Stephanie Beacham

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stephanie Beacham nel 2009

Stephanie Michel Beacham (Barnet, 28 febbraio 1947) è un'attrice inglese.

In Italia la si ricorda principalmente per il personaggio di Sabella "Sable" Scott Colby, nella soap opera Dynasty (dal 1985 al 1989) e nel suo spin off: I Colby (dal 1985 al 1987). Ha poi interpretato la protagonista del telefilm Sister Kate (1989-1990) che le è valsa la nomination al Golden Globe come miglior attrice.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È una dei quattro figli di Joan, una casalinga e di un professionista; subito dopo la nascita le fu diagnosticata la completa sordità dall'orecchio destro, conseguenza della varicella che la madre prese in gravidanza, l'altro orecchio invece ha una capacità uditiva ridotta al 75%.

Stephanie prima di diventare attrice ha insegnato danza ai sordomuti, in seguito la modella. Finito il collegio ando in Francia a studiare mimica con Étienne Decroux, prima di frequentare la Royal Academy of Dramatic Art di Londra.

L'attrice si è sposata nel 1973 col collega John McEnery da cui ha divorziato nel 1977, ed ha due figlie: Chloe e Phoebe.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Attrice televisiva e cinematografica, ha fatto il suo esordio nel 1967, anche se per acquistare una certa fama dovette aspettare il suo primo film nel 1970: I formidabili con Ryan O'Neal. Da lì in poi ha continuato a recitare in film di vario genere facendosi apprezzare in Improvvisamente, un uomo nella notte (1971) con Marlon Brando.

Ma è negli anni '80 che la Beacham riuscì a raggiungere la grande fama mondiale grazie al ruolo di Sable Colby interpretato inizialmente nel serial I Colby (1985-1987). Quando il serial chiuse i battenti per il basso ascolto la Beacham trasferì il personaggio di Sable nella serie madre Dynasty, dove era già apparsa in veste di guest star in diversi episodi dal 1985. Ricoprì il ruolo fino alla chiusura della soap avvenuta nel 1989.

Finito Dynasty, riuscì a continuare con successo l'attività di attrice. Nel 1989 interpretò il film In campeggio a Beverly Hills, mentre dal 1989 al 1990 fu la protagonista della sitcom Sister Kate che le fece guadagnare la nomination al Golden Globe come migliore attrice comica.

Per tutti gli anni novanta e 2000 è stata protagonista di numerose stagioni di fortunate serie Tv come SeeQuest (1993-1994), era la dottoressa Kristin, Beverly Hills 90210 (1991-1994), era Iris e Bad Girls (2003-2006), era Philydia. Numerose le sue partecipazioni a note serie Tv come Streghe (2000) e Beautiful (2004). Ha recitato anche nei film La fidanzata ideale (2000), Amore e altri disastri (2006) con Brittany Murphy. Il suo ultimo film è stato l'horror Plot 7 (2007) con Gabrielle Carteris e John McCook.

Nel 2009 è entrata a far parte del cast della celebre soap opera americana Coronation Street.

Nel 2010 torna alla ribalta partecipando al Celebrity Big Brother, la versione vip del Grande Fratello inglese. Dopo 27 giorni di permanenza nella casa, si è classificata al quinto posto.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Golden Globe[modifica | modifica wikitesto]

Nomination:

Soap Opera Digest Awards[modifica | modifica wikitesto]

Nomination:

  • Miglior cattiva in una soap-opera, per I Colby (1986)
  • Miglior cattiva in una soap-opera, per I Colby (1988)
  • Miglior attrice protagonista in una soap-opera, per Dynasty (1990)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 22350626