Vestfirðir

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Vestfirðir (regione))
Vestfirðir
regione
Localizzazione
Stato Islanda Islanda
Amministrazione
Capoluogo Ísafjörður
Territorio
Coordinate
del capoluogo
65°44′15″N 22°10′14″W / 65.7375°N 22.170556°W65.7375; -22.170556 (Vestfirðir)Coordinate: 65°44′15″N 22°10′14″W / 65.7375°N 22.170556°W65.7375; -22.170556 (Vestfirðir)
Superficie 22 721 km²
Abitanti 9 641[1] (dicembre 2014)
Densità 0,42 ab./km²
Comuni 10
Altre informazioni
Fuso orario UTC+0
ISO 3166-2 IS-4
Cartografia

Vestfirðir – Localizzazione

I fiordi occidentali
I fiordi occidentali
Sudavik
Iceland2008-WestFjords4.JPG

Il Vestfirðir (o Vestfjord, islandese: "fiordi dell'ovest") è la principale penisola dell'Islanda, nonché una delle otto regioni islandesi. È collocata nella zona nord ovest dell'isola.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Il territorio della regione è costituito da una penisola che si affaccia sull'Oceano atlantico, più precisamente nello Stretto di Danimarca verso la costa meridionale della Groenlandia.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

Interamente montuosa, con coste frastagliate che si stagliano alte e rocciose per tutta la loro lunghezza, ricche di insenature, baie e fiordi, la penisola è collegata con il resto dell'isola tramite un istmo di terra lungo 7 km che divide due fiordi (il Gilsfjörður e il Bitrufjörður).

Il Drangajökull è il quinto ghiacciaio per estensione dell'Islanda, sebbene l'unico della regione. Le falesia di Látrabjarg, la terza più lunga sull'Oceano Atlantico settentrionale, ospita diverse colonie di uccelli marini, le più a nord del continente europeo.

Clima[modifica | modifica wikitesto]

La penisola è generalmente interessata dalle temperature più basse dell'Islanda, a causa della Corrente della Groenlandia orientale, la quale trasporta frequentemente iceberg lungo la costa.

La tabella qui sotto riportata si riferisce a Goltur, una penisola a 20 km nordovest da Ísafjörður[2].

Goltur, Vestfirðir Mesi Stagioni Anno
Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic Inv Pri Est Aut
T. max. mediaC) 0 1 2 4 6 9 10 10 7 5 4 1 0,7 4 9,7 5,3 4,9
T. mediaC) -1 0 0 2 4 7 8 8 5 3 2 0 -0,3 2 7,7 3,3 3,2
T. min. mediaC) -3 -1 -1 0 2 5 6 6 4 2 1 -1 -1,7 0,3 5,7 2,3 1,7
T. max. assolutaC) 10 10 11 11 17 17 18 17 15 15 12 11 11 17 18 15 18
T. min. assolutaC) -12 -11 -10 -7 -3 -2 2 1 -2 -5 -8 -8 -12 -10 -2 -8 -12
Umidità relativa media (%) 75 77 76 79 77 82 83 81 82 79 80 78 76,7 77,3 82 80,3 79,1

Economia[modifica | modifica wikitesto]

L'economia locale si basa essenzialmente sulla pesca facilitata dalla conformazione delle coste.

Causa la mancanza di pianure nell'area, il terreno difficilmente lavorabile e il clima impervio, l'agricoltura non viene praticata, tuttavia crescono vegetali in molti dei fiordi, storicamente fondamentali per l'economia locale.

La caratteristica montuosa del paesaggio rende tortuose tutte le strade, difficili le vie di comunicazione interne e con il resto del Paese, che molto spesso a causa del ghiaccio vengono chiuse per lunghi mesi ogni anno. La realizzazione del Vestfjarðagöng tunnel nel 1996 ha migliorato la situazione.

Turismo[modifica | modifica wikitesto]

Partendo dal capoluogo è possibile praticare numerosi sentieri escursionistici e percorsi guidati.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Declino della popolazione
anno popolazione  % sulla popolazione dell'Islanda
1920 13,443 14.24%
1930 13,133 12.09%
1940 13,130 10.80%
1950 11,300 7.83%
1960 10,507 5.86%
1970 10,050 4.91%
1980 10,479 4.53%
1990 9,798 3.80%
2000 8,150 2.86%
2010 7.362 2.32%

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Il Vestfirðir è scarsamente popolato; la popolazione totale nel al 31 dicembre 2014 era di 9 641 abitanti[1].

La città più grande è Ísafjörður (con una popolazione di circa 4.000 persone, più della metà della popolazione dell'intera regione) la quale funge da centro economico, amministrativo e dei trasporti.

Comuni[modifica | modifica wikitesto]

veduta della capoluogo Isafjordur

Il numero dei comuni presenti sulla penisola è stato ridotto a 9 da inizio 2006[3]:

Ad essi si aggiunge Bær (100), che pur non essendo geograficamente parte dello Vestfirðir ma in prossimità dell'istmo che lo collega, nel 2012 ha spostato le attività di collaborazione amministrativa con gli altri comuni della penisola.

Nel 2006 Hólmavíkurhreppur e Broddaneshreppur si fusero dando origine a Strandabyggð; nel 2002 Kirkjubólshreppur e Hólmavíkurhreppur si fusero dando origine a Hólmavíkur, nel 1996 Ísafjörður, Thingeyrar Shire, Mýrahreppur, Mosvallahreppur, Flateyrar e Suðureyri si fusero dando origine a Isafjordur (Ísafjarðarbær)[3].

Dal 1999 il Vestfirðir non è più un distretto elettorale autonomo, ma fa parte del distretto del nord ovest.

Personaggi importanti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Statistics Iceland, Statistics » Population » Municipalities  » Westfjords, 4 marzo 2015.
  2. ^ (EN) Weather Averages Summary for Goltur, Iceland, Weatherbase, 2013.
  3. ^ a b (IS) Fjórðungssamband Vestfirðinga, Sveitarfélög á Vestfjörðum. URL consultato il 17 aprile 2015.

Galleria[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Islanda Portale Islanda: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Islanda