Ragazze a Beverly Hills

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando la serie televisiva che prende spunto dal film, vedi Ragazze a Beverly Hills (serie televisiva).
Ragazze a Beverly Hills
Titolo originale Clueless
Paese di produzione USA
Anno 1995
Durata 97 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia
Regia Amy Heckerling
Sceneggiatura Amy Heckerling
Fotografia Bill Pope
Montaggio Debra Chiate
Musiche David Kitay
Scenografia Steven J. Jordan
Interpreti e personaggi
Premi

Ragazze a Beverly Hills (Clueless) è un film del 1995, scritto e diretto da Amy Heckerling, parzialmente ispirato da Emma, romanzo del 1815 scritto da Jane Austen.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Cher e Dionne sono due sedicenni che vivono nella soleggiata Beverly Hills. Tra feste e shopping, le due ragazze trovano il tempo anche per fare piccole buone azioni, che le fanno guadagnare la benevolenza di tutti. Colpite entrambe da una serie di valutazioni scolastiche scarse, usano il loro forte potere di persuasione per convincere gli insegnanti ad aumentare i loro voti. L'unico che resta fermo nelle sue decisioni è il signor Hall, docente di dibattito. Ma Cher non si arrende ed è convinta che per cambiare la situazione deve prima migliorare la vita sentimentale del docente. Le due ragazze riescono così a far avvicinare al signor Hall la professoressa Geist, che pur non essendo bellissima, è l'unica single nella scuola.

Nel frattempo a casa di Cher arriva Josh,studente di filosofia all'università e figlio dell'ex moglie del padre, Mel, che pur non avendo alcun legame di sangue col ragazzo, gli è molto affezionato. Josh e Cher battibeccano spesso ma ciò nonostante sembrano andare anche d'accordo. Intanto la storia d'amore tra il signor Hall e la signorina Geist ha avuto effetti positivi anche sugli altri studenti, che ne riconoscono il merito a Cher.

Sulla scia delle buone azioni compiute (che in realtà hanno avuto un tornaconto personale), Cher convince Dionne ad aiutare la nuova studentessa: Tai, una ragazza un po' strana e con un look trasandato. Le due amiche riescono a migliorarne l'aspetto e non soddisfatta, Cher spinge Tai fra le braccia di Elton, il ragazzo più popolare della scuola, convinta di fare una buona azione per entrambi. Quello di cui si rende conto solo dopo però, è che in realtà Elton è interessato a lei, che lo rifiuta choccata.

Mentre Tai si deve riprendere dalle sue pene d'amore, Cher punta un nuovo ragazzo che però stavolta sembra essere perfetto per lei: Christian. Ma qualcosa le sfugge di mano in quanto Tai, oltre ad essere diventata terribilmente snob, sembra averla superata in popolarità e come se non bastasse, ha messo gli occhi su Josh, la cui cosa inizia ad infastidirla.

Dopo aver scoperto che in realtà Christian è gay ed essere perfino stata bocciata all'esame per la patente, Cher comincia a realizzare di aver agito fin dall'inizio in maniera sbagliata e senza aver capito niente delle persone che la circondavano, eccetto aver fatto innamorare i suoi professori.

Delusa e amareggiata, Cher dimostrerà di essere in grado di fare buone azioni senza pensare a sciocchi tornaconti ma soprattutto, farà luce nel suo cuore.

Il cast[modifica | modifica sorgente]

  • Il personaggio del Signor Hall, docente di dibattito, è ispirato a un amico di Amy Heckerling, Herb Hall, anch'egli insegnante di quella materia. Herb Hall compare nel film in un cameo, dove interpreta il preside della scuola.
  • Amy Heckerling compare in un cameo, nel ruolo di una delle damigelle della Signorina Geist.
  • Anche se Paul Rudd interpreta uno studente del college e le attrici interpretano studentesse di liceo, Stacey Dash è tre anni più grande di Rudd.

Premi e nomination[modifica | modifica sorgente]

Kid's Choice Awards: Alicia Silverstone come migliore attrice. MTV Movie Awards: Alicia Silverstone vincitrice sia per la miglior performance femminile sia come attrice più attraente. Nomination per il miglior film e, sempre alla Silverstone, per la miglior performance comica.

Citazioni[modifica | modifica sorgente]

  • I personaggi di Cher e Dionne sono stati chiamati così in onore delle cantanti Cher e Dionne Warwick.
  • Cher intuisce l'omosessualità di Christian perché lui le fa vedere i film A qualcuno piace caldo (che parla di due uomini che si travestono da donne) e Spartacus (in cui un nobile romano tenta di sedurre il proprio servitore). Inoltre Christian legge in classe un romanzo di William S. Burroughs, scrittore omosessuale.
  • La scena in cui Cher capisce di amare Josh, con successivo zampillo della fontana, è ripresa fedelmente da Gigi. Dal film è tratta anche la musica che si sente quando Christian arriva a casa di Cher e lei compare in cima alle scale.
  • In una scena del film il telefono di Cher assomigli al monolite di 2001: Odissea nello spazio e in sottofondo si sente la colonna sonora del film omonimo.

Successo[modifica | modifica sorgente]

  • La promozione americana del film fu accompagnata da un libretto intitolato How to Speak Cluelessly, contenente il lessico utilizzato dai giovani protagonisti del film, che riprende in parte il reale gergo giovanile di quegli anni.
  • La rivista Entertainment Weekly realizzò una classifica dei migliori 50 film ambientati in un liceo: Ragazze a Beverly Hills arrivò al settimo posto.
  • Alcuni anni dopo il film è stata realizzata una serie televisiva intitolata Ragazze a Beverly Hills, nella quale rimangono diversi membri del cast originale, tra cui Stacey Dash, Donald Faison e Elisa Donovan, mentre Cher viene sostituita dall'attrice Rachel Blanchard.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Gli abiti indossati dalla protagonista sono dello stilista Azzedine Alaïa[1].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ http://www.hm.com/it/life#metamorfosi_cinematografiche.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema