eSwatini ai Giochi olimpici

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
eSwatini ai Giochi olimpici
Bandiera dell'eSwatini
Codice CIOSWZ
Comitato nazionaleAssociazione Olimpica e dei Giochi del Commonwealth dell'eSwatini
Cronologia olimpica
Giochi olimpici estivi

1972 · 1976 · 1980 · 1984 · 1988 · 1992 · 1996 · 2000 · 2004 · 2008 · 2012 · 2016 · 2020 · 2024

Giochi olimpici invernali

1992 · 1994 · 1998 · 2002 · 2006 · 2010 · 2014 · 2018

L'eSwatini, fino al 2018 noto come Swaziland, ha partecipato per la prima volta ai Giochi olimpici nel 1972.

Gli atleti swazilandesi non hanno mai vinto medaglie ai Giochi olimpici estivi; hanno partecipato una sola volta ai Giochi olimpici invernali.

L'Associazione Olimpica e dei Giochi del Commonwealth dell'eSwatini, creata nel 1971, venne riconosciuta dal CIO nel 1972.

Lo stesso argomento in dettaglio: Medagliere complessivo dei Giochi olimpici.

Medaglie alle Olimpiadi estive

[modifica | modifica wikitesto]
Games Oro Argento Bronzo Totale
1972 Monaco 0 0 0 0
1976 Montréal non partecipante
1980 Mosca non partecipante
1984 Los Angeles 0 0 0 0
1988 Seul 0 0 0 0
1992 Barcellona 0 0 0 0
1996 Atlanta 0 0 0 0
2000 Sydney 0 0 0 0
2004 Atene 0 0 0 0
2008 Pechino 0 0 0 0
2012 Londra 0 0 0 0
2016 Rio de Janeiro 0 0 0 0
2020 Tokyo 0 0 0 0
Totale 0 0 0 0

Medaglie alle Olimpiadi invernali

[modifica | modifica wikitesto]
Giochi Oro Argento Bronzo Totale
1992 Albertville 0 0 0 0
1994 Lillehammer non partecipante
1998 Nagano non partecipante
2002 Salt Lake City non partecipante
2006 Torino non partecipante
2010 Vancouver non partecipante
2014 Sochi non partecipante
2018 PyeongChang non partecipante
2022 Pechino non partecipante
Totale 0 0 0 0

Altri progetti

[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni

[modifica | modifica wikitesto]
  • Swaziland sul sito ufficiale del CIO, su olympic.org (archiviato dall'url originale il 10 ottobre 2010).
  • (EN) Swaziland, su Sports-Reference.com. URL consultato il 22 gennaio 2010 (archiviato dall'url originale il 24 giugno 2016).
  Portale Giochi olimpici: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Giochi olimpici