Penumbra: Overture

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Penumbra: Overture
Penumbra Overture Screenshot.jpg
Una scena del gameplay
Sviluppo Frictional Games
Pubblicazione Lexicon Entertainment, Paradox Interactive
Ideazione
  • Mikko Tarmia
  • Thomas Grip
  • Jens Nilsson
  • Tom Jubert
Serie Penumbra
Data di pubblicazione Windows:
30 marzo 2007

Linux:
25 maggio 2007
Mac OS X:
10 gennaio 2008
Steam:
7 marzo 2009
Codice sorgente:
14 maggio 2010[1]

Genere Avventura
Tema Survival horror
Modalità di gioco 1
Piattaforma Microsoft Windows, Mac OS, Linux
Motore grafico HPL Engine 1
Supporto DVD-ROM, Download dalla rete
Fascia di età ESRB: M
PEGI: 12+
Periferiche di input Mouse, Tastiera
Seguito da Penumbra: Black Plague

Penumbra: Overture è un videogioco d'avventura, prodotto dalla società svedese Frictional Games nel 2007 tratto dall'omonimo romanzo di H.P. Lovecraft (ai tempi noto come Lux Tenebras).

Si tratta di un gioco a tema Survival horror, primo di una serie originariamente pensata come trilogia, nota come Penumbra; con l'annuncio del secondo episodio, Penumbra: Black Plague, è stato dichiarato che la questo sarebbe stato il capitolo finale.[2] Tuttavia, ne venne pubblicata un'espansione, Penumbra: Requiem, per fornire alla serie un terzo capitolo, anche se questa non prosegue la storia in alcun modo.[3]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Ambientato nel 2000, Penumbra: Overture segue la storia di Philip, un fisico trentenne la cui madre è recentemente scomparsa. Dopo aver ricevuto una misteriosa lettera da suo padre fino ad ora dato per morto, Philip segue una serie di indizi che lo portano a navigare fino ad una zona disabitata del nord della Groenlandia[4].

L'intenso freddo lo costringe a rifugiarsi in una miniera abbandonata. Una volta entrato, l'ingresso della miniera crolla, di conseguenza viene costretto ad addentrarsi in profondità. All'interno della miniera, Philip scopre delle pagine di diario scritte da uno scienziato sconosciuto, rimasto solo e giunto a dover mangiare ragni cavernicoli per evitare di morire di fame, avendo finito le scorte di viveri. Nel diario, questo scienziato descrive anche la scoperta di una tossina psicoattiva presente nel corpo dei ragni che popolano la miniera: essendosene nutrito per anni, nota certi mutamenti fisici in sé stesso. Philip inizia anche a ricevere dei messaggi radio provenienti da un certo Tom Redwood detto "Red", un uomo impazzito per solitudine e claustrofobia. Red promette a Philip che se lo incontrerà, gli fornirà delle risposte.

Philip, impersonato dal giocatore, scende sempre più in profondità nelle miniere in cerca di Red trovando nel frattempo indizi sui segreti dei precedenti abitanti della miniera ed anche sulle strane creature ed i bizzarri fenomeni presenti. Si scopre rapidamente che la miniera è abitata da un ecosistema di animali abnormi ed ostili: cani, ragni giganti e vermi enormi (di vari metri). Tra dormitoi ed avamposti abbandonati, Philip rinviene vari documenti, rivelanti che una società segreta stava studiando alcuni fenomeni insoliti all'interno delle miniere.

Seguendo gli indizi e risolvendo vari enigmi, Philip giunge finalmente in una zona all'interno delle profondità della miniera dove Red lo sta aspettando. Questi lo attende all'interno di un inceneritore, da cui implora Philip di ucciderlo. Senza avere altra scelta, il personaggio attiva l'inceneritore; tra i resti di Red, trova degli oggetti che gli consentono di proseguire in una nuova zona della miniera indicata come "The Shelter" ("Il rifugio"). Una volta entrato, egli nota la presenza di quello che sembra un essere umano, il quale lo sta osservando. Philip si avvicina alla figura, ma la luce improvvisamente si spegne ed il personaggio viene gettato a terra e trascinato via.

Modalità di gioco[modifica | modifica sorgente]

Anche se gli sviluppatori descrivono Penumbra: Overture come un'avventura in prima persona[5], il gioco mescola generi di survival horror, sparatutto in prima persona, e di avventura grafica. L'uso del Newton Game Dynamics esemplifica la risoluzione di enigmi ed anche il combattimento basato sulla fisica di gioco[6]. Il gioco si avvale anche di un'intelligenza artificiale avanzata per la risposta realistica dei nemici im base ad i rumori ed alla luce, creando un gameplay basato sullo stealth.

Nel gioco non sono presenti armi da fuoco o comunque armi da combattimento a distanza tipiche degli FPS, quindi durante il combattimento il giocatore si limita a scontri corpo a corpo improvvisati con un martello od un piccone[7], od al lancio di oggetti, anche esplosivi, contro le creature ostili. Nel gioco è comunque previsto in molti casi che il giocatore riesca ad evitare il combattimento utilizzando vari stratagemmi (bloccando un passaggio con porte o sassi, muovendosi silenzionsamente accucciati e lontano dalla luce, gettando delle esche di carne, ecc.), cosa peraltro indirizzata dallo stesso gameplay[8].

Il giocatore impersona il personaggio Philip e l'obiettivo principale del gioco è l'esplorazione e l'interazione con gli oggetti al fine di risolvere determinati enigmi, indagare, procedere nel mondo di gioco e far sopravvivere il personaggio[9].

Sviluppo[modifica | modifica sorgente]

Tech demo[modifica | modifica sorgente]

Penumbra: Overture è basato sul precedente gioco di Frictional Games Penumbra, un breve demo pensato per dimostrare le capacità della società sviluppatrice dell'HPL Engine. Gli sviluppatori hanno ammesso di aver fatto delle modifiche significative al motore originale per adattarlo alla grafica 3D di questo gioco: «Il motore è stato costruito partendo da un codice preesistente; prima di passare alla terza dimensione, ho fatto un po' di pulizia ed ho iniziato ad aggiungere una base per il rendering 3D. Non direi che il motore 2D originale è stato modificato per aggiungere 3D, ma piuttosto un livello 3D è stato aggiunto in modo che tutta la componente 2D rimanga presente. La possibilità di sviluppare un gioco 2D utilizzando il nostro motore è rimasta.[10]»

Anche se inizialmente non era destinato ad essere un prodotto commerciale, Penumbra ha ricevuto una buona accoglienza, e la società decise di sviluppare una versione completa del gioco[5].

Release[modifica | modifica sorgente]

Il primo episodio di Penumbra è stato distribuito il 30 marzo 2007, attraverso vari siti web di download. Il gioco è stato contemporaneamente pubblicato in un cofanetto nel Regno Unito, e la commercializzazione in scatola negli Stati Uniti è iniziata l'8 maggio 2007[11].

Il 25 maggio 2007, è stata distribuita da parte dei negozi di Frictional Games la versione completa per Linux. Inoltre, il gioco è diventato disponibile su GameTap il 4 ottobre 2007. Il 10 gennaio 2008 la versione completa per Mac OS X è stata pubblicata sul forum di Frictional Games per i processori delle architetture PowerPC ed Intel[12]. Il 6 marzo 2009 la Paradox Interactive ha distribuito Penumbra: Overture in una confezione che comprendeva Penumbra: Black Plague e Penumbra: Requiem. Il gioco è stato reso disponibile tramite Steam il 7 marzo 2009.

Penumbra: Overture è stato distribuito come parte del Humble Indie Bundle[13], e quando gli incassi hanno superato 1.000.000 $, Overture è stato pubblicato come software open source[14].

Accoglienza[modifica | modifica sorgente]

A partire dal settembre 2010, il gioco ha avuto un punteggio da Metacritic di 73[15], da MobyGames di 74[16], e GameRankings di 73 ÷ 74%[17]; inoltre ha ricevuto una valutazione media di quattro stelle da The Linux Game Tome[18] ed una valutazione media di quattro stelle e mezzo da JeuxLinux.[19].

Easter Eggs[modifica | modifica sorgente]

Se si osserva il piede di porco (trovato nella mappa "Lago Utuqao") visualizzandolo nell'inventario, questi vi dirà che è possibile leggervi sopra la parola "Freeman". Questa è un chiara allusione al celebre personaggio delle serie di Half-Life, Gordon Freeman.

Note[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Videogiochi