Campionato del mondo di scacchi 1993

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Campionato del mondo di scacchi FIDE 1993
Contendente Contendente
Jan Timman, Bestanddeelnr 934-4266.jpg
Interpolisschaaktoernooi Tilburg Karpov aan zet, Bestanddeelnr 929-3627.jpg
Jan Timman
Paesi Bassi Paesi Bassi
Anatolij Karpov
URSS URSS
8,5 12,5
14 dicembre 1951
41 anni
23 maggio 1951
42 anni
Finalista del Torneo dei Candidati 1992 Semifinalista del Torneo dei Candidati 1992
Punteggio Elo: Punteggio Elo:
Luogo Paesi Bassi Zwolle
Indonesia Jakarta
Data: 6 ottobre - 1 dicembre
1990 FIDE 1996
Campionato del mondo di scacchi PCA 1993
Campione Sfidante
Kasparov-7.jpg
Nigel Short.jpg
Garri Kasparov
Russia Russia
Nigel Short
Regno Unito Regno Unito
12,5 7,5
13 aprile 1963
30 anni
1 giugno 1965
28 anni
Vincitore del campionato del mondo di scacchi 1986 Vincitore del Torneo dei Candidati 1987
Punteggio Elo: Punteggio Elo:
Luogo Regno Unito Londra
Data: 7 settembre - 21 ottobre
1990 PCA 1995

Il campionato del mondo di scacchi 1993 fu il campionato che segnò la divisione del titolo mondiale in due, l'uno riconosciuto dalla FIDE e l'altro giocato sotto la Professional Chess Association, un'associazione creata dal campione Garry Kasparov e dal suo sfidante Nigel Short, insoddisfatti dall'organizzazione del loro match; di conseguenza, la FIDE organizzò un proprio match tra Anatoly Karpov e Jan Timman. Le due sfide furono vinte rispettivamente da Kasparov e da Karpov.

Qualificazioni[modifica | modifica wikitesto]

Interzonali[modifica | modifica wikitesto]

Le qualificazioni si tennero rta il 1991 e il 1992. Il formato dei tornei interzonali fu modificato: invece di una serie di tornei (tre negli ultimi cicli) con la formula del girone all'italiana, fu giocato un unico torneo, a 64 giocatori, con la formula del sistema svizzero. Tale torneo fu vinto congiuntamente da Boris Gelfand e Vasyl' Ivančuk, e altri nove giocatori si qualificarono per i match dei candidati.

A questi erano già qualificati di diritto Anatoly Karpov, Jan Timman, Artur Jusupov e Jonathan Speelman, che erano arrivati ai primi quattro posti nelle ultime qualificazioni per il campionato del mondo. Karpov fu inserito in tabellone direttamente ai quarti; ottavi e quarti furono giocati al meglio delle 8 partite, le semifinali al meglio delle 10 e la finale al meglio delle 14.

Torneo dei candidati[modifica | modifica wikitesto]

  Ottavi[1] Quarti[2] Semifinali[3] Finale[4]
                                     
   Jan Timman 4,5  
   Robert Hübner 2,5  
     Jan Timman 4,5  
       Viktor Korčnoj 2,5  
   Viktor Korčnoj 5,5
   Gyula Sax 4,5  
     Jan Timman 6  
     Artur Jusupov 4  
   Artur Jusupov 6,5  
   Sergej Dolmatov 5,5  
     Artur Jusupov 5,5
       Vasyl' Ivančuk 4,5  
   Vasyl' Ivančuk 4,5
   Leonid Judasin 0,5  
     Jan Timman 5,5
     Nigel Short 7,5
   Nigel Short 5,5  
   Jonathan Speelman 4,5  
     Nigel Short 5
       Boris Gelfand 3  
 Boris Gelfand 5,5
 Predrag Nikolić 4,5  
     Nigel Short 6
     Anatoly Karpov 4  
   Viswanathan Anand 4,5  
   Alexei Dreev 1,5  
     Viswanathan Anand 3,5
       Anatoly Karpov 4,5  
 

La divisione[modifica | modifica wikitesto]

Kasparov e Short decisero di lasciare la FIDE a causa della poca consultazione di essa con i giocatori sul luogo del match e sulle condizioni, nonché a causa del taglio del montepremi del 20% in favore della FIDE. Il 23 marzo, la FIDE annunciò la revoca del titolo di Kasparov, e annunciò che il campionato mondiale si sarebbe tenuto tra Timman (arrivato in finale dei match dei candidati) e Karpov (che aveva raggiunto la semifinale).

Campionato FIDE[modifica | modifica wikitesto]

Il campionato FIDE iniziò il 6 settembre e si svolse in due parti: le prime dodici partite nei Paesi Bassi, tra Zwolle, Arnhem e Amsterdam, mentre le ultime, previste in Oman, furono giocate dopo una pausa (tra il 25 settembre e il 6 ottobre) a Giacarta, in Indonesia.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 Totale
Anatoly Karpov (Russia Russia) 1 0 ½ ½ ½ 1 ½ ½ ½ 1 ½ ½ ½ 1 1 1 ½ ½ ½ 0 ½ - - - 12,5
Jan Timman (Paesi Bassi Paesi Bassi) 0 1 ½ ½ ½ 0 ½ ½ ½ 0 ½ ½ ½ 0 0 0 ½ ½ ½ 1 ½ - - - 8,5

Campionato PCA[modifica | modifica wikitesto]

Il campionato PCA si svolse a Londra dal 7 settembre, e fu giocato al meglio delle 24 partite. Kasparov raggiunse i 12,5 punti necessari per vincere la sfida dopo 20 incontri; nei giorni seguenti i due giocatori si esibirono in una serie di match di esibizione, tra cui una semilampo da 20 minuti a giocatore e una partita in cui l'apertura era estratta a sorte ed imposta.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 Totale
Garry Kasparov (Russia Russia) 1 ½ 1 1 ½ ½ 1 ½ 1 ½ ½ ½ ½ ½ 1 0 ½ ½ ½ ½ - - - - 12,5
Nigel Short (Inghilterra Inghilterra) 0 ½ 0 0 ½ ½ 0 ½ 0 ½ ½ ½ ½ ½ 0 1 ½ ½ ½ ½ - - - - 7,5

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Gennaio-febbraio 1991, tra Madras, Sarajevo, Wijk aan Zee, Londra, Riga
  2. ^ Bruxelles, agosto 1991
  3. ^ Linares, aprile 1992
  4. ^ El Escorial, gennaio 1993

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Scacchi Portale Scacchi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di scacchi