Saurophaganax maximus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Saurophaganax
Stato di conservazione: Fossile
Saurophaganax.JPG
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Reptilia
Superordine Dinosauria
Ordine Saurischia
Sottordine Theropoda
Infraordine Tetanurae
Famiglia Allosauridae
Genere Saurophaganax
Specie S. maximus
Nomenclatura binomiale
Saurophaganax maximus
Chure, 1995

Il Saurofaganax (Saurophaganax) fu un predatore appartenente ai Teropodi, ed è probabilmente il più antico rappresentante conosciuto dei carcharodontosauridae. Le stime sull'unico scheletro rinvenuto (trovato in Oklahoma, U.S.A.) considerano una lunghezza di 10,9 m e di un peso attorno alle 4-6 tonnellate.

Sul suo scheletro si possono osservare, come nei suoi antenati, un sistema di articolazioni mobili, che rendevano l'animale elastico e snodato, capace di sostenere forti stress; ossa cave associate a muscoli ipertrofici che gli consentivano di saltare con agilità, una forma estremamente aerodinamica, sviluppata per la corsa, placche neurali[senza fonte] e spuntoni ossei che servivano per lacerare le prede.

Ricostruzione di saurofaganax

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]