Stazione di Arquata Scrivia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 44°41′32.03″N 8°53′06.32″E / 44.692231°N 8.885088°E44.692231; 8.885088

Arquata Scrivia
stazione ferroviaria
Stazione Arquata Scrivia 2014.JPG
Stato Italia Italia
Localizzazione Arquata Scrivia, piazza della Repubblica 6[1]
Attivazione 1916
Stato attuale in uso
Linee Torino–Genova
Succursale dei Giovi
Tipo stazione in superficie, passante, di diramazione
Binari 7 (di cui 5 al servizio viaggiatori)
Interscambi Autobus extraurbani

La stazione di Arquata Scrivia è una stazione ferroviaria posta all'incrocio delle ferrovie Torino–Genova e Succursale dei Giovi. Serve l'omonimo comune.

Per quello che riguarda la categorizzazione delle stazioni[2] RFI la considera di categoria silver[3].

Per la gestione della circolazione ferroviaria è dotata di un banco ACEI, telecomandabile dal DCO-SCC di Genova Teglia.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La prima stazione di Arquata venne attivata nel 1851, all'attivazione della tratta proveniente da Novi della ferrovia Torino–Genova (completata nella sua interezza due anni dopo).

All'epoca, il tracciato ferroviario non era quello attuale, ma correva più ad ovest, sul tracciato dell'attuale via Roma; il fabbricato viaggiatori della vecchia stazione è ancora esistente in largo Mazzini, 13, e ospita la filiale di Arquata Scrivia della Banca Carige (44°41′08.64″N 8°53′22.28″E / 44.685734°N 8.889522°E44.685734; 8.889522)[4].

L'attuale stazione venne attivata il 1º ottobre 1916, contemporaneamente alla "direttissima" Tortona-Arquata[5]. Nel 1922 venne attivato il nuovo tratto ferroviario verso Ronco Scrivia.

Strutture e impianti[modifica | modifica sorgente]

La stazione presenta 5 binari utilizzati per il servizio viaggiatori, oltre a due passanti; nel dettaglio:

  • dal binario 1 partono treni a breve, media e lunga percorrenza per Alessandria, Torino e Milano;
  • i binari 2 e 3 sono passanti sulla direttrice Torino-Genova e non sono serviti da marciapiede;
  • dal Binario 4 partono treni provenienti da Torino in direzione Genova;
  • dal Binario 5 partono alcuni treni a breve, media e lunga percorrenza in direzione Milano, Piacenza e Rimini;
  • dal Binario 6 partono treni provenienti da Milano in direzione Genova;
  • il binario 7 è stato sostituito dal marciapiede tra il binario 6 e 8;
  • il binario 8 è utilizzato come capolinea per i treni da e per Milano, Torino e Genova.

Oltre al binario 8, anche i binari 4, 5, 6 sono utilizzati per i capolinea.

Movimento[modifica | modifica sorgente]

L'impianto è servito dai collegamenti regionali svolti da Trenitalia nell'ambito del contratto di servizio stipulato con la Regione Piemonte. Vi effettuano fermata regionali e regionali veloci con destinazione Genova, Milano, Rimini, Torino e La Spezia. Alcuni treni fanno capolinea.

Servizi[modifica | modifica sorgente]

La stazione dispone di:

  • Biglietteria Biglietteria
  • Biglietteria Capolinea autolinee
  • Parcheggio di scambio Parcheggio
  • Sottopassaggio Sottopassaggio
  • Bar Bar
  • Edicola Edicola
  • WC Servizi igienici

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ RFI - Tutte le stazioni in Piemonte
  2. ^ Le categorie delle stazioni ferroviarie, sul sito di RFI
  3. ^ Mappa stazioni italiane per regione, sul sito di RFI
  4. ^ Banche di Arquata Scrivia
  5. ^ Ordine di Servizio n. 183 del 1916

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]


Arquata Scrivia
Direzione Stazione precedente Ferrovia Stazione successiva Direzione
Torino TriangleArrow-Left.svg Serravalle Scrivia Pfeil links.svg Torino–Genova
 (123+132)
Pfeil rechts.svg Rigoroso TriangleArrow-Right.svg Genova
Tortona TriangleArrow-Left.svg Cassano Spinola Pfeil links.svg Succursale dei Giovi
 (24+511 / 10+484)
Pfeil rechts.svg Ronco Scrivia TriangleArrow-Right.svg Genova