Cinquanta sfumature di rosso (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cinquanta sfumature di rosso
FiftyShadesFreed.png
Una scena del film
Titolo originaleFifty Shades Freed
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2018
Durata105 min
Rapporto2,39 : 1
Generesentimentale, drammatico, thriller
RegiaJames Foley
Soggettodal romanzo di E. L. James
SceneggiaturaNiall Leonard
ProduttoreDana Brunetti, Michael De Luca, Marcus Viscidi
Casa di produzioneUniversal Pictures
Distribuzione in italianoUniversal Pictures
FotografiaJohn Schwartzman
MontaggioRichard Francis-Bruce
Effetti specialiAlex Burdett, Georges Demétrau
MusicheDanny Elfman
ScenografiaNelson Coates
CostumiShay Cunliffe
TruccoMegan Harkness
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Cinquanta sfumature di rosso (Fifty Shades Freed) è un film del 2018 diretto da James Foley.

La pellicola è il sequel di Cinquanta sfumature di nero (2017) e l'adattamento cinematografico del romanzo omonimo di E. L. James.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Christian e Ana sono finalmente sposi. Tuttavia la vita di Ana viene minacciata quando il suo ex capo, Jack Hyde, giura vendetta per essere stato licenziato dalla casa editrice presso cui lavorava accanto alla ragazza. Nel frattempo anche Elena torna a perseguitare Christian e rende la vita della coppia molto più complicata.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Nel novembre 2015 viene annunciato che i due film, Cinquanta sfumature di nero e Cinquanta sfumature di rosso, verranno girati insieme, con le uscite fissate per San Valentino 2017 e San Valentino 2018[1]. Le riprese iniziano il 9 febbraio e terminano il 12 luglio 2016, e viene usato il falso titolo di lavorazione "Further Adventures of Max and Banks 2 & 3".[2][3][4]

Il budget del film è stato di 55 milioni di dollari.[5]

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Hailee Steinfeld & BloodPopCapital Letters – 3:39
  2. Liam Payne & Rita OraFor You – 4:04
  3. Black Atlass feat. Jessie Reyez – Sacrifice
  4. Whethan feat. Dua LipaHigh
  5. Julia MichaelsHeaven – 3:11
  6. Kiana Ledé feat. Prince Charlez – Big Spender
  7. Bishop Briggs – Never Tear Us Apart
  8. The Spencer Lee Band – The Wolf
  9. Julia Michaels – Are You
  10. Sabrina ClaudioCross Your Mind
  11. Miike SnowChange Your Mind
  12. Shungudzo – Come On Back
  13. Jessie JI Got You (I Feel Good)
  14. Marian Hill feat. Juliette Armanet – Ta Meilleure Ennemie (Pearls)
  15. SiaDeer in Headlights
  16. Jacob Banks & Louis the Child – Diddy Bop
  17. Ellie GouldingLove Me Like You Do (Fifty Shades Freed Version)
  18. Danny ElfmanFreed
  19. Daniel Elfman – Seeing Red
  20. Jamie DornanMaybe I’m Amazed
  21. Sabrina ClaudioCross Your Mind (Spanish Version)
  22. Marian Hill – Pearls

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Il primo teaser trailer del film viene diffuso il 3 maggio 2017,[6] ed un altro il 10 settembre dello stesso anno.[7] Il trailer completo in italiano viene diffuso il 6 novembre 2017.[8]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La pellicola è stata distribuita nelle sale cinematografiche statunitensi a partire dal 9 febbraio 2018[9] ed in quelle italiane dall'8 febbraio dello stesso anno.[10]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Come i capitoli precedenti, il film è stato stroncato dalla critica; sul sito aggregatore Rotten Tomatoes ottiene solamente l'11% delle recensioni professionali positive, con un voto medio di 3,2 su 10 basato su 103 critiche,[11] mentre su Metacritic riceve una valutazione di 32 su 100, basato su 38 recensioni.[12]

Ai Razzie Awards 2018 il film riceve tre candidature per il peggior regista (James Foley), la peggior attrice non protagonista (Marcia Gay Harden) e la peggior sceneggiatura (Niall Leonard).[13][14]

Incassi[modifica | modifica wikitesto]

Nel primo weekend di programmazione, il film si posiziona al primo posto sia nel botteghino statunitense, con 38,8 milioni di dollari,[15] che nel botteghino italiano, con 5,9 milioni di euro.[16]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • 2018 - People's Choice Awards[17][18]
    • Film drammatico preferito dal pubblico
    • Miglior star drammatica preferita dal pubblico a Jamie Dornan
    • Candidatura per il film preferito dal pubblico
  • 2019 - Manatomy Awards[19]
    • Miglior sedere a Jamie Dornan

