Cieli di Toscana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cieli di Toscana
ArtistaAndrea Bocelli
Tipo albumStudio
Pubblicazione2001
Dischi1
Tracce14
GenerePop
EtichettaSugar
Certificazioni
Dischi d'oro4
Dischi di platino9

Cieli di Toscana è un album di Andrea Bocelli, realizzato nel 2001 per l'etichetta Sugar e distribuito da Universal. Nelle prime tre settimane vendette due milioni e mezzo di copie in tutto il mondo. Quattordici canzoni che portano alla conquista del Disco di Platino in Italia, Stati Uniti, Regno Unito, Canada, Paesi Bassi, Norvegia, Svizzera ed in Europa e la prima posizione nei Paesi Bassi (per 3 settimane rimanendo in classifica 43 settimane) e Svezia (per 2 settimane), la seconda in Norvegia (rimanendo in classifica 19 settimane) e Nuova Zelanda, la terza nella UK Albums Chart ed in Germania (rimanendo in classifica 19 settimane), la quarta in Italia (rimanendo in classifica 22 settimane) ed Austria, la sesta in Australia (rimanendo in classifica 20 settimane), l'ottava in Svizzera, la nona in Finlandia vendendo oltre 4500000 copie. Grandi collaborazioni per un grande disco: Tony Renis Celso Valli con le canzoni Melodramma, Mascagni, Mauro Malavasi con il suo arrangiamento di Resta qui di Matteo Musumeci vincitore nello stesso anno del concorso di composizione internazionale Premio Bocelli 2001, il cui testo è stato scritto dallo stesso Andrea Bocelli. Voce narrante di Bono degli U2 nel brano L'incontro, poesia scritta da Bocelli per la nascita del figlio Amos.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Melodramma - 4:08
  2. Mille lune mille onde - 3:59
  3. E sarà a settembre (Someone Like You) - 5:03
  4. Chiara - 4:00
  5. Mascagni - 4:10
  6. Resta qui - 4:07
  7. Il mistero dell'amore - 4:27
  8. Se la gente usasse il cuore - 4:58
  9. Si voltò - 4:05
  10. L'abitudine - 4:20
  11. L'incontro - 4:51
  12. E mi manchi tu - 5:00
  13. Il diavolo e l'angelo - 4:01
  14. L'ultimo re - 3:48

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica