Carbonato di potassio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – "Potassa" rimanda qui. Se stai cercando la località italiana della provincia di Grosseto, vedi Potassa (Gavorrano).
Carbonato di potassio
Carbonato di potassio anidro
Nomi alternativi
potassa
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareK2CO3
Massa molecolare (u)138,21 g/mol
Aspettosolido bianco
Numero CAS584-08-7
Numero EINECS209-529-3
PubChem11430
SMILESC(=O)([O-])[O-].[K+].[K+]
Proprietà chimico-fisiche
Densità (g/cm3, in c.s.)2,43 (20 °C)
Solubilità in acqua1120 g/l (20 °C)
Temperatura di fusione891 °C (1.164 K)
Indicazioni di sicurezza
Simboli di rischio chimico
irritante
attenzione
Frasi H315 - 319 - 335
Consigli P302+352 - 305+351+338 [1]

Il carbonato di potassio (o potassa) è il sale di potassio dell'acido carbonico.

A temperatura ambiente si presenta come un solido bianco inodore. È un composto nocivo e irritante.

La potassa viene usata nella produzione artigianale del sapone e del vetro.

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il termine potassa è composto dal termine francese pot (= vaso) e dal termine tedesco asche (= cenere), perché un tempo la potassa si otteneva facendo bollire ed evaporare una miscela di acqua e ceneri di vegetali in vasi metallici.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ scheda del carbonato di potassio su IFA-GESTIS

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND: (DE4163061-0
Chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia