Bésame mucho

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il film italiano del 1999, vedi Besame mucho (film).
Bésame mucho
ArtistaAA.VV.
Autore/iConsuelo Velázquez
GenereMusica latina
Bolero latino americano
Pubblicazione originale
IncisioneEmilio Tuero, Lucho Gatica
Data1940

Bésame mucho è una canzone scritta nel 1940 dalla messicana Consuelo Velázquez prima del suo ventiquattresimo compleanno. Secondo la stessa Consuelo Velázquez la canzone fu composta prima ancora che lei desse il primo bacio. Rapidamente divenne una delle canzoni più popolari del XX secolo. Emilio Tuero, cantante messicano, fu il primo ad inciderla. Fu riconosciuta, nel 1999, come la canzone in lingua spagnola più cantata e registrata e forse la più tradotta in altre lingue.

Interpreti celebri[modifica | modifica wikitesto]

Dopo Tuero la canzone fu registrata ed inserita nei dischi da molti artisti.

Negli anni cinquanta il direttore d'orchestra Xavier Cugat divenne celebre soprattutto con la musica della Rumba, tanto da venir definito il Re della rumba; nota è proprio la sua versione di Bésame mucho.[1]

Faceva parte del repertorio che i Beatles eseguivano nel 1961 a Amburgo. La interpretarono il 1º gennaio del 1962, insieme a altre 14 canzoni, durante l'audizione negli studi Decca, con Paul McCartney come cantante. La suonarono diverse volte all'audizione negli studi EMI, il 6 giugno del 1962; una di queste è la registrazione di Bésame mucho che fu inclusa nella compilation del 1995 Anthology 1. Il 15 giugno venne trasmessa alla radio dalla BBC, in Teenagers' Turn (Here We Go). Una versione live è stata registrata la notte di capodanno 1962 allo Star-Club di Amburgo, con Ringo Starr al posto di Pete Best. Il 29 gennaio 1969 eseguirono una versione abbreviata, con un'intonazione molto particolare di Paul McCartney, durante le sessioni di Get Back/Let It Be; questa interpretazione di Bésame mucho è stata inclusa nel film Let It Be.[2]

Interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

Fu utilizzata nel 2004 per creare il montaggio musicale messicano che porta lo stesso nome.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Anton Du Beke, Anton's Dance Class, traduzione di Susanna Burchielli, Milano, Gremese Editore, 2008.
  2. ^ (EN) Besame Mucho, su beatlesbible.com, The Beatles Bible. URL consultato il 18 febbraio 2021 (archiviato il 26 novembre 2020).
  3. ^ (LP "Magic Man")
  4. ^ prima posizione nella Billboard Hot 100 per 7 settimane nel 1944
  5. ^ Rosa Passos in "Monte Carlo Nights: Amor Latino" (2004) su ChartItalia

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN177942121 · LCCN (ENn2001082924 · GND (DE1069678104 · BNF (FRcb13871990x (data) · BNE (ESXX2220266 (data)
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica