendatore Ordine al merito della Repubblica Italiana - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore Ordine al merito della Repubblica Italiana
— Roma, 27 settembre 2004. Di iniziativa del Presidente della Repubblica.[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La notizia sul sito di Olimpia Azzurra, su oasport.it. URL consultato il 6 agosto 2017.
  2. ^ Rarigirls, su rarinantesflorentia.it. URL consultato il 6 agosto 2017.
  3. ^ Gigli, record dimenticato, in La Gazzetta dello Sport, 20 giugno 2008. URL consultato il 21 luglio 2011.
  4. ^ Scheda atleta, su coni.it. URL consultato il 6 agosto 2017.
  5. ^ Commendatore Ordine al merito della Repubblica Italiana Sig.ra Elena Gigli, su quirinale.it. URL consultato il 9 aprile 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]