Teresa Frassinetti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Teresa Frassinetti
Nazionalità Italia Italia
Altezza 178 cm
Peso 70 kg
Pallanuoto Water polo pictogram.svg
Ruolo ex Centroboa
Ritirata 2017
Carriera
Giovanili
Camogli Camogli
Squadre di club1
2004-2010Fiorentina
2010-2011 Rapallo27 (43)
2011-2012 Pro Recco18 (25)
2012-2014Rapallo
2014-2017Bogliasco
Nazionale
2005-2017 Italia Italia 263
Palmarès
Olimpiadi 0 1 0
Mondiali 0 0 1
Coppa del Mondo 0 1 0
World league 0 3 0
Campionati europei 1 1 1
Per maggiori dettagli vedi qui
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 19 maggio 2013

Teresa Frassinetti (Genova, 24 dicembre 1985) è un'ex pallanuotista e dirigente sportiva italiana, vicepresidente della Federazione Italiana Nuoto dal 2016.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Genovese di nascita ma recchese di estrazione, Teresa Frassinetti è pronipote di Agostino Frassinetti, olimpionico nel nuoto ad Anversa 1920 e a Parigi 1924.[1]

Dopo aver provato, in giovane età, con il nuoto sincronizzato, si formò sportivamente nelle giovanili del Camogli seguita dal tecnico Luigi Revello. Venne poi notata dalla Fiorentina, che nel 2004 la prese con sé per dar vita ad un progetto che, nel 2005, portò le biancoviola ad acquisire i diritti di Serie A1 dal Certaldo, disputando così la massima categoria sotto la guida di Marco Mancini. Con la squadra di Firenze nel 2006 gioca la finale scudetto e nel 2006/07, agli ordini di Gianni De Magistris, vince sia la Champions Cup che il titolo italiano, nonché la Supercoppa Len. Poi il team toscano perde un poco di competitività e nel 2008 giunge “solamente” terzo in Champions Cup.

Si trasferisce a Rapallo per l'annata sportiva 2010/11, dove, nonostante rimanga una sola stagione, ottiene il trionfo in Coppa Len. Poi, insieme a gran parte delle compagne, si trasferisce alla Pro Recco. In biancoceleste aggiunge al sul palmarès il secondo scudetto, la seconda Champions Cup e la seconda Supercoppa Len.

Causa lo scioglimento della squadra di Recco ritorna nella stagione 2012/13 al Rapallo Nuoto. Il 9 settembre 2014 il direttivo dell Rari Nantes Bogliasco annuncia il passaggio a tale società a partire dalla stagione 2014/2015.

Fa parte del Setterosa, la nazionale di pallanuoto italiana femminile, dal 2005.

Eletta alla vicepresidenza della Federnuoto nel 2016, il 19 maggio 2017 ha annunciato il suo ritiro per dedicarsi alla vita privata e alla dirigenza sportiva.[1]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Fiorentina: 2006-07
Pro Recco: 2011-12
Rapallo: 2012-13
Fiorentina: 2006-07
Pro Recco: 2011-12
Rapallo: 2010-11
Fiorentina: 2007
Pro Recco: 2011
Rapallo: 2013-14
Bogliasco: 2015-16

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Rio de Janeiro 2016: Argento
Kazan' 2015: Bronzo
Tianjin 2006: Argento
Cosenza 2006: Argento
Tianjin 2011: Argento
Kunshan 2014: Argento
Belgrado 2006: Argento
Eindhoven 2012: Oro
Belgrado 2016: Bronzo

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Lorenzo Mangini, Teresa Frassinetti esce dall'acqua: il ritiro della ligure che ha vinto tutto, in la Repubblica. URL consultato il 7 giugno 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]