Big Little Lies - Piccole grandi bugie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Big Little Lies - Piccole grandi bugie
Big Little Lies - Piccole grandi bugie.jpg
Immagine tratta dalla sigla italiana della serie televisiva
Titolo originaleBig Little Lies
PaeseStati Uniti d'America
Anno2017 – in produzione
Formatoserie TV
Generedrammatico, thriller
Stagioni2
Episodi14
Durata43-56 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Rapporto16:9
Crediti
IdeatoreDavid E. Kelley
RegiaJean-Marc Vallée (st. 1)
Andrea Arnold (st. 2)
SoggettoLiane Moriarty (romanzo)
SceneggiaturaDavid E. Kelley
Liane Moriarty (st. 2)
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
FotografiaYves Bélanger (st. 1), Jim Frohna (st. 2)
MontaggioDavid Berman (st. 1), Maxime LaHaie, Sylvain Lebel (st. 1), Jim Vega (st. 1), Mags Arnold (st. 2), Dino Jonsater (st. 2), Jacob Schulsinger (st. 2), Katie Weiland (st. 2), Sam Williams (st. 2), Julian Smirke (st. 2), Emile Vallée (st. 2), Jean-Marc Vallée (st. 2)
ScenografiaJohn Paino
CostumiAlix Friedberg
ProduttoreLiane Moriarty (st. 1), Barbara A. Hall (st. 1), David Auge (st. 2)
Produttore esecutivoDavid E. Kelley, Reese Witherspoon, Bruna Papandrea, Nicole Kidman, Per Saari, Jean-Marc Vallée, Nathan Ross, Andrea Arnold (st. 2), Liane Moriarty (st. 2)
Casa di produzionePacific Standard, Blossom Films, David E. Kelley Productions
Prima visione
Prima TV originale
Dal19 febbraio 2017
Alin corso
Rete televisivaHBO
Prima TV in italiano
Dal15 marzo 2017
Alin corso
Rete televisivaSky Atlantic

Big Little Lies - Piccole grandi bugie (Big Little Lies) è una serie televisiva creata da David E. Kelley e basata sul romanzo Piccole grandi bugie di Liane Moriarty.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Celeste, Jane e Madeline sono tre amiche e madri che vivono a Monterey e sono alle prese con i piccoli e grandi problemi della vita quotidiana e delle amicizie, che vere amicizie non sono. Madeline, madre di Chloe e Abigail e moglie di Ed, soffre perché la figlia maggiore sta crescendo a fianco della nuova compagna dell'ex marito Nathan, Bonnie. Jane è una ragazza madre con un trauma alle spalle da superare, mentre Celeste subisce gli abusi e le violenze del marito. Le loro vite vengono scosse da un omicidio, avvenuto durante una festa di beneficenza per i genitori nella scuola frequentata dai loro figli. Mary Louise, madre della vittima, arriva a Monterey per cercare di ottenere la custodia dei nipoti.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV Italia
Prima stagione 7 2017 2017
Seconda stagione 7 2019 2019

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Principali[modifica | modifica wikitesto]

Secondari[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

A maggio 2015 il network HBO ordina la miniserie basata sul romanzo di Liane Moriarty, con Reese Witherspoon e Nicole Kidman come protagoniste. La Kidman e la Witherspoon figurano anche tra le produttrici e inizialmente avevano opzionato i diritti del romanzo per un adattamento cinematografico.[1] Le riprese sono iniziate a gennaio 2016 a Monterey, California.[2]

Il primo trailer è stato diffuso ad ottobre 2016.[3] La prima stagione, composta da sette puntate tutte dirette da Jean-Marc Vallée, è stata trasmessa dal canale via cavo HBO dal 19 febbraio[4] al 2 aprile 2017.

Inizialmente doveva essere una miniserie, ma dopo il successo ricevuto dal pubblico e dalla critica, l'8 dicembre 2017, HBO rinnova la serie per una seconda stagione, sempre composta da 7 episodi[5][6][7], le cui riprese sono terminate nell'agosto 2018.[8]

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

La sigla d'apertura è il brano Cold Little Heart del cantante britannico Michael Kiwanuka, facente parte dell'album Love & Hate (2016).

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • 2018 - Screen Actors Guild Award[12]
    • Migliore attore in un film televisivo o mini-serie a Alexander Skarsgård
    • Migliore attrice in un film televisivo o mini-serie a Nicole Kidman
    • Candidatura per la migliore attrice in un film televisivo o mini-serie a Reese Witherspoon
    • Candidatura per la migliore attrice in un film televisivo o mini-serie a Laura Dern
  • 2018 - Satellite Award[13]
    • Candidatura per la miglior miniserie
    • Candidatura per la miglior attrice in una miniserie o film per la televisione a Nicole Kidman
    • Candidatura per il miglior attore non protagonista in una serie, miniserie o film per la televisione a Alexander Skarsgård
    • Candidatura per la miglior attrice non protagonista in una serie, miniserie o film per la televisione a Laura Dern
    • Candidatura per la miglior attrice non protagonista in una serie, miniserie o film per la televisione a Shailene Woodley

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ HBO ordina la miniserie Big Little Lies con Nicole Kidman e Reese Witherspoon, comingsoon.it. URL consultato il 16 ottobre 2016.
  2. ^ (EN) ‘Big Little Lies’, starring Nicole Kidman and Reese Witherspoon, is filming in Monterey, CA this week, onlocationvacations.com. URL consultato il 16 ottobre 2016.
  3. ^ BIG LITTLE LIES: NICOLE KIDMAN, REESE WHITERSPOON E SHAILENE WOOODLEY NEL TRAILER DELLA SERIE HBO, movieplayer.it. URL consultato il 16 ottobre 2016.
  4. ^ (EN) ‘Big Little Lies’ From David E. Kelley Gets Premiere Date On HBO, deadline.com. URL consultato il 29 novembre 2016.
  5. ^ Big Little Lies: HBO ufficializza la stagione 2, in ComingSoon.it. URL consultato il 9 dicembre 2017.
  6. ^ “Big Little Lies” è stata rinnovata per una seconda stagione. Andrea Arnold alla regia | News | SENTIREASCOLTARE, in sentireascoltare. URL consultato il 9 dicembre 2017.
  7. ^ (EN) 'Big Little Lies' renewed for season 2 with new director, in EW.com. URL consultato il 9 dicembre 2017.
  8. ^ Miriam Tagini, Tutto quello che c'è da sapere sulla seconda stagione di Big Little Lies, Grazia, 28 agosto 2018.
  9. ^ (EN) L'AFI PUBBLICA LA CLASSIFICA DEI 10 MIGLIORI FILM E SERIE TV DEL 2017! (movieplayer.it). URL consultato l'8 dicembre 2017.
  10. ^ Golden Globe 2018, tutte le nomination, in Il Post. URL consultato l'11 dicembre 2017.
  11. ^ (EN) Critics’ Choice Awards Nominations: ‘The Shape Of Water’ Leads With 14; Netflix Tops TV Contenders (deadline.com). URL consultato l'11 dicembre 2017.
  12. ^ (EN) 2018 Screen Actors Guild Awards: Complete list of nominations, in Los Angeles Times, 13 dicembre 2017. URL consultato il 13 dicembre 2017.
  13. ^ (EN) 'Dunkirk,' 'The Shape of Water' Lead Satellite Award Nominations, in TheWrap, 29 novembre 2017. URL consultato il 30 novembre 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione