Animalize

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Animalize
Artista Kiss
Tipo album Studio
Pubblicazione 13 settembre 1984
Durata 35 min : 42 s
Dischi 1
Tracce 9
Genere Hair metal
Pop metal
Heavy metal
Hard rock
Etichetta Mercury Records
Produttore Paul Stanley
Registrazione Tra giugno e luglio del 1984
Certificazioni
Dischi di platino 2
Kiss - cronologia
Album precedente
(1983)
Album successivo
(1985)

Animalize è il dodicesimo album dei Kiss, pubblicato il 13 settembre del 1984 per l'etichetta discografica Mercury Records.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Animalize è uno degli album più venduti del gruppo (è stato premiato con due dischi di platino riportando così la band al successo che non riusciva più a riscuotere dal 1979), e segna la prima e unica apparizione all'interno del gruppo di Mark St. John, chitarrista solista arruolato dopo il licenziamento di Vinnie Vincent. Tuttavia, alcuni mesi dopo la fine delle registrazioni dell'album, St. John sarà costretto ad abbandonare il gruppo a causa di alcuni problemi di salute, favorendo l'entrata all'interno della band di Bruce Kulick che aveva suonato alcuni assoli di chitarra all'interno dell'album.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. I've Had Enough (Into the Fire)" (Paul Stanley, Desmond Child) - 3:50
  2. Heaven's on Fire (Stanley, Child) - 3:18
  3. Burn Bitch Burn (Gene Simmons) - 4:38
  4. Get All You Can Take (Stanley, Mitch Weissman) - 3:42
  5. Lonely Is the Hunter (Simmons) - 4:27
  6. Under the Gun (Stanley, Eric Carr, Child) - 3:59
  7. Thrills in the Night (Stanley, Jean Beauvoir) - 4:18
  8. While the City Sleeps (Simmons, Weissman) - 3:39
  9. Murder in High Heels (Simmons, Weissman) - 3:51

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Collaboratori[modifica | modifica wikitesto]

Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Metal