Consiglio episcopale latinoamericano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Consiglio episcopale latinoamericano
Logo-CELAM.png
AbbreviazioneCELAM
TipoConferenza episcopale
Fondazione1955
Sede centraleColombia Bogotà
Area di azioneAmerica Latina
PresidentePerù arcivescovo Héctor Miguel Cabrejos Vidarte, O.F.M.
Lingua ufficialespagnolo e portoghese
Sito web

Il Consiglio episcopale latinoamericano (Consejo Episcopal Latinoamericano), meglio noto con la forma abbreviata di CELAM, è un organismo della chiesa cattolica che raggruppa i vescovi dell'America latina e dei Caraibi.

Storia e sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

Il CELAM nasce nel 1955, quando a Rio de Janeiro, dal 25 luglio al 4 agosto, si riunirono per la prima volta i vescovi latinoamericani, che gettarono le basi per la sua costituzione, che ricevette l'approvazione di papa Pio XII.

Organizzazione[modifica | modifica wikitesto]

Ogni 4 anni si riunisce l'assemblea ordinaria, composta dai presidenti delle conferenze episcopali della regione, per definire gli orientamenti pastorali ed eleggere i vari dirigenti del CELAM.

Periodicamente si riunisce inoltre l'assemblea plenaria di tutti i vescovi del CELAM. Finora sono cinque le conferenze generali degli episcopati latinoamericani:

  1. Rio de Janeiro (Brasile), 25 luglio - 4 agosto 1955
  2. Medellin (Colombia), 28 agosto - 6 settembre 1968, aperta da papa Paolo VI
  3. Puebla (Messico), 27 gennaio - 13 febbraio 1979, con la presenza di papa Giovanni Paolo II
  4. Santo Domingo (Repubblica Dominicana), 12 - 28 ottobre 1992
  5. Aparecida (Brasile), 13 - 31 maggio 2007, con la presenza di papa Benedetto XVI

Al suo interno, il CELAM si compone di sette dipartimenti: comunione ecclesiale e dialogo, missione e spiritualità, vocazioni e ministeri, famiglia e vita, cultura e educazione, giustizia e solidarietà, comunicazioni sociali.

L'attuale presidente è l'arcivescovo Héctor Miguel Cabrejos Vidarte, O.F.M., arcivescovo di Trujillo.

Il Consiglio ha sede a Bogotà, in Colombia.

Membri del CELAM[modifica | modifica wikitesto]

Cronotassi[modifica | modifica wikitesto]

Presidenti[modifica | modifica wikitesto]

Primi vicepresidenti[modifica | modifica wikitesto]

Secondi vicepresidenti[modifica | modifica wikitesto]

Segretari generali[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN147208062 · ISNI (EN0000 0001 2179 9788 · LCCN (ENn79063577