Michael Ealy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Michael Ealy nel 2012

Michael Ealy, all'anagrafe Michael Brown (Silver Spring, 3 agosto 1973), è un attore statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato nel Maryland, studia presso la Springbrook High School, successivamente si iscrive all'University of Maryland, College Park. I suoi occhi azzurri sono una particolarità insolita per un afroamericano. Inizia la sua gavetta tra produzioni teatrali off-Broadway e produzioni televisive.

Il suo debutto cinematografico risale al 2001, quando ottiene un piccolo ruolo nella commedia indipendente Kissing Jessica Stein, l'anno seguente recita in Bad Company - Protocollo Praga di Joel Schumacher. Recita nella commedia La bottega del barbiere e al suo sequel del 2004 La bottega del barbiere 2.

Dopo aver partecipato a due episodi di E.R. - Medici in prima linea, ottiene un ruolo di rilievo nel film d'azione 2 Fast 2 Furious e recita al fianco di DMX in Never Die Alone. Nel 2005 lavora in un film televisivo con Halle Berry, con la quale instaura una breve relazione.[1] Tra il 2005 e il 2006 recita nella serie televisiva Sleeper Cell, venendo nominato al Golden Globe. Appare in alcuni videoclip, come Get Your Number di Mariah Carey e Halo di Beyoncé Knowles.

Nel 2008 ottiene due importanti opportunità di lavoro, recita in Miracolo a Sant'Anna di Spike Lee e viene diretto da Gabriele Muccino in Sette anime al fianco di Will Smith.

Nel 2010 fa parte del cast della serie televisiva FlashForward, nel ruolo di Marshall Vogel.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Videoclip[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) News of Michael Ealy, imdb.com. URL consultato il 31 ottobre 2008.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 102642927 LCCN: no2004038556