Nokia 3310

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nokia 3310
Nokia 3310 blue R7309170 wp.png
Caratteristiche tecniche
Produttore Nokia
Reti GSM
Disponibilità 2000
Videocamera Nessuna
Schermo 84 × 48 in bianco e nero
Dimensioni 113 × 48 × 22 mm
Massa 133 g
Successore Nokia 3410
Nokia 3510
 
Nokia 3330

Il Nokia 3310 ed il Nokia 3330 formano una coppia di telefoni cellulari gemelli, prodotti dalla Nokia a partire dal 2000 con un prezzo di lancio di 90 € sul mercato Europeo.

Il modello 3310 è stato uno dei cellulari con maggior successo al mondo, avendo raggiunto 126 milioni di esemplari venduti.[1] Per confronto dal lancio al 2010 sono stati venduti solo 70 milioni di iPhone[2]. Lo straordinario successo di questo telefonino (che lo fece divenire un vero e proprio “status symbol”), fu dato sia per la sua divertente e “bella” forma, (insolita per i cellulari della fine degli anni novanta-inizio duemila, tutti per lo più rettangolari, neri e con la fastidiosa e scomoda antenna esterna), sia per l'intercambiabilità delle custodie (se ne trovavano di tutti i tipi e colori, come per il “fratello maggiore” Nokia 5110), ma anche per l’innovativo software, per i numerosi giochi (come i celeberrimi Snake, Bantumi, Space Impact) e la possibilità di connettersi via Wap sulla rete Internet.

Il 3310 si è rivelato anche un modello di telefono cellulare estremamente robusto, tanto che tuttora molti utenti lo preferiscono agli attuali modelli in quanto a resistenza dei componenti a urti e cadute; tale caratteristica lo ha reso celebre tanto da essere oggetto di ironia su internet.

Il 3330 si distingue solo per pochi miglioramenti tecnici, come WAP, rubrica telefonica integrata (100 numeri) e per il supporto ai messaggi con disegno animati.

Sviluppi successivi furono i Nokia 3315, 3320, 3350, 3360, 3390 e 3395. La radiazione SAR è di 0,96.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Nokia Introduces Nokia 2652, fold design for new growth markets, Major milestone reached – one billionth Nokia mobile phone sold this summer » Nokia – Press
  2. ^ Apple sold 14.1 million iPhones last quarter, over 70 million since launch | TechCrunch

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

telefonia Portale Telefonia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di telefonia