Regno di Silla

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Questa voce è parte della serie
Korea unified vertical.svgStoria della Corea

Preistoria

Periodo Jeulmun
Periodo Mumun

Gojoseon ?-108 a.C.

Stato di Jin

Proto-Tre Regni: 108-57 a.C.

Buyeo, Okjeo, Dongye
Samhan: Ma, Byeon, Jin

Tre Regni: 57 a.C. - 668 d.C.

Goguryeo 37 a.C. - 668 d.C.
Baekje 18 a.C. - 660 d.C.
Silla 57 a.C. - 935 d.C.
Gaya 42-562

Stati del Nord e del Sud: 698-935

Unificazione Silla 668-935
Balhae 698-926

Tre Regni Posteriori 892-935

Goguryeo Posteriore, Baekje Posteriore, Silla

Goryeo 918-1392
Joseon 1392-1897
Impero coreano 1897–1910
Dominio giapponese 1910–1945

Governo provvisorio 1919-1948

Divisione della Corea 1945–1948
Corea del Nord, Corea del Sud 1948–oggi

Insurrezione di Jeju 1948-1949
Guerra di Corea 1950–1953

Shilla o Silla(in Hangŭl 신라; in Coreano Silla; in Hanja 新羅)(ottobre 57 a.C. – agosto 935 d.C.), fu uno dei Tre regni di Corea.

Silla

Esso venne fondato dal sovrano Park Hyeokgeose noto anche per aver dato origine al nome coreano Park. Il regno di Silla si originò all'interno della confederazione denominata Samhan. Alleatosi con la Cina, il regno di Silla conquistò gli altri due regni, Paekje nel 660 e Koguryŏ (odierna Corea del Nord) nel 668.

Dopo queste conquiste il regno di Silla venne ribattezzato dagli storici Silla unificata, ed il territorio della nuova realtà politica occupò la maggior parte della penisola coreana, mentre la parte a nord di Koguryŏ diede vita al regno di Balhae.

Dopo circa novecento anni, Silla si frammentò in tre ulteriori piccoli stati, denominati Ultimi Tre Regni, e si sottomise alla dinastia seguente dei Koryŏ nel 935.

Il nome[modifica | modifica sorgente]

Sin dalla sua nascita fino ad arrivare al suo periodo di massima espansione, il regno di Silla venne indicato con diversi Hanja o caratteri cinesi, che erano originati tutti dal suo corrispettivo coreano. I nomi in questione furono: Saro (斯盧), Sara (斯羅), Seona(beol) (徐那(伐)), Seoya(beol) (徐耶(伐)), Seora(beol) (徐羅(伐))e Seobeol (徐伐). Nel 503 il sovrano di Silla Jijeung standardizzò il nome del suo reame con gli hanja 新羅, che in lingua coreana si leggono appunto Silla. Secondo l'ipotesi etimologica più accreditata (sebbene ne esistano diverse) il nome nativo Seora-beol potrebbe aver dato origine alla parola seo'ul ovvero città capitale, dando così il nome anche all'attuale capitale della Corea del Sud, Seul, anticamente nota con il nome di Hanseong o Hanyang. Il nome della capitale del regno, Syeobeul (città reale), sarebbe in seguito mutato in Syeo'ul e definitivamente in Seo'ul nel moderno linguaggio coreano.

Sia il nome del regno, Silla, che quello della sua capitale, Seora-beol, vennero ampiamente utilizzati in tutta l'Asia nord-orientale come sinonimi della popolazione di quel territorio, abbiamo così il termine Shiragi (新羅、しらぎ) o Shiragi-bito (新羅人, ovvero popolo di Silla, 신라인(しらぎじん)) nel linguaggio della popolazione nipponica degli Yamato, e il termine Sogol o Solho nella lingua degli Jurchen e dei loro successori, i Manciù.

Silla veniva anche indicata con il nome alternativo di Gyerim (鷄林, letteralmente gallo della foresta), nome utilizzato per indicare una foresta che si trova nei pressi del palazzo reale e nel quale, secondo la leggenda, il fondatore del regno sarebbe venuto fuori dall'uovo di una Coccatrice, una creatura leggendaria dall'aspetto appunto di un gallo.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Gli storici sono soliti suddividere la storia del regno di Silla in tre distinti periodi: Inizio (57 a.C.-654), Età Media (654-780) e Tarda Età (780-935).

Nascita[modifica | modifica sorgente]

Durante l'epoca denominata Proto-Tre Regni di Corea, ovvero il periodo che va dalla caduta del regno di Ko Chosŏn fino alla formazione dei tre regni di Koguryŏ, Paekje e di Silla, le città-stato della penisola coreana meridionale e centrale erano unificate in una sola confederazione denominata Samhan, all'interno di essa esisteva una ulteriore piccola confederazione denominata Jinhan entro la quale si trovava lo stato minore di Saro-guk, un piccolo territorio composto da sei villaggi governati da sei diversi clan, la culla madre della futura nazione di Silla.

Secondo le fonti storiche coreane, il regno di Silla venne fondato intorno al 57 a.C. dal sovrano Park Hyeokgeose, che secondo la leggenda sarebbe nato dall'uovo di una creatura fantastica, e quando raggiunse l'età di 13 anni i sei clan di Saro-guk si sottomisero a lui eleggendolo loro sovrano e della nuova città di Saro (o Seona).

La testimonianza più antica della fondazione di Silla si trova nell'opera Samguk Sagi (Memorie dei Tre Regni), opera scritta in cinese e voluta dal sovrano di Goryeo re Injong e scritta dal suo sovrintendente e storico ufficiale Kim Busik e completata intorno al 1145. Alcuni ritrovamenti archeologici, tuttavia, dimostrano che al tempo del quale parla lo storico Kim Busik, il territorio di Silla non poteva ancora chiamarsi una vera e propria nazione, né tantomeno un regno. Si suppone quindi che il sovrintendente del sovrano di Goryeo abbia voluto in questo modo anticipare la nascita del regno di Silla forse per giustificarne la supremazia e la legittimità nei confronti dei regni rivali Koguryŏ e Paekje.

Esercito coreano del regno di Silla[modifica | modifica sorgente]

L'esercito coreano del regno di Silla era composto da cavalieri chiamati hwarang affiancati dai rispettivi soldati al loro servizio i rangdo(l'equivalente dei samurai giapponesi). I cavalieri hwarang erano dei capi nobiliari. [senza fonte] L'élite dei hwa rang era chiamata sul sa (cavalieri della notte)

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]