Potomac (fiume)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Potomac
Potomac
Great Falls del Potomac
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Stati federati West Virginia
Maryland
Virginia
Washington D.C.
Lunghezza 652 km
Portata media 306 m³/s
Bacino idrografico 40608 km²
Altitudine sorgente 933 m s.l.m.
Nasce Fairfax Stone 39°11′43″N 79°29′28″W / 39.195278°N 79.491111°W39.195278; -79.491111
Sfocia Oceano Atlantico, Baia di Chesapeake 37°59′57″N 76°14′59″W / 37.999167°N 76.249722°W37.999167; -76.249722
Mappa del fiume

Il Potomac è un fiume della costa atlantica degli Stati Uniti.

Il Potomac nasce nelle montagne del Maryland sud-orientale e si getta nella Baia di Chesapeake, forma per un lungo tratto il confine fra Maryland e Virginia Occidentale, e fra il Distretto di Columbia; gli ultimi km costituiscono un grande estuario, dove sono evidenti gli effetti delle maree, ed alla foce il fiume è largo ben 17 km.

Sulle sue rive sorge la città di Washington, capitale degli Stati Uniti.

Nel bacino del Potomac si trovano alcuni importanti luoghi della storia statunitense, fra cui si segnalano:

  • la tenuta di Mount Vernon, dove visse il primo presidente statunitense, George Washington e nelle cui vicinanze fu fondata la capitale;
  • l'arsenale di Harpers Ferry, teatro del tentativo di insurrezione degli schiavi neri capeggiato da John Brown (attivista) nel 1859:
  • numerosi campi di battaglia della Guerra di secessione, essendo il Potomac al confine fra gli stati nordisti e sudisti.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Stati Uniti d'America Portale Stati Uniti d'America: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Stati Uniti d'America