Brittany Murphy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Brittany Murphy a Sydney per la prima di Happy Feet (2006)

Brittany Anne Murphy-Monjack[1], in arte Brittany Murphy (Atlanta, 10 novembre 1977West Hollywood, 20 dicembre 2009) è stata un'attrice, cantante e doppiatrice statunitense.

Ha interpretato ruoli passionali e recitato in vari film d'azione; l'ultimo in cui ha lavorato, il thriller Abandoned, è stato distribuito postumo nel 2010.[2]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Brittany Murphy nacque ad Atlanta con il nome di Brittany Anne Bertolotti, da madre statunitense di origini irlandesi ed est europee, Sharon Murphy, e da padre statunitense di origini italiane, Angelo Bertolotti.

Quando i suoi genitori divorziarono, Brittany andò a vivere con la madre cambiando, in seguito, il proprio nome in "Brittany Anne Murphy". Visse, inizialmente ad Edison, nel New Jersey, e successivamente a Burbank, in California. All'età di nove anni partecipò, con un ruolo di cantante, al musical Les Misérables, e all'età di tredici anni era già stata affiancata ad un manager.
Il suo primo lavoro a Hollywood, all'età di quattordici anni, la vide interprete, come protagonista, in Drexell's Class. Inoltre, all'inizio degli anni novanta, fu la leader della band Blessed Soul.

Successivamente ha partecipato a diversi film, tra i quali Ragazze interrotte, 8 Mile, Ragazze a Beverly Hills e Le ragazze dei quartieri alti; oltre a diverse apparizioni televisive, a partire da Sister, Sister fino al ruolo di doppiatrice nel cartone animato King of the Hill. La sua repentina perdita di peso e le diverse trasformazioni nel corso degli anni hanno sollevato varie speculazioni in merito a problemi di disordine alimentare che l'avrebbero coinvolta.

A partire dal 2005 è stata testimonial dei jeans Jordache. È comparsa nel videoclip di A little respect dei Wheatus (2001) e successivamente nel (2005) nel videoclip Closest Thing to Heaven dei Tears for Fears. Nel 2006 ha inciso il brano Faster Kill Pussycat insieme al disc jockey Paul Oakenfold.

Morte[modifica | modifica wikitesto]

Morì all'età di 32 anni, il 20 dicembre 2009, a causa di un arresto cardiaco. Secondo le fonti è stata la madre a trovarla priva di sensi nella vasca da bagno della casa di Los Angeles intestata al marito[3][4]. Dopo una chiamata al 911 i paramedici accorsi sul posto hanno tentato di rianimarla, ma giunta all'ospedale Cedars-Sinai Medical Center è stata dichiarata morta per arresto cardiaco[5]. A divulgare la notizia fu l'emittente televisiva E! tramite un articolo online[6][4].

Dato il ritrovamento di numerose tracce di vomito sul luogo del decesso, gli inquirenti hanno parlato di "morte sospetta" e la polizia di Los Angeles aprì un'inchiesta sul caso. Il 21 dicembre 2009 è stata fatta l'autopsia e il coroner ha dichiarato di non voler rivelare nulla sulle cause della morte prima dell'esito definitivo degli esami tossicologici. Dopo circa un mese e mezzo dalla morte, gli esiti resi noti dell'autopsia hanno rivelato che la causa del decesso di Brittany è stata una polmonite, che poteva essere curata, aggravata da una anemia e da un'intossicazione da farmaci[7]. Il 23 maggio 2010 a distanza di soli 5 mesi, anche il marito Simon Monjack viene trovato morto nella sua casa a Los Angeles[8]. Secondo le ultime informazioni la causa che ha portato alla morte improvvisa della coppia si troverebbe proprio nella loro abitazione: si tratterebbe di una muffa particolarmente tossica, ipotesi inizialmente scartata dagli inquirenti[9].

L'attrice è sepolta nel Forest Lawn Memorial Park di Hollywood Hills.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Attrice[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Brittany Murphy si esibisce per i volontari dell'USO nel corso di uno show a bordo della USS Nimitz nel 2003

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrice[modifica | modifica wikitesto]

Premi e candidature[modifica | modifica wikitesto]

  • È stata votata, a più riprese, tra le "100 donne più sexy del mondo" dalla rivista FHM:
    • Edizione 2003: 56ª posizione.
    • Edizione 2004: 66ª posizione.

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Brittany Murphy è stata doppiata da:

Da doppiatrice è sostituita da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Certificato di morte
  2. ^ Recensione: ABANDONED di Michael Feifer (USA, idem, 2010) 22/07/2011
  3. ^ Morta l'attrice Brittany Murphy stroncata da un attacco cardiaco in La Repubblica, Gruppo Editoriale L’Espresso Spa, 20 dicembre 2009. URL consultato il 21-12-2009.
  4. ^ a b Breanne L. Heldman, È morta l'attrice Brittany Murphy in E! Online, E! Entertainment Television, Inc., 20 dicembre 2009. URL consultato il 20-12-2009.
  5. ^ Simone, BREAKING - È morta Brittany Murphy in BadTaste.it, 20 dicembre 2009. URL consultato il 21-12-2009.
  6. ^ (EN) Breanne L. Heldman, Clueless Star Brittany Murphy Dies in E! Online, E! Entertainment Television, Inc., 20 dicembre 2009. URL consultato il 21-12-2009.
  7. ^ Avrà luogo oggi l'autopsia di Brittany Murphy in E! Online, E! Entertainment Television, Inc., 21 dicembre 2009. URL consultato il 21-12-2009.
  8. ^ Misteriosa morte di Simon Monjack, marito di Brittany Murphy, a distanza di soli 5 mesi, Filmissimo.it, 27 maggio 2010. URL consultato il 27-05-2010.
  9. ^ Murphy e il marito uccisi dalla muffa killer in Corriere della Sera.it, RCS Quotidiani Spa, 26 luglio 2010. URL consultato il 26-07-2010.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 39587720 LCCN: no99035524