Questura

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La Questura di Roma

La Questura è un ufficio della Polizia di Stato, con competenza provinciale, alle dipendenze del Ministero dell'Interno.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Competenze e funzioni[modifica | modifica sorgente]

Suo compito primario è assicurare il mantenimento dell'ordine e della sicurezza pubblica nell'ambito della provincia. Per il conseguimento di tale fine viene svolta una costante attività di prevenzione e repressione dei reati. Esercita inoltre diverse funzioni amministrative, in particolare riguardo al rilascio del passaporto e a pratiche riguardanti gli immigrati extracomunitari.

Organizzazione[modifica | modifica sorgente]

La struttura delle Questure - definita col decreto ministeriale del 16 marzo 1989 - punta all'efficienza e all'operatività del servizio a tutela e difesa del cittadino e prevede due Divisioni: la Polizia Anticrimine e la Polizia Amministrativa e Sociale.

In ogni provincia d'Italia il vertice dell'amministrazione della pubblica sicurezza è il Questore al quale è affidata la direzione, la responsabilità e il coordinamento tecnico-operativo dei servizi di ordine e sicurezza pubblica oltre che l'impiego delle Forze di Polizia a sua disposizione. Il Questore esercita anche tutte le attività proprie della polizia di sicurezza e della polizia amministrativa, che si concretizzano in atti quali ordinanze, diffide, permessi, licenze, autorizzazioni.

Sul territorio, nei piccoli comuni e nei quartieri delle grandi città, i Commissariati di Pubblica Sicurezza costituiscono vere e proprie appendici della Questura, concepiti quali presidi territoriali di polizia per realizzare l'attività di prevenzione, investigazione e contrasto della criminalità, adeguandola alle condizioni della sicurezza in specifiche aree del territorio, e soprattutto per determinare un controllo sempre più pianificato, armonico ed organizzato.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]