Adele Live

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Adele Live
Adele someone like you.jpg
Adele durante l'esecuzione del brano Someone Like You a Seattle, il 12 agosto 2011
Tour di Adele
Album 21
Inizio Norvegia Oslo
21 marzo 2011
Fine Regno Unito Glasgow
25 settembre 2011
Tappe 31 in Europa
20 in Nord America
Spettacoli 51
Cronologia dei tour di Adele
An Evening with Adele
(2008–2009)
Adele Live 2016
(2016–2017)

Adele Live è la seconda tournée di Adele, atta a promuovere 21. La prima parte del tour, svoltasi in Europa, ha avuto inizio il 21 marzo 2011 con l'esibizione tenuta ad Oslo, in Norvegia.[1] La parte americana della torunée è stata invece avviata con un concerto svoltosi il 12 maggio 2011 a Washington[2] ma, dopo alcuni rinvii,[3] è stata interrotta nel giugno 2011, a causa di una laringite contratta dalla cantante stessa.[4]

Il 2 luglio 2011, Adele è tornata ad esibirsi con un concerto tenuto a Londra nell'ambito delle celebrazioni del Gay pride,[5] mentre il 7 luglio dello stesso anno è stata una dei protagonisti dell iTunes Festival,[6] spettacolo dal quale è stato tratto dell EP digitale iTunes Festival: London 2011.[7] Il tour attraverso l'America Settentrionale è stato poi riprogrammato, con una serie di concerti a partire dal 9 agosto 2011,[8] mentre le esibizioni in Europa sono riprese a partire dal 13 settembre dello stesso anno,[9] proseguendo fino al concerto di Glasgow del 25 settembre 2011.[10]

Altre date erano programmate negli Stati Uniti per i mesi di ottobre e novembre 2011, ma la cantante è stata nuovamente costretta ad interrompere il tour, annullando tutti i concerti previsti nel corso del 2011 a causa di un'infezione al torace con emorragia alle corde vocali.[11] Adele ha dato l'annuncio sul suo sito ufficiale, tramite un comunicato nel quale ha giustificato la sua scelta dicendo: «Non ho assolutamente altra scelta se non riprendermi completamente, altrimenti rischio di danneggiare la mia voce per sempre. Mi scuso dal profondo del cuore, sinceramente».[12]

Dal tour sono stati tratti l'album ed il DVD dal vivo Live at the Royal Albert Hall, contenenti le registrazioni del concerto tenuto a Londra il 22 settembre 2011.[13]

Date del tour[modifica | modifica wikitesto]

Concerti effettivamente eseguiti[modifica | modifica wikitesto]

Data Città Paese Luogo Note
Europa[1]
21 marzo 2011 Oslo Norvegia Norvegia Rockefeller Music Hall[14] Inizialmente previsto al John Dee[14]
23 marzo 2011 Stoccolma Svezia Svezia Debaser Medis
26 marzo 2011 Amburgo Germania Germania Docks Club[15] Inizialmente previsto al Cafe Keese
27 marzo 2011 Berlino Huxleys Neue Welt Inizialmente previsto al Postbahnhof
29 marzo 2011 Monaco di Baviera Kesselhaus
30 marzo 2011 Milano Italia Italia Discoteca Alcatraz[16] Inizialmente previsto ai Magazzini Generali
1º aprile 2011 Barcellona Spagna Spagna Sala Bikini
2 aprile 2011 Madrid Sala La Riviera[17] Inizialmente previsto al Caracol
4 aprile 2011 Parigi Francia Francia La Cigale
5 aprile 2011 Bruxelles Belgio Belgio Cirque Royal
7 aprile 2011 Colonia Germania Germania Burgerhaus Stollwerck
8 aprile 2011 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi Paradiso
10 aprile 2011 Copenaghen Danimarca Danimarca Vega Inizialmente previsto per il 24 marzo 2011[18]
12 aprile 2011 Dublino Irlanda Irlanda Olympia Theatre
14 aprile 2011 Leeds Regno Unito Inghilterra O2 Academy Leeds
15 aprile 2011 Glasgow Scozia Scozia O2 ABC Glasgow
17 aprile 2011 Manchester Regno Unito Inghilterra Manchester Academy Inizialmente previsto al Ritz[19]
18 aprile 2011 Birmingham HMV Institute
20 aprile 2011 Southampton Southampton Guildhall
21 aprile 2011 Londra O2 Shepherds Bush Empire
Nord America[20]
12 maggio 2011 Washington Stati Uniti Stati Uniti 9:30 Club
13 maggio 2011 Filadelfia Electric Factory
15 maggio 2011 Boston House of Blues
16 maggio 2011 Montréal Canada Canada Olympia de Montréal
18 maggio 2011 Toronto Air Canada Centre Inizialmente previsto al Kool Haus[21]
19 maggio 2011 New York Stati Uniti Stati Uniti Beacon Theater
21 maggio 2011 United Palace Theater[22]
23 maggio 2011 Royal Oak Royal Oak Music Theatre
24 maggio 2011 Chicago Riviera Theatre
28 maggio 2011 Denver Ogden Theater
Europa[23]
2 luglio 2011 Londra Regno Unito Inghilterra Heaven Il concerto è parte del Gay Pride di Londra 2011[5]
7 luglio 2011 The Roundhouse Il concerto è parte dell'iTunes Festival 2011[6]
Nord America[24]
9 agosto 2011 Vancouver Canada Canada Orpheum Theatre Inizialmente previsto per il 31 maggio 2011[25] al Commodore Ballroom[26]
11 agosto 2011 Troutdale Stati Uniti Stati Uniti McMenamins Edgefield Inizialmente previsto per il 3 giugno 2011 al McMenamins Crystal Ballroom[27]
12 agosto 2011 Seattle Paramount Theatre Inizialmente previsto per il 1º giugno 2011 al Showbox at the Market[28][29]
14 agosto 2011 Berkeley Greek Theatre Inizialmente previsto per il 4 giugno 2011 al Warfield Theatre[30]
15 agosto 2011 Los Angeles Greek Theatre Inizialmente previsto per il 6 giugno 2011[31]
17 agosto 2011 Hollywood Palladium Inizialmente previsto per il 9 giugno 2011[32] al Wiltern Theatre[33]
18 agosto 2011 San Diego Open Air Theatre Inizialmente previsto per l'8 giugno 2011 all'Humphrey's Concerts by the Bay[34]
20 agosto 2011 Las Vegas Cosmopolitan of Las Vegas
21 agosto 2011 Salt Lake City Gallivan Center Inizialmente previsto per il 29 maggio 2011 al Depot[35]
24 agosto 2011 Saint Paul Xcel Energy Center Inizialmente previsto a Minneapolis per il 26 maggio 2011
Europa[36]
13 settembre 2011 Leicester Regno Unito Inghilterra De Montfort Hall
14 settembre 2011 Newcastle O2 Academy Newcastle
16 settembre 2011 Manchester Manchester Apollo
17 settembre 2011
19 settembre 2011 Londra HMV Hammersmith Apollo
20 settembre 2011
22 settembre 2011 Royal Albert Hall
24 settembre 2011 Edimburgo Scozia Scozia Usher Hall
25 settembre 2011 Glasgow O2 Academy Glasgow

Concerti annullati[modifica | modifica wikitesto]

Data Città Paese Luogo Note
7 ottobre 2011 Atlantic City[37] Stati Uniti Stati Uniti Borgata Events Center Concerti annullati per un'emorragia alle corde vocali di Adele[38]
8 ottobre 2011 Durham Durham Performing Arts Center[39]
10 ottobre 2011 Nashville Ryman Auditorium
11 ottobre 2011 Asheville Wolfe Auditorium
13 ottobre 2011 Orlando Hard Rock Live
14 ottobre 2011 Miami Waterfront Theatre
16 ottobre 2011 Atlanta Fox Theatre
18 ottobre 2011 The Woodlands Cynthia Woods Mitchell Pavilion
19 ottobre 2011 Austin Frank Erwin Center
21 ottobre 2011 Grand Prairie Verizon Theatre at Grand Prairie
7 novembre 2011 Wolverhampton Regno Unito Inghilterra Wolverhampton Civic Hall Concerti annullati per un'infezione al torace di Adele[40]
8 novembre 2011
10 novembre 2011 Blackpool Empress Ballroom
12 novembre 2011 Bournemouth Windsor Hall
14 novembre 2011 Cardiff Galles Galles Motorpoint Arena Cardiff
15 novembre 2011 Plymouth Regno Unito Inghilterra Plymouth Pavilions

Scaletta[modifica | modifica wikitesto]

La scaletta del tour prevede diciassette brani, quasi interamente tratti dagli album 19 e 21. Tra le canzoni eseguite durante lo spettacolo figurano anche le cover di Lovesong dei Cure e If It Hadn't Been for Love della band statunitense The SteelDrivers.[41][42]

  1. Hometown Glory
  2. I'll Be Waiting
  3. Don't You Remember
  4. Turning Tables
  5. Set Fire to the Rain
  6. Daydreamer
  7. If It Hadn't Been for Love
  8. My Same
  9. Take It All
  10. Rumour Has It
  11. Right as Rain
  12. One and Only
  13. Lovesong
  14. Chasing Pavements
  15. Make You Feel My Love
Encore
  1. Someone Like You
  2. Rolling in the Deep

Musicisti[modifica | modifica wikitesto]

Durante il tour, Adele è accompagnata da una band di 5 elementi:[43]

  • Adele – voce, chitarra
  • Ben Thomas – chitarra
  • Tim Van Der Kuil – chitarra
  • Miles Robertson – tastiere
  • Sam Dixon – basso
  • Derrick Wright – batteria

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Niall Byrne, Adele announces European tour, State.ie, 13 dicembre 2010. URL consultato il 13 febbraio 2012.
  2. ^ Adele Announces North American Tour in Support of Upcoming Album 21, Prnewswire.com. URL consultato il 13 febbraio 2012.
  3. ^ (EN) Billboard Bits: Adele Postpones Tour Dates, 'The Voice' Lands Post-Super Bowl Slot, Billboard, 31 maggio 2011. URL consultato il 13 febbraio 2012.
  4. ^ (EN) Adele cancels North America tour, BBC, 5 giugno 2011. URL consultato il 13 febbraio 2012.
  5. ^ a b (EN) Robbie Daw, Adele Celebrates Gay Pride By Performing At Heaven In London, Idolator.com, 5 luglio 2011. URL consultato il 13 febbraio 2012.
  6. ^ a b (EN) Adele given all-clear to sing after vocal cord problem, BBC, 5 luglio 2011. URL consultato il 13 febbraio 2012.
  7. ^ (EN) Andrew Leahey, iTunes Festival: London 2011 - Adele, AllMusic. URL consultato il 13 febbraio 2012.
  8. ^ (EN) Jason Lipshutz, Adele Reschedules North American Tour Dates, Billboard, 23 giugno 2011. URL consultato il 13 febbraio 2012.
  9. ^ (EN) Adele Resumes UK Tour After Illness, MTV, 13 settembre 2011. URL consultato il 13 febbraio 2012.
  10. ^ (EN) Robin Murray, Adele to Resume UK Tour Starting with Leicester Show, Clash Music, 13 settembre 2011. URL consultato il 13 febbraio 2012.
  11. ^ Adele: "Non sono snob, sono come il letame", TGCom. URL consultato il 18 ottobre 2011.
  12. ^ Ancora problemi alle corde vocali, Adele cancella date USA, Rockol.it, 5 ottobre 2011. URL consultato il 18 ottobre 2011.
  13. ^ Adele pubblica un disco dal vivo: ecco `Live at Royal Albert Hall´, Rockol.it, 26 novembre 2011. URL consultato il 10 gennaio 2012.
  14. ^ a b (EN) Oslo, Norway, Adele.tv. URL consultato il 21 aprile 2012.
  15. ^ (EN) Hamburg, Germany, Adele.tv. URL consultato il 21 aprile 2012.
  16. ^ Live Report: Adele @ Alcatraz, Milano 30/03/11[collegamento interrotto], Rockol.it, 31 marzo 2011. URL consultato il 21 aprile 2012.
  17. ^ (ES) Adele llega a España la semana que viene, Musikaze.com, 23 marzo 2011. URL consultato il 25 aprile 2012.
  18. ^ (EN) Copenaghen, Denmark, Adele.tv. URL consultato il 21 aprile 2012.
  19. ^ (EN) Adele Upgrades Forthcoming Manchester Show, ThisIsFakeDIY.co.uk, 21 marzo 2011. URL consultato il 25 aprile 2012.
  20. ^ Adele Announces North American Tour in Support of Upcoming Album 21, PR Newswire, 7 febbraio 2011. URL consultato il 25 aprile 2012.
  21. ^ (EN) Jane Stevenson, Adele May 18 show moved to Air Canada Centre, Toronto Sun, 30 marzo 2011. URL consultato il 25 aprile 2012.
  22. ^ (EN) Adele announces more tour dates (United Palace included), Brooklynvegan.com, 23 febbraio 2011. URL consultato il 25 aprile 2012.
  23. ^ Matt Glazebrook, Coldplay Latest Act Set for iTunes Festival at Roundhouse, Spinner.com, 14 giugno 2011. URL consultato il 25 aprile 2012 2011 (archiviato dall'url originale il 23 giugno 2011).
  24. ^ Adele's North American Tour Rescheduled, The Sacramento Bee, 23 giugno 2011. URL consultato il 24 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 23 giugno 2011).
  25. ^ (EN) Adele Announces New Dates And Rescheduled Ones!, Barrystickets.com, 23 giugno 2011. URL consultato il 25 aprile 2012.
  26. ^ (EN) Adele Concert update – venue change, Redcat.ca, 17 marzo 2011. URL consultato il 25 aprile 2012.
  27. ^ Kristi Turnquis, Adele's North American tour not just postponed, but canceled, OregonLive.com, 3 giugno 2011. URL consultato il 25 aprile 2012.
  28. ^ (EN) Seattle, Adele.tv. URL consultato il 25 aprile 2012.
  29. ^ (EN) Andrew Matson, Adele reschedules tour dates, plays Seattle August 12, The Seattle Times. URL consultato il 25 aprile 2012.
  30. ^ (EN) San Francisco Venue Upgraded, Adele.tv, 13 aprile 2011. URL consultato il 25 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 2 settembre 2011).
  31. ^ (EN) Los Angeles, CA, Adele.tv. URL consultato il 25 aprile 2012.
  32. ^ (EN) Los Angeles, CA, Adele.tv. URL consultato il 25 aprile 2012.
  33. ^ (EN) Adele - Show Moved To Hollywood Palladium, AmericanTowns.com. URL consultato il 25 aprile 2012.
  34. ^ (EN) George Varga, Adele's Humphrey's show moving to SDSU, UtSanDiego.com, 23 giugno 2011. URL consultato il 25 aprile 2012.
  35. ^ (EN) Salt Lake City, UT, Adele.tv. URL consultato il 25 aprile 2012.
  36. ^ Robert Copsey, Adele announces further UK tour dates, Digital Spy, 15 febbraio 2011. URL consultato il 21 febbraio 2011.
  37. ^ Katie Moisse, Adele Cancels U.S. Tour Because of Vocal Cord Hemorrhage, American Broadcasting Company, 5 ottobre 2011. URL consultato il 25 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 6 ottobre 2011).
  38. ^ (EN) Adele Cancels 10-City Concert Tour In The States, RadarOnline.com, 5 ottobre 2011. URL consultato il 25 aprile 2012.
  39. ^ (EN) Adele cancels concert at DPAC[collegamento interrotto], Herald Sun. URL consultato il 25 aprile 2012.
  40. ^ (EN) Adele cancels two dates in Wolverhampton, BBC, 10 settembre 2011. URL consultato il 25 aprile 2012.
  41. ^ Paolo Panzeri, Concerti, Adele: la recensione dello show di Milano, Rockol.it, 31 marzo 2011. URL consultato il 18 ottobre 2011 (archiviato dall'url originale il 16 maggio 2012).
  42. ^ Andrea Conti, Adele, il talento inglese strega pure l'Italia, TGCOM, 31 marzo 2011. URL consultato il 13 febbraio 2012.
  43. ^ (EN) Adele, Myspace. URL consultato il 18 ottobre 2011.