Campionato del mondo di scacchi 2014

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Campionato del mondo di scacchi 2014
Campione Sfidante
Carlsen,Magnus 2017 Karlsruhe.jpeg
ViswanathanAnand13.jpg
Magnus Carlsen
Norvegia Norvegia
Viswanathan Anand
India India
6,5 4,5
30 novembre 1990
23 anni
11 dicembre 1969
44 anni
Vincitore del campionato del mondo di scacchi 2013 Vincitore del Torneo dei Candidati 2014
Punteggio Elo: 2863 Punteggio Elo: 2792
Luogo Russia Soči
Data: 7-28 novembre
2013 2016

Il campionato del mondo di scacchi 2014 è stato un match tra il campione del mondo in carica Magnus Carlsen e Viswanathan Anand, che ha guadagnato il diritto di sfidarlo vincendo un torneo dei candidati a otto giocatori. Carlsen si è confermato campione vincendo il match per 6,5 a 4,5, con tre vittorie e una sconfitta.

Il match si è svolto a Soči, in Russia, dall'8 al 23 novembre.[1]

Qualificazioni[modifica | modifica wikitesto]

La fase di qualificazione al mondiale 2014 si è svolta tramite tre tornei: la Coppa del Mondo, il Grand Prix e il torneo dei candidati.

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa del Mondo di scacchi 2013.

La Coppa del Mondo 2013 è stato un torneo ad eliminazione diretta tra 128 giocatori, svoltosi a Tromsø, in Norvegia, dall'11 agosto al 5 settembre, e metteva in palio due posti per il torneo dei candidati.

I partecipanti si sono qualificati al torneo in parte attraverso il rating, in parte attraverso tornei continentali e zonali e in piccola parte per altri criteri (ad esempio, erano automaticamente qualificati gli ultimi due campioni mondiali juniores e la campionessa mondiale femminile).

Il vincitore è stato Vladimir Kramnik, che ha sconfitto in finale Dmitrij Andrejkin per 2,5 a 1,5.

Grand Prix[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: FIDE Grand Prix 2012-2013.

Il Grand Prix è stato una serie di sei tornei, svoltisi in sei località differenti, al quale erano previsti 18 partecipanti, scelti in parte attraverso il rating, in parte per i risultati nel precedenti cicli mondiali e in parte attraverso degli inviti; il regolamento prevedeva che ogni giocatore partecipasse a quattro dei sei tornei, con la classifica determinata dai tre migliori risultati ottenuti. I primi due classificati si qualificavano al torneo dei candidati.

Nonostante alcune sostituzioni nei partecipanti e lo spostamento di alcuni tornei dalle sedi previste, il Grand Prix si è svolto nelle date previste (a differenza di quanto accaduto nella prima edizione della competizione).

Il vincitore è stato Veselin Topalov, che ha vinto due dei quattro tornei a cui ha partecipato (uno dei quali ex aequo), mentre al secondo posto di è classificato Şəhriyar Məmmədyarov, anche lui con due vittorie di tappa (una ex aequo e una in solitario).

Torneo dei candidati[modifica | modifica wikitesto]

Il torneo dei candidati, giocato con doppio girone all'italiana, si è svolto dal 14 al 30 marzo 2014 a Chanty-Mansijsk, in Russia, tra otto giocatori:

La cadenza di gioco è stata di 120 minuti per le prime 40 mosse, 60 minuti per le successive 20 e 15 minuti per finire, con un incremento di 30 secondi a partire dalla 61ª mossa.

Risultati
Pos. Giocatore Rating[2] 1 2 3 4 5 6 7 8 Punti Spareggi
Scontri diretti Vittorie S-B
1 Viswanathan Anand (India India) 2770 ½ ½ ½ ½ ½ 1 ½ ½ 1 ½ ½ ½ 1 ½ 8,5
2 Sergej Karjakin (Russia Russia) 2766 ½ ½ 1 0 ½ ½ ½ ½ 0 1 ½ 1 ½ ½ 7,5
3 Vladimir Kramnik (Russia Russia) 2787 ½ ½ 1 0 1 ½ ½ ½ ½ ½ 0 ½ 1 0 7 2,5
4 Şəhriyar Məmmədyarov (Azerbaigian Azerbaigian) 2757 0 ½ ½ ½ ½ 0 1 ½ 1 0 1 ½ ½ ½ 7 2
5 Dmitrij Andrejkin (Russia Russia) 2709 ½ ½ ½ ½ ½ ½ ½ 0 1 ½ ½ 0 1 ½ 7 1,5
6 Lewon Aronyan (Armenia Armenia) 2830 ½ 0 0 1 ½ ½ 1 0 ½ 0 1 ½ ½ ½ 6,5 1,5
7 Pëtr Svidler (Russia Russia) 2758 ½ ½ 0 ½ ½ 1 ½ 0 1 ½ ½ 0 1 0 6,5 0,5
8 Veselin Topalov (Bulgaria Bulgaria) 2785 ½ 0 ½ ½ 1 0 ½ ½ ½ 0 ½ ½ 1 0 6

Campionato del mondo[modifica | modifica wikitesto]

Il campionato del mondo si è svolto a Soči, in Russia, dall'8 al 23 novembre. Si è giocato al meglio delle 12 partite, con un giorno di riposo ogni due partite e uno ulteriore tra l'undicesima e la dodicesima. In caso di parità, erano previsti spareggi di gioco rapido, lampo ed eventualmente, infine, una partita Armageddon.

La cadenza di gioco è di 120 minuti per le prime 40 mosse, 60 minuti per le successive 20 e 15 minuti per finire, con un incremento di 30 secondi a partire dalla sessantunesima mossa.

Carlsen ha raggiunto i 6,5 punti necessari a vincere il match vincendo l'undicesima partita; la dodicesima non è quindi stata giocata.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 Totale
Magnus Carlsen (Norvegia Norvegia) ½ 1 0 ½ ½ 1 ½ ½ ½ ½ 1 - 6,5
Viswanathan Anand (India India) ½ 0 1 ½ ½ 0 ½ ½ ½ ½ 0 - 4,5

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) FIDE Calendar 2014, FIDE. URL consultato il 7 novembre 2014.
  2. ^ A marzo 2014; Top 100 Players March 2014, FIDE. URL consultato il 30 marzo 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Scacchi Portale Scacchi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di scacchi