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Andrea Francesco Berni, I due sequel di Cinquanta Sfumature di Grigio verranno girati insieme, badtaste.it, 12 novembre 2015. URL consultato il 13 novembre 2015.
  2. ^ (EN) Lucille Barilla, 'Fifty Shades Darker' Starts Filming After Delay Getting '50 Shades Of Grey' Sequel To Screens?, fashionnstyle.com, 6 gennaio 2016. URL consultato il 3 maggio 2017 (archiviato dall'url originale il 17 agosto 2016).
  3. ^ (EN) Rebecka Schumann, ‘Fifty Shades Darker’ Movie 2016 Production Schedule, Location And Possible Smaller Budget Revealed, ibtimes.com, 5 gennaio 2016. URL consultato il 3 maggio 2017.
  4. ^ (EN) The Hollywood Reporter, 'Fifty Shades Darker' to Shoot in Paris as Filming Rebounds After Attacks, ibtimes.com, 4 febbraio 2016. URL consultato il 3 maggio 2017.
  5. ^ (EN) Fifty Shades Freed, Box Office Mojo. URL consultato il 12 febbraio 2018.
  6. ^ Marita Toniolo, 50 sfumature di rosso: il primo teaser mostra la luna di miele di Christian e Ana, Best Movie, 3 maggio 2017. URL consultato il 3 maggio 2017.
  7. ^ Filmato audio Fifty Shades, GpAuCG6iUcA, su YouTube, 10 settembre 2017. URL consultato l'11 settembre 2017.
  8. ^ Carola Proto, Cinquanta Sfumature di Rosso: ecco il nuovo trailer in italiano!, su ComingSoon.it, 6 novembre 2017. URL consultato il 12 novembre 2017.
  9. ^ (EN) Anthony D'Alessandro & Denise Petski, Universal Dates ‘Fifty Shades’ Sequels, ‘Furious 8’; ‘Pacific Rim 2’, ‘Mummy’ Moved Back — CinemaCon Update, deadline.com, 23 aprile 2015. URL consultato il 12 novembre 2017.
  10. ^ Filmato audio Universal Pictures International Italy, CINQUANTA SFUMATURE DI ROSSO - Trailer Finale, su YouTube, 6 novembre 2017. URL consultato il 7 novembre 2017.
  11. ^ (EN) Fifty Shades Freed (2018), Rotten Tomatoes. URL consultato il 9 febbraio 2018.
  12. ^ (EN) Fifty Shades Freed 2018, Metacritic. URL consultato il 9 febbraio 2018.
  13. ^ Filmato audio Razzie Channel, 39th Razzie® Award Nominations!, su YouTube, 20 gennaio 2019. URL consultato il 21 gennaio 2019.
  14. ^ Valentina D'Amico, RAZZIE AWARDS 2019, LE NOMINATION, 6 CANDIDATURE PER GOTTI E PUPAZZI SENZA GLORIA, Movieplayer.it, 21 gennaio 2019. URL consultato il 21 gennaio 2019.
  15. ^ Andrea Francesco Berni, Box-Office USA: Cinquanta Sfumature di Rosso vince il weekend con 38.8 milioni di dollari, badtaste.it, 12 febbraio 2018. URL consultato il 12 febbraio 2018.
  16. ^ Andrea Francesco Berni, Box-Office Italia: Cinquanta Sfumature di Rosso vince il weekend con quasi sei milioni!, badtaste.it, 12 febbraio 2018. URL consultato il 12 febbraio 2018.
  17. ^ Pierre Hombrebueno, People’s Choice Awards 2018: i Marvel Studios guidano le nomination, Best Movie, 6 settembre 2018. URL consultato il 6 settembre 2018.
  18. ^ Pierre Hombrebueno, People’s Choice Awards 2018, trionfano Avengers: Infinity War e Cinquanta sfumature di rosson, Best Movie, 12 novembre 2018. URL consultato il 12 novembre 2018.
  19. ^ Cristiano Ogrisi, CINQUANTA SFUMATURE DI ROSSO: JAMIE DORNAN, LA SUA SCENA DI NUDO VINCE UN PREMIO, su Movieplayer.it, 4 marzo 2019. URL consultato il 4 marzo 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema