Asylum (Kiss)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Asylum

Artista Kiss
Tipo album Studio
Pubblicazione 16 settembre 1985
Durata 38 min : 50 s
Dischi 1
Tracce 10
Genere Hair metal
Pop metal
Heavy metal
Hard rock
Etichetta Mercury Records
Produttore Paul Stanley, Gene Simmons
Registrazione Tra giugno e luglio del 1985
Kiss - cronologia
Album precedente
(1984)
Album successivo
(1987)

Asylum è il tredicesimo album dei Kiss, pubblicato il 16 settembre del 1985 per l'etichetta discografica Mercury Records.

È definito, assieme al precedente album Animalize, come l'album più duro degli anni ottanta. Asylum presentava infatti brani con sonorità prettamente heavy metal (King Of The Mountain, I'm Alive, Love's a Deadly Weapon) affiancati da altri brani più di facile ascolto come Who Wants To Be Lonely e Tears Are Falling, il brano più noto del disco che venne trasmesso molto in radio negli anni ottanta. In evidenza il chitarrista Bruce Kulick, musicista dotato di grande tecnica che nel settembre del 1984 aveva sostituito Mark St. John. Le differenze rispetto all'album precedente rivelano un sound leggermente più pulito e convenzionale.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. "King Of The Mountain" (Paul Stanley, Bruce Kulick, Desmond Child) – 4:17
  2. "Any Way You Slice It" (Gene Simmons, Howard Rice) – 4:02
  3. "Who Wants To Be Lonely" (Stanley, Child, Jean Beauvoir) – 4:01
  4. "Trial By Fire" (Simmons, Kulick) – 3:25
  5. "I'm Alive" (Stanley, Kulick, Child) – 3:43
  6. "Love's a Deadly Weapon" (Simmons, Stanley, Rod Swenson, Wes Beech) – 3:29
  7. "Tears Are Falling" (Stanley) – 3:55
  8. "Secretly Cruel" (Simmons) – 3:41
  9. "Radar For Love" (Stanley, Child) – 3:25
  10. "Uh! All Night" (Stanley, Child, Beauvoir) – 3:43

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Altri musicisti[modifica | modifica sorgente]

Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Metal