Momoiro Clover Z

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Momoiro Clover Z
ももいろクローバーZ
Le Momoiro Clover Z al Japan Expo 2012. Da sinistra a destra: Ayaka Sasaki, Momoka Ariyasu, Kanako Momota, Shiori Tamai, Reni Takagi
Le Momoiro Clover Z al Japan Expo 2012. Da sinistra a destra: Ayaka Sasaki, Momoka Ariyasu, Kanako Momota, Shiori Tamai, Reni Takagi
Paese d'origine Giappone Giappone
Genere J-pop
Periodo di attività 2008 – in attività
Etichetta King Records
Album pubblicati 3
Studio 2
Raccolte 1
Opere audiovisive 19
Sito web

Le Momoiro Clover Z (ももいろクローバーZ Momoiro Kurōbā Zetto?, "Trifoglio rosa", o letteralmente "Trifoglio color pesca"), spesso abbreviato come Momoclo (ももクロ Momokuro?), sono un gruppo musicale di idol giapponesi formato da cinque ragazze: Kanako Momota, Shiori Tamai, Ayaka Sasaki, Momoka Ariyasu e Reni Takagi. Sono conosciute soprattutto per le loro eccentriche esibizioni dal vivo, che incorporano elementi di ginnastica e film d'azione a coreagrafie e passi di danza[1][2]. Nel 2013 sono risultate essere il gruppo idol femminile più popolare[3], e nello stesso anno si sono posizionate al quarto posto nella classifica relativa al numero di dischi venduti, con un guadagno di circa 5,2 miliardi di yen[4].

Storia del gruppo[modifica | modifica wikitesto]

Concetto e formazione (2008-2009)[modifica | modifica wikitesto]

Il gruppo è stato creato col nome di Momoiro Clover nella primavera del 2008 dall'agenzia di talenti Stardust Promotion[5], e ha iniziato esibendosi ogni fine settimana al Yoyogi-kōen di Tokyo, autopubblicizzandosi attraverso la distribuzione di volantini ai passanti[1]. Il nome del gruppo è stato scelto affinché lo stesso rendesse l'idea di un gruppo formato da ragazze innocenti il cui desiderio è rendere felici le persone[6], mentre lo slogan, "le idol che puoi incontrare proprio adesso" (いま、会えるアイドル Ima, aeru aidoru?), è stato scelto rifacendosi al concetto di un altro gruppo idol, le AKB48, le quali fanno dell'interazione con i fan una delle loro caratteristiche principali[1]. Dopo vari cambi di formazione, nel marzo 2009 le Momoiro Clover sono diventate un quintetto formato dai membri Reni Takagi, Kanako Momota, Akari Hayami, Shiori Tamai e Ayaka Sasaki[7]. Con la nuova formazione hanno approfittato delle vacanze scolastiche e dei fine settimana da maggio ad agosto dello stesso anno per intramprendere un tour in minibus in Giappone, promuovendo il loro primo singolo indipendente, Momoiro Punch, e tenendo un totale di centoquattro concerti in ventiquattro negozi di elettronica della catena Yamada Denki[1]. Nello stesso periodo Momoka Ariyasu si è unita al gruppo, portando il numero delle componenti a sei[8].

Modifica del nome e album di debutto (2010-2011)[modifica | modifica wikitesto]

L'ultimo concerto di Akari Hayami con le Momoiro Clover, aprile 2011

Nel marzo 2010 le Momoiro Clover hanno siglato un contratto discografico con la major Universal Records[9], debuttando il maggio successivo con il singolo Ikuze! Kaitō shōjo[10]. Il singolo ha esordito al primo posto della classifica Oricon giornaliera e al terzo di quella settimanale[11]. In novembre il gruppo ha quindi firmato con la King Records, pubblicando il singolo Pinky Jones, che ha raggiunto la sesta posizione della classifica Oricon giornaliera e l'ottava di quella settimanale. La title track, composta da Narasaki dei Coaltar of the Deepers, si discosta notevolmete dai precedenti lavori del gruppo, risultando essere più caotica e fuori dagli schemi[11], caratterisitca che diverrà una costante delle pubblicazioni successive. In dicembre si sono esibite per la prima volta in una sala concerti, il Nippon Seinenkan, attirando un seguito di 1.300 persone[11][12].

