Zoltán Ribli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Zoltán Ribli

Zoltán Ribli (Mohács, 6 settembre 1951) è uno scacchista ungherese.

Grande maestro a 22 anni nel 1973, fu uno dei più forti giocatori ungheresi del ventennio 1970-1990. Giocò in seconda scacchiera quando l'Ungheria ottenne la storica vittoria alle olimpiadi di Buenos Aires 1978 (le uniche non vinte dai sovietici tra quelle a cui parteciparono).

Il suo massimo punteggio Elo è stato di 2625 punti, mentre nella lista di aprile 2009 ha 2577 punti.

Nel 1969 fu =1° al campionato europeo juniores, ripetendo il successo da solo nel 1971.

Vinse tre volte (nel 1973, 1974 e 1977) il campionato ungherese.

Nel 1982 vinse il torneo interzonale di Las Palmas con 9/13, ottenendo il diritto a disputare il torneo dei candidati. Nel primo match contro il filippino Eugenio Torre, svoltosi ad Alicante in aprile del 1983, prevalse per +3 –1 =6, ma nella semifinale con Vasilij Smyslov, disputata a Londra in dicembre, perse +1 –3 =6. Da notare che, in caso di vittoria con Smyslov, Ribli avrebbe incontrato Kasparov nella finale dei candidati.

Tra i migliori risultati di torneo i seguenti:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN35927157 · LCCN (ENn86012358