Sindrome di Susac

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Sindrome di Susac
Codici di classificazione
ICD-9-CM (EN) 348.39
Eponimi
John O. Susac

La sindrome di Susac è una disfunzione cerebrale scoperta dall'omonimo dottor John O. Susac negli anni settanta. Colpisce prevalentemente le giovani donne tra i 20 e i 40 anni, creando problemi alla vista e all'udito. La sindrome porta ad una perdita di memoria. I segni clinici più frequenti sono rappresentati da encefalopatia, riduzione del visus, disfunzione vestibolare, tinnito, vertigini ed ipoacusia neurosensioriale I pazienti credono inoltre di vivere in situazioni e luoghi del passato. Altro fenomeno è la mancanza di memoria a lungo termine, che porta al ricordo esclusivo delle ultime 24 ore, facendo dimenticare tutto ciò che è successo prima.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina