Osteoartropatia polmonare ipertrofica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Osteoartropatia polmonare ipertrofica
Marie-Bamberger2.jpg
Scintigrafia ossea di un paziente affetto da osteoartropatia polmonare ipertrofica
Codici di classificazione
ICD-9-CM (EN) 731.2
ICD-10 (EN) M89.4

L'osteoartropatia polmonare ipertrofica (o Sindrome di Marie-Bamberger)[1] è una condizione medica che associa la presenza di dita ippocratiche e periostite delle ossa lunghe degli arti superiori e inferiori. In tale condizione spesso si nota l'espansione distale delle ossa lunghe, la tumefazione delle articolazioni e la proliferazione dei villi sinoviali. La patologia può essere primaria o secondaria dovuta a malattie come il tumore del polmone. In particolare essa è associata con l'adenocarcinoma polmonare e tutti e tre i tipi di carcinoma polmonare non a piccole cellule.

È nota anche come "osteoartropatia ipertrofica".[2]

Il suo nome deriva da Eugen von Bamberger e Pierre Marie.[3][4]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Armstrong DJ, McCausland EM, Wright GD, Hypertrophic pulmonary osteoarthropathy (HPOA) (Pierre Marie-Bamberger syndrome): two cases presenting as acute inflammatory arthritis. Description and review of the literature in Rheumatol. Int., vol. 27, nº 4, febbraio 2007, pp. 399–402, DOI:10.1007/s00296-006-0224-2, PMID 17006703.
  2. ^ Deller A, Heuer B, Wiedeck H, Is myositis ossificans following ARDS a complication of prone-dependency or is it osteoarthropathia hypertrophicans (Bamberger-Marie syndrome)? in Intensive Care Med, vol. 24, nº 12, dicembre 1998, pp. 1345–6, DOI:10.1007/s001340050776, PMID 9885895.
  3. ^ von Bamberger E, Veränderungen der Röhrenknochen bei Bronchiektasie in Wiener klinische Wochenschrift, vol. 2, 1889, p. 226.
  4. ^ Marie P, De l’osteo-arthropathie hypertrophiante pneumique in Rév Med, Paris, vol. 10, 1890, pp. 1–36.
medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina