Sindrome di Scheuermann

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Sindrome di Scheuermann
Scheuermanns70.jpg
radiografia effettuata su un giovane di 20 anni affetto dalla sindrome
Codici di classificazione
ICD-9-CM (EN) 732.0
ICD-10 (EN) M42.0
Sinonimi
osteocondrite vertebrale
Eponimi
Holger Werfel Scheuermann

La sindrome di Scheuermann detta anche osteocondrite giovanile delle vertebre dorsali (o cifosi idiopatica giovanile, malattia di Scheuermann, malattia di Calvé, ecc.) è una malattia a probabile origine genetica[1], che causa l'osteocondrosi vertebrale o dorso curvo giovanile, ovvero una forte cifosi-scoliosi.

Cause[modifica | modifica wikitesto]

La causa è sconosciuta e la condizione è multifattoriale, tuttavia sono stati identificati diversi geni (come il Col1A2, che è anche associato con la sindrome di Marfan e l'osteogenesi imperfetta) proposti di volta in volta. Si sospetta quindi un'origine genetica-ereditaria[2] Si tratta inoltre di una patologia ad eziologia su base vascolare, con deformazione di alcune vertebre dorsali cui consegue accentuazione della cifosi dorsale associata ad una iperlordosi lombare di compenso; è tipica dell'età evolutiva.

Terapia[modifica | modifica wikitesto]

La terapia è sintomatica: fisioterapia e antidolorifici come i FANS.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La cifosi dorsale
  2. ^ Familial Scheuermann disease: a genetic and linkage study