DDD - La Drogueria di Drugolo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
DDD
Stato Italia Italia
Fondazione 1979
Fondata da Lando Lanni Della Quara
Chiusura 1992
Sede principale Milano
Settore Musicale
Prodotti Vari

DDD - La Drogueria di Drugolo è un'etichetta discografica italiana attiva dagli anni settanta agli anni novanta.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La DDD venne fondata nel 1979 dal barone Lando Lanni Della Quara, nobile residente nel castello di Drugolo, dove gestiva l'impresa erboristica di famiglia (da cui deriva il nome dell'etichetta).

Mise sotto contratto alcuni importanti cantautori italiani, tra cui Enzo Jannacci, Enzo Gragnaniello e Paolo Scheriani, interpreti come Mia Martini, Fiorella Mannoia e gruppi come Le Orme e Gian Piero Reverberi - Rondò Veneziano.

Fino al 1983 l'etichetta era distribuita dalla RCA Italiana, ma a causa della cessione di quest'ultima al gruppo Bertelsmann BMG, la distribuzione passò momentaneamente alla CBS Dischi Italia, che la tenne fino al 1989.

Fu anche la prima casa discografica sotto cui incise Eros Ramazzotti.

Nel 1989 il barone Della Quara abbandonò la carica di amministratore unico e cedette il 50% delle sue quote azionarie alla BMG che, per qualche anno, mantenne ancora in vita l'etichetta fino a completarne l'acquisto e ad integrarne il catalogo nel proprio.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Autori Vari (a cura di Gino Castaldo), Dizionario della canzone italiana, edizioni Curcio, 1990; alla voce DDD, di Mario De Luigi, pagg. 488-489
musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica