Tuono blu (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tuono blu
Tuono Blu film.png
Daniel Stern e Roy Scheider in una scena del film
Titolo originale Blue Thunder
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1983
Durata 108 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere azione
Regia John Badham
Fotografia John A. Alonzo
Montaggio Edward M. Abroms, Frank Morriss
Musiche Arthur B. Rubinstein
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Tuono blu è un film del 1983 diretto dal regista John Badham.

Trama[modifica | modifica sorgente]

« Con dieci di questi affari si controlla l'intero Paese »
(Murphy)

In vista delle Olimpiadi del 1984, la polizia di Los Angeles ha messo a punto un sofisticato apparato di sicurezza, un elicottero armato e computerizzato chiamato "Blue Thunder" (Tuono Blu), in grado di spiare le persone ed ottenere informazioni in tempo reale. Murphy è un capitano della polizia, veterano del Vietnam, chiamato a collaudarlo.

Durante il volo di prova scopre però che l'utilizzo dell'elicottero fa parte di un complotto, l'"Operazione Thor", che consiste di innescare una spirale di violenza onde causare una dura reazione delle autorità in nome della sicurezza, con lo scopo di rovesciare le istituzioni democratiche, un intrigo in cui è coinvolto anche il colonnello Cochrane, da sempre suo collega dall'epoca della guerra vietnamita ed acerrimo rivale. Quando il suo compagno di volo viene ucciso, Murphy si impossessa dell'elicottero, fa consegnare ad una televisione una videocassetta con scottanti rivelazioni ed ingaggia con Cochrane uno spettacolare duello nel cielo di Los Angeles.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Come premesso nei titoli di testa, la tecnologia impiegata nella storia è attualmente esistente.
  • Per il velivolo sono stati riadattati una coppia di elicotteri d'attacco francese SA 341 Gazelle.
  • Murphy ed il suo secondo si divertono ad ascoltare un vivace colloquio tra un cliente ed una cameriera del celebre fast food Tiny Nailors, scena di altre pellicole dell'epoca, in seguito demolito.
  • Per l'acrobazia finale del looping è stato impiegato un modello radiocomandato.
  • I due elicotteri sono impiegati nella miniserie fantastica Amerika (1986), su un'improbabile dominazione sovietica del Nord America, in dotazione naturalmente alle truppe russe.
  • Una copia di Tuono Blu è tra gli elicotteri disponibili in Flight Simulator 2004.
  • Tuono Blu è stato utilizzato in una breve sequenza nel film Firefox - Volpe di fuoco nella scena in cui l'equipaggio di uno dei due elicotteri sovietici giunti sul luogo del rifornimento del Firefox da parte di un sottomarino americano, viene ripreso mentre osservano dal finestrino di destra le attività che si stanno svolgendo sulla banchisa.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema