Canton Neuchâtel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Repubblica e Cantone Neuchâtel
cantone
Republik und Kanton Neuenburg
République et Canton de Neuchâtel
Republica e Chantun Neuchâtel
Repubblica e Cantone Neuchâtel – Stemma
Dati amministrativi
Stato Svizzera Svizzera
Capoluogo Neuchâtel-Commune.svg Neuchâtel
Governo Conseil d'Etat (5)
Legislatore Grand Conseil (115)
Lingue ufficiali francese
Data di istituzione 1815
Territorio
Coordinate
del capoluogo
46°59′25.01″N 6°55′50.04″E / 46.990281°N 6.930567°E46.990281; 6.930567 (Repubblica e Cantone Neuchâtel)Coordinate: 46°59′25.01″N 6°55′50.04″E / 46.990281°N 6.930567°E46.990281; 6.930567 (Repubblica e Cantone Neuchâtel)
Altitudine 430 m s.l.m.
Superficie 803 km²
Abitanti 173 183 (31.12.2011)
Densità 215,67 ab./km²
Distretti 6
Comuni 53
Cantoni confinanti Canton Berna, Canton Friburgo, Canton Giura, Canton Vaud, Franca Contea (F)
Altre informazioni
Fuso orario UTC+1
ISO 3166-2 CH-NE
Targa NE
Nome abitanti neuchâtelois (neocastellano)
Localizzazione

Repubblica e Cantone Neuchâtel – Localizzazione

Repubblica e Cantone Neuchâtel – Mappa
Sito istituzionale

Il Cantone di Neuchâtel (it: Neocastello, desueto) è un cantone della Svizzera. È situato nella Svizzera occidentale. La capitale è Neuchâtel.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Il Cantone di Neuchâtel si trova nella Svizzera occidentale. A nord-est confina con il Cantone di Berna e il Canton Giura, a nord-ovest con la Francia (dipartimento del Doubs in Franca Contea). Il Lago di Neuchâtel si trova nella parte sud-ovest del cantone, mentre il Canton Vaud si trova sul confine di sud-est e il Canton Friburgo sul confine sud-ovest. Il cantone giace nella parte centrale della Catena del Giura. Il Lago di Neuchâtel bagna le terre meridionali, mentre il fiume Doubs bagna la parte settentrionale.

Il cantone viene comunemente diviso in tre regioni. La regione della Vignoble si trova lungo il lago. Il suo nome deriva dai molti vigneti che vi si trovano. La regione chiamata Les Vallées giace più a nord. Le due valli più grandi del Canton Neuchâtel si trovano in questa regione (la Valle del Ruz e la Val de Travers). Entrambe le valli si trovano a circa 700 m s.l.m. La regione più elevata del cantone è quella delle Montagne del Neuchâtelois dai 900 ai 1065 m. Questa regione è composta da una lunga valle che ospita La Chaux-de-Fonds, Le Locle e La Brévine.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Sovrani di Neuchâtel.

Il nome del cantone deriva da quello latino di Novum Castellum. Rodolfo III di Borgogna menzionò Neuchâtel nelle sue volontà del 1032. La dinastia del Conte Ulrich von Fenis conquistò la città e i suoi territori nel 1034. La dinastia prosperò e per il 1373 tutte le terre ora parte del cantone appartenevano al conte. Nel 1405 le città di Berna e Neuchâtel entrarono in unione. Le terre di Neuchâtel passarono ai signori di Friburgo all'incirca un secolo dopo, e quindi nel 1504 al casato francese dei Orléans-Longueville.

Il predicatore francese Guglielmo Farel, nel 1530, portò la Riforma nel cantone. Quando la casa di Orléans-Longueville si estinse, nel 1707, i suoi titoli e territori di Neuchâtel vennero ereditati dalla casata dei sovrani di Prussia. Il re di Prussia fu capo della regione fino al 1848, con l'eccezione del periodo tra il 1806 e il 1814, quando le terre vennero governate da un Maresciallo di Napoleone, Louis Alexandre Berthier. Nel 1815 il Canton Neuchâtel venne ammesso come membro pieno nella Confederazione Elvetica. Fu il primo tra i cantoni ammessi che non fosse una repubblica. La situazione cambiò nel 1848 quando ebbe luogo una rivoluzione pacifica e venne istituito un governo repubblicano. Il re di Prussia non si arrese immediatamente e ci furono diversi tentativi di una contro-rivoluzione. Nel 1857 il re di Prussia rinunciò definitivamente alle pretese sulla regione.

Economia[modifica | modifica sorgente]

Il cantone è rinomato per i suoi vini, prodotti attorno al Lago di Neuchâtel. Nelle valli sono attive l'allevamento del bestiame e produzione casearia, ma il Canton Neuchâtel ha una buona reputazione soprattutto per l'allevamento dei cavalli. La produzione di orologi è ben radicata nel cantone, così come, di recente, la meccanica fine e la produzione di microchip.

Popolazione[modifica | modifica sorgente]

I circa 172.000 abitanti (al 2010) sono equamente distribuiti tra molte piccole città e villaggi che costeggiano la riva del lago di Neuchâtel. La densità media di popolazione è di 209 abitanti per km² (542 km²). Neuchâtel (circa 33.000 abitanti al 2010) è la capitale del cantone, mentre La Chaux-de-Fonds (circa 37.500 abitanti al 2010) è il più grande insediamento del cantone. Circa 38.000 abitanti del cantone (vale a dire quasi un quarto della popolazione) sono di origine straniera.

Appartenenza linguistica[modifica | modifica sorgente]

La popolazione è quasi interamente di lingua francese.

 % Ripartizione linguistica (gruppi principali)
Fonte: Ritratti regionali dell'Ufficio federale di statistica 2000
4,1% madrelingua tedesca
85,3% madrelingua francese
3,2% madrelingua italiana

Appartenenza religiosa[modifica | modifica sorgente]

Storicamente, tale cantone è stato fortemente protestante, ma negli ultimi decenni ha ricevuto un notevole afflusso di arrivi cattolici. Nel 2000, la sua popolazione era divisa principalmente tra protestanti (38%) e cattolici (31%).

Municipalità[modifica | modifica sorgente]

La seguente è una lista di municipalità (communes), suddivise per distretto.

Neuchâtel[modifica | modifica sorgente]

Boudry[modifica | modifica sorgente]

La Chaux-de-Fonds[modifica | modifica sorgente]

Le Locle[modifica | modifica sorgente]

Val-de-Ruz[modifica | modifica sorgente]

Val-de-Travers[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]