Campionato europeo di flag football

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Campionato europeo di flag football
SportAmerican Football 1.svg Flag football
TipoSquadre nazionali
FederazioneEFAF
TitoloCampione d'Europa
Cadenzabiennale
Aperturasettembre
Chiusurasettembre
Partecipanti10 (uomini)
6 (donne)
4 (beach)
FormulaGirone all'italiana + eliminazione diretta con partite di sola andata
Sito Internetwww.efaf.info
Storia
Fondazione2003 (maschile)
2005 (femminile)
2014 (beach)
Numero edizioni8 al 2017 (7 il torneo femminile, 1 il torneo beach)
DetentoreDanimarca Danimarca (uomini, IFAF NY)
Austria Austria (uomini, IFAF Paris)
Italia Italia (beach uomini)
Danimarca Danimarca (donne, IFAF NY)
Austria Austria (donne, IFAF Paris)
Finlandia Finlandia (beach donne)
Record vittorieDanimarca Danimarca (5, uomini)
Italia Italia (1, beach uomini)
Austria Austria (5, donne)
Finlandia Finlandia (1, beach donne)
Ultima edizioneCampionato europeo di flag football 2015
Prossima edizioneCampionato europeo di flag football 2017

Il Campionato europeo di flag football è una competizione sportiva internazionale a cadenza biennale, in cui si assegna il titolo europeo di flag football; i tornei maschile e femminile sono giocati contemporaneamente.

Elenco edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Maschile[modifica | modifica wikitesto]

A 7 giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Anno Ospitante Finale Finale terzo e quarto posto
Vincente Risultato 2º posto 3º posto Risultato 4º posto
2003
Dettagli
Vienna, Austria
Austria
Austria
Austria
Germania
Germania
Svezia
Svezia
-
Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]
Squadra
Austria Austria 1 0 0
Germania Germania 0 1 0
Svezia Svezia 0 0 1

A 5 giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Anno Ospitante Finale Finale terzo e quarto posto
Vincente Risultato 2º posto 3º posto Risultato 4º posto
2003
Dettagli
Vienna, Austria
Austria
Austria
Austria
Germania
Germania
Danimarca
Danimarca
Segnaposto
Segnaposto
2005
Dettagli
Helsinki, Finlandia
Flag of Finland.svg
Francia
Francia
24 - 7 Italia
Italia
Gran Bretagna
Gran Bretagna
21 - 20 Austria
Austria
2007
Dettagli
Sestola (MO), Italia
Italia
Francia
Francia
19 - 0 Germania
Germania
Danimarca
Danimarca
21 - 6 Austria
Austria
2009
Dettagli
Belfast, Gran Bretagna
Regno Unito
Danimarca
Danimarca
25 - 13 Italia
Italia
Austria
Austria
34 - 19 Germania
Germania
2011
Dettagli
Thonon-les-Bains, Francia
Francia
Danimarca
Danimarca
60 - 21 Austria
Austria
Francia
Francia
35 - 25 Germania
Germania
2013
Dettagli
Pesaro (PU), Italia
Flag of Italy.svg
Danimarca
Danimarca
33 - 21 Italia
Italia
Austria
Austria
34 - 18 Israele
Israele
2015
Dettagli
Pinto, Spagna
Spagna
Danimarca
Danimarca
52 - 8 Austria
Austria
Germania
Germania
39 - 34 Israele
Israele
2017 Las Rozas de Madrid, Spagna[1][2]
Flag of Spain.svg
IFAF Paris
Dettagli
Austria
Austria
20 - 18 Italia
Italia
Spagna
Spagna
21 - 18 Germania
Germania
Copenaghen, Danimarca
Flag of Denmark.svg
IFAF New York
Dettagli
Danimarca
Danimarca
39 - 19 Israele
Israele
Gran Bretagna
Gran Bretagna
19 - 12 Svezia
Svezia
2019
Dettagli

non conosciuta
Segnaposto
Segnaposto
Segnaposto
Segnaposto
Segnaposto
Segnaposto
Segnaposto
Segnaposto
Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]
Squadra
Danimarca Danimarca 5 0 2
Austria Austria 2 2 2
Francia Francia 2 0 1
Italia Italia 0 4 0
Germania Germania 0 2 1
Israele Israele 0 1 0
Gran Bretagna Gran Bretagna 0 0 2
Spagna Spagna 0 0 1

