Manuela Zanchi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Manuela Zanchi
Manu1.JPG
Nazionalità Italia Italia
Pallanuoto Water polo pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Varese Olona
Ritirata 2009
Carriera
Squadre di club1
?-? Canottieri Milano
?-? Bologna
?-? Lerici Sport
?-? Rari Nantes Pescara
?-? Florentia
2001-2008 Varese Olona
2008-2009 Orizzonte CT
Nazionale
2001-2008 Italia Italia
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Oro Atene 2004
Gnome-emblem-web.svg Mondiali
Argento Barcellona 2003
Transparent.png Europei
Argento Budapest 2001
Oro Lubiana 2003
Argento Belgrado 2006
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Manuela Zanchi (Milano, 17 ottobre 1977) è un'ex pallanuotista e allenatrice di pallanuoto italiana, di ruolo attaccante.

Ha vinto con la Nazionale di pallanuoto femminile dell'Italia (il Setterosa) la medaglia d'oro alle Olimpiadi di Atene 2004 insieme alle colleghe di squadrav Francesca Cristiana Conti, Martina Miceli, Carmela Allucci, Silvia Bosurgi, Elena Gigli, Tania Di Mario, Cinzia Ragusa, Giusi Malato, Alexandra Araujo, Maddalena Musumeci, Melania Grego e Noemi Toth.

Ha giocato per la Canottieri Milano, Rari Nantes Bologna, Pallanuoto Lerici, Rari Nantes Pescara, Florentia, Orizzonte Catania e Varese Olona Nuoto (che ha anche allenato dal 2006 al 2009). Si è ritirata al termine della stagione 2008-2009, lasciando anche il ruolo di allenatore della VON.

Le sono stati conferiti importanti riconoscimenti per meriti sportivi. Tra questi i più significativi sono la nomina a Commendatore conferita dal Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi e il Collare d'Oro, importante riconoscimento del CONI.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Atene 2004: Oro
Barcellona 2003: Argento
Tianjin 2006: Argento
Long Beach 2004: Bronzo
Cosenza 2006: Argento
Budapest 2001: Argento
Lubiana 2003: Oro
Belgrado 2006: Argento

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Commendatore Ordine al merito della Repubblica Italiana - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore Ordine al merito della Repubblica Italiana
— Roma, 27 settembre 2004. Di iniziativa del Presidente della Repubblica.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Commendatore Ordine al merito della Repubblica Italiana Sig.ra Manuela Zanchi, su quirinale.it. URL consultato il 9 aprile 2011.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]