Campionati europei di lotta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Campionati europei di lotta
Sport Wrestling pictogram.svg Lotta
Continente Europa
Organizzatore FILA
Cadenza annuale
Storia
Fondazione 1911
Numero edizioni 66
Ultima edizione Campionati europei di lotta 2015
Prossima edizione Campionati europei di lotta 2017

I Campionati europei di lotta (FILA Wrestling European Championships) sono una competizione sportiva annuale organizzata dalla FILA. La prima edizione, riservata solo alla lotta greco-romana, si è svolta nel 1911. La lotta libera è stata introdotta nel 1929, mentre dal 1996 gareggiano anche le donne. A partire dal 2005 i campionati dei diversi stili di lotta si svolgono nella stessa sede.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Anno Sede
1911 Ungheria Budapest (greco-romana)
1921 Germania Offenbach (greco-romana)
1924 Germania Neunkirchen (greco-romana)
1925 Italia Milano (greco-romana)
1926 Lettonia Riga (greco-romana)
1927 Ungheria Budapest (greco-romana)
1929 Francia Parigi (libera)
Germania Dortmund (greco-romana)
1930 Svezia Stoccolma (greco-romana)
Belgio Bruxelles (libera)
1931 Cecoslovacchia Praga (greco-romana)
Ungheria Budapest (libera)
1933 Finlandia Helsinki (greco-romana)
Francia Parigi (libera)
1934 Italia Roma (greco-romana)
Svezia Stoccolma (libera)
1935 Danimarca Copenaghen (greco-romana)
Belgio Bruxelles (libera)
1937 Francia Parigi (greco-romana)
Germania Monaco di Baviera (libera)
1938 Estonia Tallinn (greco-romana)
1939 Norvegia Oslo (greco-romana)
1946 Svezia Stoccolma (libera)
1947 Cecoslovacchia Praga (greco-romana)
1949 Turchia Istanbul (libera)
1966 Germania Ovest Karlsruhe (libera)
Germania Ovest Essen (greco-romana)
1967 URSS Minsk (greco-romana)
Turchia Istanbul (libera)
1968 Svezia Västerås (greco-romana)
Jugoslavia Skopje (libera)
1969 Italia Modena (greco-romana)
Bulgaria Sofia (libera)
1970 Germania Est Berlino Est
1972 Polonia Katowice
1973 Svizzera Losanna (libera)
Finlandia Helsinki (greco-romana)
1974 Spagna Madrid
1975 Germania Ovest Ludwigshafen
1976 URSS Leningrado
1977 Turchia Bursa
1978 Norvegia Oslo (greco-romana)
Bulgaria Sofia (libera)
1979 Romania Bucarest
1980 Cecoslovacchia Prievidza
1981 Svezia Göteborg (greco-romana)
Polonia Łódź (libera)
1982 Bulgaria Varna
1983 Ungheria Budapest
1984 Svezia Jönköping
1985 Germania Est Lipsia
1986 Grecia Il Pireo
1987 Bulgaria Veliko Tarnovo (libera)
Finlandia Tampere (greco-romana)
1988 Norvegia Kolbotn (greco-romana)
Francia Digione (libera)
1989 Turchia Ankara (libera)
Finlandia Oulu (greco-romana)
1990 Polonia Poznań
1991 Germania Aschaffenburg (greco-romana)
Germania Stoccarda (libera)
1992 Danimarca Copenaghen (greco-romana)
Ungheria Kaposvár (libera)
1993 Turchia Istanbul (greco-romana)
Russia Ivanovo (libera)
1994 Italia Roma (libera)
Grecia Atene (greco-romana)
1995 Francia Besançon (greco-romana)
Svizzera Friburgo (libera)
1996 Ungheria Budapest (greco-romana e libera)
Norvegia Oslo (femminile)
1997 Polonia Varsavia (libera e femminile)
Finlandia Kouvola (greco-romana)
1998 Bielorussia Minsk (greco-romana)
Slovacchia Bratislava (libera e femminile)
1999 Bielorussia Minsk (libera)
Bulgaria Sofia (greco-romana)
Austria Götzis (femminile)
2000 Ungheria Budapest (libera e femminile)
Russia Mosca (greco-romana)
2001 Ungheria Budapest (libera e femminile)
Turchia Istanbul (greco-romana)
2002 Finlandia Seinäjoki (greco-romana e femminile)
Azerbaigian Baku (libera)
2003 Lettonia Riga (libera e femminile)
Jugoslavia Belgrado (greco-romana)
2004 Svezia Haparanda (greco-romana e femminile)
Turchia Ankara (libera)
2005 Bulgaria Varna
2006 Russia Mosca
2007 Bulgaria Sofia
2008 Finlandia Tampere
2009 Lituania Vilnius
2010 Azerbaigian Baku
2011 Germania Dortmund
2012 Serbia Belgrado
2013 Georgia Tbilisi
2014 Finlandia Vantaa
2016 Lettonia Riga
2017 Serbia Novi Sad
2018 Russia Kaspiysk

Medagliere[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport