Underworld - Il risveglio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Underworld - Il risveglio
Underworld Awakening.png
Selene (Kate Beckinsale) si risveglia dall'ibernazione
Titolo originale Underworld: Awakening
Paese di produzione USA
Anno 2012
Durata 88 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2,35:1
Genere azione, fantastico, horror
Regia Måns Mårlind, Björn Stein
Soggetto Kevin Grevioux, Danny McBride, Len Wiseman
Sceneggiatura Len Wiseman, John Hlavin, Allison Burnett, J. Michael Straczynski
Produttore Gary Lucchesi, Tom Rosenberg, Len Wiseman, Richard S. Wright
Produttore esecutivo David Coatsworth, David Kern, Eric Reid, James McQuaide, Skip Williamson, Henry Winterstern
Casa di produzione Lakeshore Entertainment, Screen Gems, Saturn Films, Sketch Films, UW4 Productions
Distribuzione (Italia) Warner Bros. pictures Italia
Fotografia Scott Kevan
Montaggio Jeff McEvoy
Effetti speciali Dan Cervin
Musiche Paul Haslinger
Scenografia Claude Paré
Costumi Monique Prudhomme
Trucco Margot Boccia, Rita Ciccozzi
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Underworld - Il risveglio (Underworld: Awakening) è un film del 2012 in 3D, diretto dalla coppia di registi svedesi Måns Mårlind e Björn Stein e con protagonisti Kate Beckinsale, India Eisley, Michael Ealy e Charles Dance. Il film, quarto in ordine di produzione della serie iniziata con Underworld, è il sequel di Underworld: Evolution, nonché il primo in 3D, mentre il terzo film prodotto (Underworld - La ribellione dei Lycans) è il prequel di tutta la serie.

Nel film Kate Beckinsale torna a recitare nel ruolo di Selene, mentre gli attori Michael Ealy e India Eisley vengono inseriti nel cast a partire da questo film.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo che gli esseri umani hanno scoperto l'esistenza dei Vampiri e dei Lycan, Selene e Michael cercano di imbarcarsi su un peschereccio per sfuggire all'epurazione delle due specie. Purtroppo, il loro piano viene sventato da alcuni uomini in assetto da combattimento che li catturano. Dopo dodici anni, Selene si risveglia dall'ibernazione forzata a cui è stata sottoposta all'interno della sede dell'Antigen, una multinazionale che si occupa della cura dell'infezione. Dopo essere scappata, Selene ha una visione, riesce a vedere con gli occhi della persona che lei pensa sia Michael e si addentra nelle fogne per andarlo a cercare. Lì scopre che David, anch'egli un vampiro, la sta seguendo per scoprire cosa stia succedendo e, poco dopo, i due incontrano una ragazzina dodicenne di nome Eve, che si rivela essere metà vampira e metà lycan, nonché la figlia di Selene. David offre loro un riparo nella casata di suo padre ma la tregua dura poco, i lycan irrompono uccidendo i vampiri all'interno e rapendo Eve mentre Selene è costretta ad affrontare un lycan gigantesco.

Selene, decisa nel voler soccorrere sua figlia, stringe una piccola alleanza con un poliziotto che si occupa del caso della sua evasione dall'Antigen ed insieme scoprono che il vero scopo della multinazionale è di creare dei lycan superiori, più grandi e letali. Una volta raggiunto il posto, Selene scopre che tutti i membri dell'Antigen sono dei lycan e che il dottore responsabile sta fuggendo con sua figlia. Dopo aver ucciso tutti i licantropi sulla propria strada ed aver aperto la teca di cristallo dove Michael è ibernato, Selene raggiunge il garage dove combatte il lycan che aveva già affrontato alla casata dei vampiri, sconfiggendolo. Eve, ormai consapevole della propria forza, uccide il dottore che l'aveva fatta rapire. Terminato lo scontro, Selene e Eve si preparano al prossimo passo: ritrovare Michael e riconsegnare il mondo nelle mani dei vampiri.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese del film sono iniziate nel marzo 2011 alla Simon Fraser University di Vancouver.[1]

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

La colonna sonora del film è composta da 17 tracce. Tra i gruppi che faranno parte della tracklist ufficiale figurano anche i Linkin Park, gli Evanescence, i Lacuna Coil e i The Cure.[2]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il primo trailer ufficiale del film è stato distribuito il 17 agosto 2011, seguito successivamente da un secondo trailer messo online da Yahoo! Movies il 2 novembre.[3][4] Il 9 novembre 2011 è stato distribuito online il primo trailer in lingua italiana.[5] Il 23 dicembre è stato messo online il terzo trailer del film.[6] ed infine il 3 gennaio 2012 è stato messo online anche il secondo trailer italiano.[7]

Il film è stato distribuito nelle sale di tutto il mondo a partire dal 20 gennaio 2012.[3][8]

Sequel[modifica | modifica wikitesto]

Non si sa quando verrà rilasciato ma si intitolerà Underworld: Next Generation e seguirà Selene (Kate Beckinsale) e (Scott Speedman), la figlia ibrida di Michael Corvin, Eva, come il protagonista del film.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) "Underworld 4" Start Of Production Release. URL consultato il 23 agosto 2011.
  2. ^ Underworld - Il Risveglio: resa nota la tracklist della colonna sonora del film in uscita il 20 gennaio.
  3. ^ a b Il primo trailer di Underworld: Awakening. URL consultato il 23 agosto 2011.
  4. ^ Il full trailer di Underworld: Awakening!, 2 novembre 2011. URL consultato il 3 novembre 2011.
  5. ^ Underworld Il Risveglio 3D: finalmente il trailer italiano, 9 novembre 2011. URL consultato il 10 novembre 2011.
  6. ^ Underworld: Il risveglio, un nuovo trailer action, 23 dicembre 2011. URL consultato il 26 dicembre 2011.
  7. ^ Underworld: il Risveglio, il nuovo trailer italiano, 3 gennaio 2012. URL consultato il 4 gennaio 2012.
  8. ^ Underworld - Il risveglio su Comingsoon.it. URL consultato il 4 gennaio 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema