River Lea

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
River Lea
ArtistaAdele
Autore/iAdele Awkins Brian Burton
GenereGospel
Pubblicazione
Incisione25
Data2016
EtichettaXL, Columbia (casa discografica)
Durata3:45
25 – tracce
Successiva
Love in the Dark
(8)

River Lea è un brano musicale della compositrice e cantante inglese Adele, contenuto nel suo terzo album in studio 25 (2015).

Il brano[modifica | modifica wikitesto]

La canzone è stata scritta da Adele Adkins e Brian Burton ed è stata prodotta da Danger Mouse. Nei testi, il brano parla di un fiume affluente del Tamigi. Musicalmente, il brano è una canzone gospel . River Lea ha ricevuto recensioni positive da parte della critica, The Guardian l'ha definito «uno dei brani più suggestivi» di 25,[1] mentre in Italia, Panorama in una recensione ha scritto: «Convince dalle prime note la melodia intrigante di River Lea» definendolo uno dei "brani simbolo" dell'album.[2]

River Lea è una canzone autobiografica con un’"atmosfera spettrale."[3] Parla del Fiume Lea, un affluente del Tamigi presso Londra. Secondo un articolo di The Guardian, l'intero album è basato sulla canzone.[4] Si tratta di un fiume paludoso, significativo per Adele perché si trova vicino alla sua città natale.[5] Adele ha dichiarato: «Un sacco della mia vita è stata spesa camminando a fianco del fiume Lea per andare da qualche altra parte.»[6] Adele sostiene inoltre che la canzone parla del suo cambiamento dal periodo in cui viveva nella zona intorno al fiume, incolpandolo di aver rovinato i suoi rapporti con le persone.[7] La rivista Spin scrive che la canzone, che prende il nome del fiume stesso, «deforma la frase in un essere amorfo.»[8] La canzone è di genere gospel.[9] Nella sua recensione, Onstageweb descrive River Lea come un pop di classe, che «ha più di un debito con la tradizione gospel.» Continua commentando che «Resta forse la migliore canzone dell’album, con quella voce che non si capisce da dove arrivi»[10]

River Lea è scritto in chiave di E♭ minore con un ritmo di 83 battiti al minuto. Il brano segue una progressione di accordi di C♭ - D♭ - E♭ m - A♭, e la voce di Adele si estende da E♭ 3 di B♭ 4.

Adele ha cantato River Lea per la prima volta dal vivo al Glastonbury Fest. A un certo punto dell'esibizione si è fermata dicendo: «devo ricominciare da capo, scusate, sono un po' fuori fiato.»[11] Subito dopo ha ripreso a cantare il brano.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) The bad sex award needs a new sort of climax, in The Guardian, 20 novembre 2015. URL consultato il 15 settembre 2016.
  2. ^ Gianni Poglio, Adele, la recensione di "25": il verdetto - Panorama, su panorama.it. URL consultato il 15 settembre 2016.
  3. ^ Adele Delivers Another Masterful Entry to Her Impressive Songbook, 20 novembre 2015. URL consultato il 15 settembre 2016.
  4. ^ (EN) Kitty Empire, Adele: 25 review – a river runs through it, in The Guardian, 22 novembre 2015. URL consultato il 15 settembre 2016.
  5. ^ http://www.bustle.com/articles/125114-is-river-lea-real-adele-sings-about-an-important-location-on-25, su www.bustle.com. URL consultato il 15 settembre 2016.
  6. ^ 'You Can't Prepare Yourself': A Conversation With Adele, su NPR.org. URL consultato il 15 settembre 2016.
  7. ^ Compiled By Jon Pareles, Adele on ‘25’: Song by Song, in The New York Times, 24 novembre 2015. URL consultato il 15 settembre 2016.
  8. ^ Adele’s ’25’: SPIN’s Impulsive Reviews | SPIN, su spin.com, 19 novembre 2015. URL consultato il 15 settembre 2016.
  9. ^ (EN) Spencer Kornhaber, Adele's '25' Is a Gorgeous Soundtrack for People With Self-Esteem Issues, su theatlantic.com. URL consultato il 15 settembre 2016.
  10. ^ Adele, recensione nuovo album 25, su onstageweb.com. URL consultato il 15 settembre 2016.
  11. ^ Caroline Westbrook for Metro.co.uk, Adele started River Lea again at Glastonbury as she was 'out of breath', su Metro, 26 giugno 2016. URL consultato il 15 settembre 2016.
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica