Campionato del mondo di scacchi 1990

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Campionato del mondo di scacchi 1990
Campione Sfidante
Kasparov-7.jpg
Interpolisschaaktoernooi Tilburg Karpov aan zet, Bestanddeelnr 929-3627.jpg
Garri Kasparov
Russia Russia[1]
Anatolij Karpov
URSS URSS
12,5 11,5
13 aprile 1963
27 anni
23 maggio 1951
39 anni
Vincitore del campionato del mondo di scacchi 1987 Vincitore del Torneo dei Candidati 1990
Punteggio Elo: Punteggio Elo:
Luogo Stati Uniti New York
Francia Lione
Data: 8 ottobre - 30 dicembre
1987 1993

Il campionato del mondo di scacchi 1990 fu disputato tra il campione in carica Garri Kasparov e Anatolij Karpov tra l'8 ottobre e il 30 dicembre. Fu il quinto campionato mondiale tra questi due giocatori; Kasparov conservò il titolo vincendo 12,5-11,5.

Qualificazioni[modifica | modifica wikitesto]

Tre tornei interzonali furono disputati, con la formula del girone all'italiana; ognuno qualificò tre giocatori per i match dei candidati. Il torneo di Subotica (Serbia) vide 17 partecipanti (sebbene Lubomir Kavalek si ritirò dopo sei turni, e non fu quindi incluso in classifica) e fu vinto da Gyula Sax (gli altri qualificati furono Nigel Short e Jonathan Speelman); quello di Szirák, con 18 giocatori, fu vinto da Valerij Salov davanti a Jóhann Hjartarson e Lajos Portisch (che si qualificò dopo uno spareggio con John Nunn). Il terzo interzonale si disputò a Zagabria, con 17 partecipanti, e fu vinto da Viktor Korčnoj, mentre gli altri giocatori qualificati furono Jaan Ehlvest e Yasser Seirawan.

Oltre ai nove qualificati dagli interzonali, ai match dei candidati furono ammessi di diritto Andrej Sokolov, Jan Timman, Rafayel Vahanyan, e Artur Jusupov (per i loro risultati nei precedenti match dei candidati), Anatolij Karpov (ultimo sfidante per il titolo mondiale) e Jonathan Spraggett (per scelta della federazione ospitante del primo turno dei match, che si tennero a Saint John, in Canada). Karpov fu inserito direttamente ai quarti di finale.


  Primo turno[2] Quarti di finale[3] Semifinali[4] Finale[5]
                                     
   Lajos Portisch 3,5  
   Rafayel Vahanyan 2,5  
     Lajos Portisch 2,5  
       Jan Timman 3,5  
   Valerij Salov 2,5
   Jan Timman 3,5  
     Jan Timman 4,5  
     Jonathan Speelman 3,5  
   Jonathan Speelman 4  
   Yasser Seirawan 1  
     Jonathan Speelman 3,5
       Nigel Short 1,5  
   Nigel Short 3,5
   Gyula Sax 1,5  
     Jan Timman 2,5
     Anatolij Karpov 6,5
   Artur Jusupov 3,5  
   Jaan Ehlvest 1,5  
     Artur Jusupov 5
       Kevin Spraggett 4  
   Kevin Spraggett 6,5
   Andrej Sokolov 5,5  
     Artur Jusupov 3,5
     Anatolij Karpov 4,5  
   Jóhann Hjartarson 4,5  
   Viktor Korčnoj 3,5  
     Jóhann Hjartarson 1,5
       Anatolij Karpov 3,5  
   

Campionato mondiale[modifica | modifica wikitesto]

Il campionato si svolse al meglio delle 24 partite; le prime 12 furono giocate a New York, mentre le ultime 12 a Lione. Karpov propose di cambiare le regole prevedendo di continuare il match in caso di parità dopo 24 partite, ma Kasparov rifiutò.

Gli accordi economici prevedevano che dei tre milioni di dollari di montepremi i 5/8 sarebbero andati al vincitore; in caso di parità, Kasparov avrebbe conservato il titolo, ma il premio sarebbe stato diviso equamente.

Le ultime due partite furono giocate sebbene Karpov non avesse più la possibilità di guadagnare il titolo mondiale.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 Totale
Garri Kasparov (Russia Russia[1]) ½ 1 ½ ½ ½ ½ 0 ½ ½ ½ ½ ½ ½ ½ ½ 1 0 1 ½ 1 ½ ½ 0 ½ 12,5
Anatolij Karpov (URSS URSS) ½ 0 ½ ½ ½ ½ 1 ½ ½ ½ ½ ½ ½ ½ ½ 0 1 0 ½ 0 ½ ½ 1 ½ 11,5

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Sebbene cittadino sovietico, Kasparov rifiutò di giocare sotto la bandiera dell'Unione Sovietica, chiedendo invece di usare la bandiera russa; il suo desiderio venne accontentato. Garry Kasparov, Garry Kasparov on Modern Chess, Part 4: Kasparov v Karpov 1988-2009, Everyman Chess, pp.83-84.
  2. ^ Saint John, gennaio-febbraio 1988
  3. ^ Agosto 1988-febbraio 1989
  4. ^ Londra, ottobre 1989
  5. ^ Kuala Lumpur, marzo 1990

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Scacchi Portale Scacchi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di scacchi