Femminile[modifica | modifica wikitesto]

Anno Ospitante Finale Finale terzo e quarto posto
Vincente Risultato 2º posto 3º posto Risultato 4º posto
2005
Dettagli
Helsinki, Finlandia
Finlandia
Finlandia
Finlandia
39 - 7 Francia
Francia
Svezia
Svezia
31 - 7 Israele
Israele
2007
Dettagli
Sestola (MO), Italia
Flag of Italy.svg
Francia
Francia
25 - 12 Finlandia
Finlandia
Austria
Austria
18 - 14 Svezia
Svezia
2009
Dettagli
Belfast, Gran Bretagna
Regno Unito
Austria
Austria
35 - 33 Finlandia
Finlandia
Israele
Israele
39 - 32 Francia
Francia
2011
Dettagli
Thonon-les-Bains, Francia
Francia
Austria
Austria
31 - 12 Israele
Israele
Francia
Francia
41 - 34 Germania
Germania
2013
Dettagli
Pesaro (PU), Italia
Flag of Italy.svg
Austria
Austria
20 - 12 Francia
Francia
Israele
Israele
27 - 13 Danimarca
Danimarca
2015
Dettagli
Pinto, Spagna
Spagna
Austria
Austria
45 - 15 Francia
Francia
Germania
Germania
24 - 12 Israele
Israele
2017 Las Rozas de Madrid, Spagna[1][2]
Flag of Spain.svg
IFAF Paris
Dettagli
Austria
Austria
40 - 34 Germania
Germania
Spagna
Spagna
29 - 25 Rep. Ceca
Rep. Ceca
Copenaghen, Danimarca
Flag of Denmark.svg
IFAF New York
Dettagli
Danimarca
Danimarca
33 - 6 Israele
Israele
Gran Bretagna
Gran Bretagna
34 - 6 Finlandia
Finlandia
2019
Dettagli

non conosciuta
Segnaposto
Segnaposto
Segnaposto
Segnaposto
Segnaposto
Segnaposto
Segnaposto
Segnaposto

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Squadra
Austria Austria 5 0 1
Francia Francia 1 3 1
Finlandia Finlandia 1 2 0
Danimarca Danimarca 1 0 0
Israele Israele 0 2 2
Germania Germania 0 1 1
Gran Bretagna Gran Bretagna 0 0 1
Spagna Spagna 0 0 1
Svezia Svezia 0 0 1

Beach flag football[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2014 si è tenuta a Grosseto la prima edizione del campionato europeo di beach flag football[3]. Il torneo maschile è stato vinto dall'Italia, mentre quello femminile dalla Finlandia.

Elenco edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Maschile[modifica | modifica wikitesto]

Anno Ospitante Finale Finale terzo e quarto posto
Vincente Risultato 2º posto 3º posto Risultato 4º posto
2014
Dettagli
Grosseto (GR), Italia
Flag of Italy.svg
Italia
Italia
(Kuwait
Kuwait)[4]
Finlandia
Finlandia
Svezia
Svezia
Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]
Squadra
Italia Italia 1 0 0
Finlandia Finlandia 0 1 0
Svezia Svezia 0 0 1

Femminile[modifica | modifica wikitesto]

Anno Ospitante Finale Finale terzo e quarto posto
Vincente Risultato 2º posto 3º posto Risultato 4º posto
2014
Dettagli
Grosseto (GR), Italia
Flag of Italy.svg
Finlandia
Finlandia
Italia
Italia
Francia
Francia
Svezia
Svezia
Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]
Squadra
Finlandia Finlandia 1 0 0
Italia Italia 0 1 0
Francia Francia 0 0 1

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Inizialmente assegnato alla Repubblica Ceca.
  2. ^ a b Czech federation cancels European Flag Football Championships, su americanfootballinternational.com.
  3. ^ IFAF EUROPE ANNOUNCES BEACH FLAG FOOTBALL EUROPEAN CHAMPIONSHIP
  4. ^ Fuori classifica.