Campionato del mondo di scacchi 1987

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Campionato del mondo di scacchi 1987
Campione Sfidante
Kasparov-7.jpg
Anatoly Karpov 1977.jpg
Garri Kasparov
URSS URSS
Anatolij Karpov
URSS URSS
12 12
13 aprile 1963
24 anni
23 maggio 1951
36 anni
Vincitore del campionato del mondo di scacchi 1986 Vincitore del Torneo dei Candidati 1987
Punteggio Elo: Punteggio Elo:
Luogo Spagna Siviglia
Data: 12 ottobre - 18 dicembre
1986 1990

Il campionato del mondo di scacchi 1987 fu conteso tra il campione in carica Garri Kasparov e Anatolij Karpov a Siviglia, tra il 12 ottobre e il 18 dicembre.

Fu il quarto campionato del mondo consecutivo (dopo quelli del 1984, 1985 e 1986) a vedere la sfida tra Karpov e Kasparov; quest'ultimo conservò il titolo, poiché il match si concluse in parità (12-12).

Qualificazioni[modifica | modifica wikitesto]

Nel corso del 1985 vennero giocati tre interzonali, tutti con la formula del girone all'italiana: uno a Biel, in Svizzera (18 giocatori, vinto da Rafayel Vahanyan), un secondo a Taxco, in Messico (16 giocatori, vinto da Jan Timman) e un terzo a Tunisi (17 giocatori dopo l'abbandono di Slim Bouaziz, vinto da Artur Jusupov). Ognuno di questi tornei qualificò quattro giocatori:

Successivamente venne disputato, a Montpellier, un torneo a sedici giocatori, con la formula del girone all'italiana, cui parteciparono, oltre ai qualificati dagli interzonali, Viktor Korčnoj, Vasilij Smyslov e Zoltán Ribli (come primi tre degli ultimi match dei candidati) e Boris Spasskij (scelto dalla federazione ospitante). I primi quattro classificati in questo torneo si qualificarono per dei match ad eliminazione diretta, il cui vincitore avrebbe giocato, come da condizioni del mondiale del 1986, contro Anatolij Karpov.

Torneo di Montpellier
# Giocatore 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 Totale
1  Artur Jusupov - 0 1 ½ ½ 1 ½ ½ ½ ½ ½ ½ ½ 1 1 ½ 9
2  Rafayel Vahanyan 1 - ½ 0 ½ 0 ½ ½ ½ ½ ½ 1 1 ½ 1 1 9
3  Andrej Sokolov 0 ½ xx ½ ½ 0 ½ 1 ½ ½ ½ 1 1 1 ½ 1 9
4  Jan Timman[1] ½ 1 ½ - ½ 1 ½ ½ ½ 1 1 0 ½ ½ ½ 0 8,5
5  Michail Tal' ½ ½ ½ ½ - ½ ½ ½ 1 0 ½ ½ 1 1 ½ ½ 8,5
6  Boris Spasskij 0 1 1 0 ½ - ½ ½ ½ 1 ½ ½ ½ ½ 1 0 8
7  Oleksandr Beljavs'kyj    ½ ½ ½ ½ ½ ½ - 0 ½ ½ 1 ½ ½ ½ ½ 1 8
8  Vasilij Smyslov ½ ½ 0 ½ ½ ½ 1 - ½ ½ ½ ½ ½ ½ 0 1 7,5
9  Oleksandr Černin ½ ½ ½ ½ 0 ½ ½ ½ - ½ ½ ½ ½ ½ ½ 1 7,5
10  Yasser Seirawan ½ ½ ½ 0 1 0 ½ ½ ½ - 1 ½ 0 ½ ½ ½ 7
11  Nigel Short ½ ½ ½ 0 ½ ½ 0 ½ ½ 0 - 1 ½ 1 ½ ½ 7
12  Lajos Portisch ½ 0 0 1 ½ ½ ½ ½ ½ ½ 0 - 1 0 ½ 1 7
13  Viktor Korčnoj ½ 0 0 ½ 0 ½ ½ ½ ½ 1 ½ 0 - ½ 1 ½ 6,5
14  Zoltán Ribli 0 ½ 0 ½ 0 ½ ½ ½ ½ ½ 0 1 ½ - 1 ½ 6,5
15  Jesús Nogueiras 0 0 ½ ½ ½ 0 ½ 1 ½ ½ ½ ½ 0 0 - 1 6
16  Kevin Spraggett ½ 0 0 1 ½ 1 0 0 0 ½ ½ 0 ½ ½ 0 - 5
  Semifinali Finale
           
 Rafayel Vahanyan 2  
 Andrej Sokolov 6  
     Andrej Sokolov 7,5
   Artur Jusupov 6,5
 Artur Jusupov 6
 Jan Timman 3  

La finale dei match dei candidati fu vinta da Anatolij Karpov per 7,5 a 3,5.

Campionato mondiale[modifica | modifica wikitesto]

Il campionato mondiale fu giocato a Siviglia tra il 2 ottobre e il 18 dicembre. Karpov riuscì a vincere la ventitreesima e penultima partita, guadagnando un vantaggio di un punto. Kasparov riuscì tuttavia a vincere l'ultima partita, pareggiando il match e conservando il titolo mondiale. L'impresa di vincere l'ultima partita per conservare il titolo era prima di allora riuscita soltanto ad Emanuel Lasker nel 1910.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 Totale
Garry Kasparov (URSS URSS) ½ 0 ½ 1 0 ½ ½ 1 ½ ½ 1 ½ ½ ½ ½ 0 ½ ½ ½ ½ ½ ½ 0 1 12
Anatolij Karpov (URSS URSS) ½ 1 ½ 0 1 ½ ½ 0 ½ ½ 0 ½ ½ ½ ½ 1 ½ ½ ½ ½ ½ ½ 1 0 12

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dopo un ulteriore spareggio con Tal, conclusosi in parità, Timman fu dichiarato vincitore in quanto vincitore di un maggior numero di partite durante il torneo.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Scacchi Portale Scacchi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di scacchi