Serbia e Montenegro ai Giochi olimpici

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serbia e Montenegro ai Giochi olimpici
Serbia e Montenegro
Codice CIO SCG
Cronologia olimpica
Giochi olimpici estivi
Giochi olimpici invernali
Altre apparizioni
Jugoslavia Jugoslavia (1920-1992)

bandiera Partecipanti Olimpici Indipendenti (1992)
Jugoslavia Jugoslavia (1996-2002)
Montenegro Montenegro (2006-oggi)
Serbia Serbia (2006-oggi)

Kosovo Kosovo (2016-oggi)

La rappresentativa olimpica di Serbia e Montenegro rappresentò i due stati dal 2004 al 2006, anno in cui le due nazioni si separarono.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Partecipanti Olimpici Indipendenti.

Dopo la fine delle guerre jugoslave, la Repubblica Federale di Jugoslavia partecipò ai Giochi olimpici 1996 e ai Giochi olimpici 2000 con la sua bandiera e il suo nome, dei quali era stato proibito l'utilizzo nell'edizione di Barcellona 1992.

Nel febbraio 2003 la repubblica Federale di Jugoslavia cambiò nome, diventando Repubblica di Serbia e Montenegro e, ai Giochi della XXVIII Olimpiade, disputati ad Atene nel 2004, parteciparono 87 atleti in 14 discipline sportive (2 argenti conquistati).

Nel 2006, dopo l'indipendenza del Montenegro, ogni atleta disputò le manifestazioni sportive con la propria nazione.

Medagliere storico[modifica | modifica wikitesto]