Up from the Skies

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Up from the Skies
Artista The Jimi Hendrix Experience
Tipo album Singolo
Pubblicazione 26 febbraio 1968
Durata 2:55
Album di provenienza Axis: Bold as Love
Dischi 1
Tracce 2
Genere Rock psichedelico
Fusion
Etichetta Track, Barclay
Produttore Chas Chandler
The Jimi Hendrix Experience - cronologia
Singolo precedente
(1967)
Singolo successivo
(1968)

Up from the Skies è il titolo di un brano musicale scritto e registrato da Jimi Hendrix e pubblicato dal suo gruppo The Jimi Hendrix Experience come singolo estratto dal loro secondo LP Axis: Bold as Love.

Il brano[modifica | modifica wikitesto]

Il brano narra nel dettaglio le impressioni di un extraterrestre che ritornato dopo lungo tempo sul pianeta Terra, constata amaramente il danno arrecato al pianeta fatto dagli umani che lo abitano. La canzone fu l'unico singolo estratto da Axis: Bold as Love, e fu pubblicato solamente in Francia e negli Stati Uniti, raggiungendo appena la posizione numero 82 della classifica di Billboard riservata ai singoli.[1]

Registrazione[modifica | modifica wikitesto]

Up from the Skies venne registrata il 29 ottobre 1967, nell'ultima sessione di lavoro per l'album agli Olympic Sound Studios di Londra.[1]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Anche se non riscosse il successo dei precedenti singoli del gruppo, Up from the Skies fu generalmente ben accolta dalla critica. Sulla rivista Rolling Stone, il critico Parke Puterbaugh descrisse la canzone come il brano ideale per l'apertura del disco, suggerendo che "Up From the Skies" ("Su per i cieli") fosse la missione di Axis: Bold As Love, portare cioè l'ascoltatore in un'altra dimensione attraverso una musica che facesse salire la mente oltre i confini dello spazio e del tempo.[2] Il recensore Cub Koda, di allmusic, riassume la canzone definendola "rock spaziale".[3]

Tracce singolo[modifica | modifica wikitesto]

  1. Up From the Skies - 2:55
  2. One Rainy Wish - 3:40

Crediti[modifica | modifica wikitesto]

Cover[modifica | modifica wikitesto]

Up from the Skies è stata fatta oggetto di cover da parte di numerosi artisti, principalmente in album tributo dedicati al chitarrista di Seattle.[4] Tra gli artisti che hanno reinterpretato il brano ricordiamo Sting, Gil Evans, Ellen McIlwaine, Joan Jett and The Blackhearts, Rickie Lee Jones e The Hamsters.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Harry Shapiro, Caesar Glebbeek, Appendix 1: Music, Sweet Music: The Discography in Jimi Hendrix: Electric Gypsy, New York, St. Martin's Griffin [1990-09-17], 15 agosto 1995, pp. 222, 223, 529, ISBN 0-312-13062-7.
  2. ^ Parke Puterbaugh, Jimi Hendrix: Axis: Bold As Love, Rolling Stone, 20 maggio 2003. URL consultato il 5 giugno 2009.
  3. ^ Cub Koda, Axis: Bold as Love > Review, allmusic. URL consultato il 5 giugno 2009.
  4. ^ a b Song: Up From The Skies - The Jimi Hendrix Experience, Second Hand Songs. URL consultato il 5 giugno 2009.
Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock