Byron Morrow

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Byron Morrow (Chicago, 8 settembre 1911Woodland Hills, 11 maggio 2006) è stato un attore statunitense.

Ha recitato in 36 film dal 1957 al 1980 ed è apparso in oltre 180 produzioni televisive dal 1958 al 1991. È stato accreditato anche con i nomi Byron Marrow e Bryon Morrow.[1]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Byron Morrow nacque a Chicago, in Illinois, l'8 settembre 1911. Partecipò alla seconda guerra mondiale nel teatro del Pacifico. Prima di diventare attore professionista fu burattinaio e annunciatore per la radio. Fu anche giocatore di pallacanestro semiprofessionista prima di trasferirsi a Hollywood alla fine degli anni 30.

Per la televisione, interpretò, tra gli altri, il ruolo di Doc Shackleford in due episodi della serie televisiva Una famiglia americana dal 1972 al 1973, di Pearce Newberry in 18 episodi della serie Executive Suite dal 1976 al 1977 e numerosi altri ruoli secondari o apparizioni da guest star in molti episodi di serie televisive degli anni 50 agli inizi degli anni 90. Fu inoltre accreditato per due volte nella serie classica di Star Trek e per una volta in Ai confini della realtà (nell'episodio Gente come noi in cui interpreta un marziano). Per il cinema ha ricoperto ruoli in numerose produzioni, tra cui molte del genere western. Interpretò, tra gli altri, il colonnello Reed nel film del 1967 40 fucili al Passo Apache con Audie Murphy.

La sua ultima apparizione sul piccolo schermo avvenne nell'episodio The Moving Target Mystery della serie televisiva Le inchieste di padre Dowling, andato in onda il 7 febbraio 1991, che lo vede nel ruolo del giudice Allsburg, mentre per il grande schermo l'ultima interpretazione risale al film How to Beat the High Co$t of Living del 1980 in cui interpreta Charlie Goldring.

Morì nella Motion Picture and Television Country House and Hospital a Woodland Hills, in California, a 94 anni l'11 maggio 2006.[2]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Internet Movie Database, op. cit.
  2. ^ Find a Grave, op. cit.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]