Canton Argovia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Canton Argovia
cantone
Kanton Aargau
Canton d'Argovie
Chantun Argovia
Canton Argovia – Stemma
Dati amministrativi
Stato Svizzera Svizzera
Capoluogo Wappen Aarau.svg Aarau
Governo Regierungsrat (5)
Legislatore Grosser Rat (140)
Lingue ufficiali tedesco
Data di istituzione 1803
Territorio
Coordinate
del capoluogo
47°25′N 9°22′E / 47.416667°N 9.366667°E47.416667; 9.366667 (Canton Argovia)Coordinate: 47°25′N 9°22′E / 47.416667°N 9.366667°E47.416667; 9.366667 (Canton Argovia)
Altitudine 382 m s.l.m.
Superficie 1 404 km²
Abitanti 618 298 (31.12.2011)
Densità 440,38 ab./km²
Distretti 11
Comuni 219
Cantoni confinanti Canton Basilea Campagna, Canton Berna, Canton Lucerna, Canton Soletta, Canton Zugo, Canton Zurigo, Baden-Württemberg (D)
Altre informazioni
Fuso orario UTC+1
ISO 3166-2 CH-AG
Targa AG
Localizzazione

Canton Argovia – Localizzazione

Canton Argovia – Mappa
Sito istituzionale

Il Canton Argovia (tedesco Aargau, francese Argovie, romancio Argovia, in Svizzero tedesco Aargou) è uno dei cantoni più settentrionali della Svizzera. Comprende la parte bassa del corso del fiume Aar, che dà il nome al cantone (Aargau significa Distretto dell'Aar).

Geografia[modifica | modifica sorgente]

L'area totale del cantone è di 1.404 km², la sua popolazione di circa 620.000 abitanti (dati del 2011). La capitale è Aarau. Confina con la Germania (Land Baden-Württemberg) a nord. Ad ovest si trovano il Canton Basilea Campagna, il Canton Soletta e il Canton Berna. Il Canton Lucerna giace a sud, mentre il Canton Zurigo e il Canton Zugo sono a est.

Il Canton Argovia è uno dei meno montagnosi della Svizzera, e forma parte di una grande piana a nord delle Alpi e ad est delle Montagne del Jura, sulla quale si ergono basse colline. La superficie del terreno è graziosamente diversificata, tratti ondulati e foreste fitte si alternano con vallate fertili irrigate principalmente dall'Aar e dai suoi affluenti.

Nel Canton Argovia si trovano le famose sorgenti sulfuree di Baden e Schinznach, mentre a Rheinfelden ci sono delle grandi sorgenti saline. Appena sotto Brugg il fiume Reuss e il Limmat si uniscono all'Aar, mentre attorno a Brugg si trovano le rovine del castello degli Asburgo, il vecchio convento Koenigsfelden (con dei fini vetri dipinti medioevali) e i resti dell'insediamento Romano di Vindonissa (Windisch).

Storia[modifica | modifica sorgente]

Poiché questa regione fu, fino al 1415, il centro del potere degli Asburgo, vi si trovano molti vecchi castelli. Esempi comprendono Habsburg, Lenzburg e Wildegg. Ci sono anche diversi ex monasteri, come a Wettingen e Muri. Tutti questi vennero fondati dalla famiglia degli Asburgo. La famiglia venne repressa nel 1841, il che fu una delle cause principali della guerra civile chiamata la "Guerra del Sonderbund", del 1847. Argovia è anche ritenuta la casa ancestrale dell'autore riformista George Mangold (1822-1894).

Nel 1415 la regione dell'Argovia venne presa agli Asburgo dai confederati svizzeri. Berna tenne la porzione sud-occidentale (Zofingen, Aarburg, Aarau, Lenzburg, e Brugg). Alcuni distretti, chiamati i Freie Ämter o Amministrazioni Libere (Mellingen, Muri, Villmergen, e Bremgarten), assieme alla contea di Baden, vennero governate come terre assoggettate a tutti o ad alcuni dei Confederati. Nel 1798 la porzione bernese divenne il Canton Argovia della Repubblica Elvetica, il resto formò il Canton Baden. Nel 1803, le due metà vennero unite sotto il nome di Canton Argovia, che venne quindi ammesso come pieno membro della ricostituita Confederazione. Il Vallone di Frick, ceduto alla Repubblica Elvetica dall'Austria nel 1802, divenne anch'esso parte del Canton Argovia. Nel 2003 il cantone ha celebrato il suo 200º compleanno.

Economia[modifica | modifica sorgente]

I terreni del Canton Argovia sono i più fertili della Svizzera. Allevamento di mucche, coltivazione di cereali e frutteti sono le principali attività economiche del cantone. L'industria è sviluppata, particolarmente nel campo dell'ingegneria elettrica, degli strumenti di precisione, nella produzione di ferro, acciaio e cemento.

Ci sono le centrali nucleari di Beznau con due reattori e Leibstad un reattore. Un numero significativo di persone fa il pendolare con il centro finanziario della città di Zurigo, appena oltrepassato il confine cantonale.

Il turismo è di proporzioni significative, dovuto in particolar modo alle sorgenti calde di Baden e Schinznach Bad. Il trekking è un'altra fonte di turismo, ma di importanza limitata.

Demografia[modifica | modifica sorgente]

 % Ripartizione linguistica (gruppi principali)
Fonte: Ritratti regionali dell'Ufficio federale di statistica 2000
87,1% madrelingua tedesca
3,3% madrelingua italiana
1,9% madrelingua serbo-croata

Municipalità[modifica | modifica sorgente]

Il Canton Argovia ha un totale di 219 municipalità. Tra le principali: Aarau, Baden, Habsburg e Coblenza.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]