Psycho Circus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Psycho Circus
Artista Kiss
Tipo album Studio
Pubblicazione 22 settembre 1998
Durata 47 min : 01 s
Dischi 1
Tracce 12
Genere Heavy metal
Hard rock
Etichetta Mercury Records
Produttore Bruce Fairbairn
Registrazione gennaio - aprile 1998
Certificazioni
Dischi d'oro 1
Kiss - cronologia
Album precedente
(1998)
Album successivo
(2001)

Psycho Circus è il diciottesimo album in studio del 1998 dei KISS.

Lista delle tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. Psycho Circus (Curtus Cuomo, Paul Stanley) - 5:30
    • Voce principale di Paul Stanley
  2. Within (Gene Simmons) - 5:10
    • Voce principale di Gene Simmons
  3. I Pledge Allegiance to the State of Rock & Roll (Curtus Cuomo, Holly Knight, Paul Stanley) - 3:32
    • Voce principale di Paul Stanley
  4. Into the Void (Karl Cochran, Ace Frehley) - 4:22
    • Voce principale di Ace Frehley
  5. We Are One (Gene Simmons) - 4:41
    • Voce principale di Gene Simmons
  6. You Wanted the Best (Gene Simmons) - 4:15
    • Voce principale di Gene Simmons, Paul Stanley, Ace Frehely & Peter Criss
  7. Raise Your Glasses (Holly Knight, Paul Stanley) - 4:14
    • Voce principale di Paul Stanley
  8. I Finally Found My Way (Bob Ezrin, Paul Stanley) - 3:40
    • Voce principale di Peter Criss
  9. Dreamin' (Bruce Kulick, Paul Stanley) - 4:12
    • Voce principale di Paul Stanley
  10. Journey of 1,000 Years (Gene Simmons) - 4:49
    • Voce principale di Gene Simmons

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Il gruppo[modifica | modifica sorgente]

Collaboratori[modifica | modifica sorgente]

Classifiche[modifica | modifica sorgente]

Anno Classifica Posizione
1998 Billboard 200 (USA) 3
1998 Top Canadian Albums 2

Controversie[modifica | modifica sorgente]

Psycho Circus è il primo album registrato dai KISS con la formazione storica a distanza di diciannove anni dall'ultimo album inciso con la formazione originale. Tuttavia, come è accaduto negli album Dynasty (del 1979, fino al 1998 l'ultimo album registrato con la formazione originale) e Unmasked (del 1980), vi sono molte tracce che sono state registrate grazie all'appoggio di musicisti esterni non accreditati, e con la formazione incompleta. Infatti, Ace Frehley, senza contare le sue parti vocali, suona solamente in due tracce, mentre Peter Criss suona solamente la batteria in una traccia (Into The Void).

La sostituzione di Criss e Frehley negli album dei KISS sono tuttavia degli eventi che si sono verificati diverse volte nella storia del gruppo: ad esempio Frehley viene rimpiazzato provvisoriamente durante le registrazioni dell'album Destroyer e Criss era già fuori della band nonostante comparisse ancora nella copertina dell'album Unmasked del 1980 (stessa cosa accaduta per quanto riguarda Frehley nell'album Creatures of the Night). Tuttavia ai tempi di questi album, i KISS riuscivano a non far svelare questi fatti. Con Psycho Circus invece diverse voci avevano già messo in circolazione prima delle registrazioni dell'album il fatto che i KISS non avrebbero registrato tutti i brani con la formazione originale. Molti fan della band sono rimasti delusi da questo comportamento.

Nonostante le controversie e le polemiche, Psycho Circus figura al primo posto nella Top 10 degli album della band ed è stato premiato con il Disco d'oro. Inoltre, la versione giapponese dell'album contiene una traccia in più, In Your Face, cantata da Ace Frehley.

Videogioco[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi KISS: Psycho Circus - The Nightmare Child.

Esiste un videogioco che ha lo stesso nome dell'album: KISS: Psycho Circus - The Nightmare Child, ispirato all'omonimo fumetto. I personaggi, seppur prendendo i nomi dei personaggi del fumetto, sono chiaramente ispirati al gruppo rock, così come anche il loro aspetto. Una zingara recluta quattro mortali (detti Avatar) per padroneggiare i quattro elementi (fuoco, vento, acqua, terra) e poter quindi sconfiggere il Nightmare Child, l'impersonificazione del Male. Per fare ciò, i nostri quattro eroi devono sconfiggere i loro predecessori, ormai corrotti dal potere del Male.

Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Metal