Qom

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altre voci che possono riferirsi alla stessa combinazione di 3 caratteri, vedi QOM.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Qom
città
قم
Il santuario di Fāṭima al-Maʿsūma
Il santuario di Fāṭima al-Maʿsūma
Localizzazione
Stato Iran Iran
Regione Qom
Provincia Qom
Circoscrizione Centrale
Territorio
Coordinate 34°39′N 50°53′E / 34.65°N 50.883333°E34.65; 50.883333 (Qom)Coordinate: 34°39′N 50°53′E / 34.65°N 50.883333°E34.65; 50.883333 (Qom)
Abitanti 957 496[1] (2006)
Altre informazioni
Fuso orario UTC+3:30
Cartografia
Mappa di localizzazione: Iran
Qom

Qom o Qum (persiano: قم‎) è una città in Iran. È il centro amministrativo della regione di Qom, e aveva, nel 2006, 957.496 abitanti. È attraversata dall'omonimo fiume.

La città è uno dei luoghi sacri per i musulmani sciiti, non solo iraniani, poiché è il luogo dove si trova la tomba di Fāṭima al-Maʿsūma, figlia dell'Imam sciita Mūsā al-Kāẓim.

Qom è stata la residenza di Khomeini che per un periodo, dopo la rivoluzione del 1979, ha guidato l'Iran proprio da questa città. Inoltre è stata la città natale di Ḥasan-i Ṣabbāḥ, fondatore dell'ordine ismailita dei Nizariti.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DEENESFR) Stefan Helders, World Gazetteer: Qom - profile of geographical entity including name variants. [collegamento interrotto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]