Nell'aprile 2011 Akari Hayami ha lasciato le Momoiro Clover per perseguire la carriera di attrice[13]. Il gruppo, ridotto a cinque elementi, ha così cambiato il nome in Momoiro Clover Z[1]. Il primo singolo con la nuova formazione, Z densetsu: Owarinaki kakumei, è stato pubblicato il 6 luglio 2011, accompagnato da una nuova immagine del gruppo e da particolari esibizioni dal vivo ispirate ai film sui supereroi giapponesi e alla serie Super sentai[14]. In giugno hanno pubblicato il loro primo album in studio, Battle and Romance[15], che nel febbraio 2012 è stato premiato con il CD Shop Award[16], facendo delle Momoiro Clover Z il primo gruppo idol a ricevere tale riconoscimento[17]. Il 25 dicembre 2011 si sono esibite alla Saitama Super Arena davanti a 10.000 spettatori[18][19].

Crescita della popolarità in Giappone (2012-2013)[modifica | modifica wikitesto]

Le Momoiro Clover Z al Japan Expo 2012

Nel maggio 2012 le Momoiro Clover Z si sono esibite a Putrajaya (Malesia), in occasione delle celebrazioni della Giornata nazionale della gioventù[20], venendo ricevute dal primo ministro Najib Razak[21]. In agosto hanno tenuto il loro primo concerto al Seibu Dome di Saitama, esibendosi davanti a 37.000 spettatori[22][23][24]. Nel frattempo il brano Mite mite kocchichi, contenuto all'interno del singolo Otome sensō, è stato scelto come sigla di chiusura della serie anime sui Pokémon Pocket Monsters Best Wishes! e del corto Pokemon: Meloetta no kirakira recital[25], mentre in luglio il gruppo ha partecipato al Japan Expo 2012[26]. Il 31 dicembre 2012 le Momoiro Clover Z hanno partecipato per la prima volta alla popolare trasmissione della NHK Kōhaku uta gassen[27][28], mentre il singolo Saraba, itoshiki kanashimi-tachi yo, pubblicato il 21 novembre, ha raggiunto la prima posizione della classifica Billboard Japan[29], venendo scelto altresì come tema musicale del dorama dela Nippon Television Akumu-chan[30].

A inizio 2013 Momoka Ariyasu è stata costretta a sottoporsi a un trattamento alla gola che ne ha limitato le attività con il gruppo fino a febbraio[31][32]. Nell'aprile successivo il gruppo ha pubblicato il secondo album in studio, 5th Dimension, il quale ha esordito al primo posto della classifica Oricon settimanale con 180.000 copie vendute, e anche Battle and Romance ne ha beneficiato risalendo al secondo posto[33]. In settembre l'album è stato certificato disco di platino[34], mentre in agosto il gruppo ha tenuto un concerto al Nissan Stadium davanti a 60.000 spettatori[35].

Collaborazioni con il franchise di Sailor Moon e i Kiss (2014-presente)[modifica | modifica wikitesto]

Nel marzo 2014 le Momoiro Clover Z hanno tenuto una serie di due concerti allo Stadio Olimpico di Tokyo, attirando un seguito di 150.000 spettatori totali[36], e diventando così sia il primo gruppo femminile[37], sia il gruppo che ha impiegato meno tempo in assoluto dal giorno della sua formazione[38], a esibircisi. In maggio hanno pubblicato il singolo Naitemo ii n'da yo, il cui lato B, My Dear Fellow, è stato usato dal ballplayer Masahiro Tanaka durante il suo giro di riscaldamento alla prima partita con i New York Yankees al Yankee Stadium[39][40]. Nello stesso mese le Momoiro Clover Z hanno curato la colonna sonora dell'anime Bishōjo senshi Sailor Moon Crystal con i brani Moon Pride e Gekkō, scelti rispettivamente come sigla di apertura e chiusura, e successivamente pubblicati all'interno del singolo Moon Pride, uscito in Giappone in luglio[41]. In agosto, invece, hanno preso parte a due date del tour di Lady Gaga Artrave: The Artpop Ball, in qualità di gruppo spalla[42][43].

Il 28 gennaio 2015 le Momoiro Clover Z pubblicheranno un singolo in colaborazione con la rock band statunitense Kiss, dal titolo Yume no ukiyo ni saitemina[44][45]. In Giappone verrà reso disponibile in due versioni, la "Momoiro Clover Z edition", compresa di singolo e DVD, e la "Kiss edition", che consiste nel solo singolo[46]. Un'altra versione della title track verrà inclusa nell'edizione giapponese del greatest hits Best of Kiss 40, in uscita in Giappone lo stesso giorno[47][48].

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Membri attuali[modifica | modifica wikitesto]

Nome Colore Data di nascita Note
Kanako Momota (百田 夏菜子?) Rosso 12 luglio 1994 Leader
Shiori Tamai (玉井 詩織?) Giallo 4 giugno 1995 Nickname: Shiorin
Ayaka Sasaki (佐々木 彩夏?) Rosa 11 giugno 1996 Nickname: Ārin
Momoka Ariyasu (有安 杏果?) Verde 15 marzo 1995
Reni Takagi (高城 れに?) Viola 21 giugno 1993 Leader precedente

Ex membri[modifica | modifica wikitesto]

Nome Colore Data di nascita Note
Akari Hayami (早見 あかり?) Blu 17 marzo 1995 Nickname: Ākarin

Altri

  • Runa Yumikawa (弓川 留奈? ; nata 4 febbraio 1994)
  • Tsukina Takai (高井 つき奈? ; nata 6 luglio 1995)
  • Miyū Wagawa (和川 未優? ; nata 19 dicembre 1993)
  • Manami Ikura (伊倉 愛美? ; nata 4 febbraio 1994)
  • Sumire Fujishiro (藤白 すみれ? ; nata 8 maggio 1994)
  • Yukina Kashiwa (柏 幸奈? ; nata 12 agosto 1994)

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Titolo Data di pubblicazione Posizione
in classifica
Album
Oricon
Weekly
Singles
Chart[49]
Singoli indie
Happy Music Records
1 Momoiro Punch (ももいろパンチ Momoiro Panchi?, «Colpo di pugno di colore rosa») 5 agosto 2009 23
2 Mirai e Susume! (未来へススメ!? «Avanti verso il futuro!») 11 novembre 2011 11
Singoli major
UNIVERSAL J
1 Ikuze! Kaitō Shōjo (行くぜっ!怪盗少女? «Andiamo! Ragazze ladre con poteri magici») 5 maggio 2010 3 Battle and Romance
King Records
2 Pinky Jones (ピンキージョーンズ Pinkī Jōnzu?) 10 novembre 2010 8 Battle and Romance
3 Mirai Bowl / Chai Maxx (ミライボウル/Chai Maxx Mirai Bōru / Chai Makkusu?) 9 marzo 2011 3
4 Z Densetsu ~Owarinaki Kakumei~ (Z伝説 ~終わりなき革命~? «Z leggenda ~Rivoluzione infinita~») 8 luglio 2011 5
5 D' no Junjō (D'の純情?) 6
6 Rōdō Sanka (労働讃歌? «Inno al lavoro») 23 novembre 2011 7
7 Mōretsu Uchū Kōkyōkyoku • Dai Nana Gakushō «Mugen no Ai»
(猛烈宇宙交響曲・第七楽章「無限の愛」? «Sinfonia spaziale furiosa. Movimento 7 "Amore infinito"»)
7 marzo 2012 5
8 Otome Sensō (Z女戦争? «Guerra di ragazze») 27 giugno 2012 3
Nippon Egao Hyakkei (ニッポン笑顔百景? «100 vedute del sorriso giapponese»)
  • rilasciato sotto il nome di Momoclo Tē Ichimon (桃黒亭一門?)
5 settembre 2012 6
Ikuze! Kaitō Shōjo ~Special Edition~ (行くぜっ!怪盗少女 〜Special Edition〜?)
  • nuovo rilascio
26 settembre 2012 7
9 Saraba, Itoshiki Kanashimitachi yo (サラバ、愛しき悲しみたちよ? «Addio, le mie tristezze») 21 novembre 2012 2

Il loro singolo del 2012 Saraba, Itoshiki Kanashimitachi yo è stato utilizzato come sigla per il dorama intitolato Akumu-chan.

Album[modifica | modifica wikitesto]

Titolo Data di pubblicazione Posizione
in classifica
Oricon
Weekly
Albums
Chart[50]
1 Battle and Romance (バトル アンド ロマンス Batoru ando Romansu?) 27 luglio 2011 3
2 5th Dimension (5TH DIMENSION Fifusu Dimenshon) 10 aprile 2013 1

Video musicali[modifica | modifica wikitesto]

Il caratteristico salto di Kanako Momota quando esegue Ikuze! Kaitō Shōjo
N° del
singolo
Titolo Video ufficiale
su YouTube
1 Momoiro Punch («Pugno di colore rosa»)
2 Mirai e Susume! («Avanti verso il futuro!»)
1 Ikuze! Kaitō Shōjo («Andiamo! Ragazze ladre misteriose») guarda
2 Pinky Jones guarda
Coco Natsu (ココ☆ナツ?)
Kimi to Sekai (キミとセカイ?)
3 Mirai Bowl guarda
Chai Maxx guarda
4 Z Densetsu ~Owarinaki Kakumei~ («Z leggenda ~Rivoluzione infinita~») guarda
5 D' no Junjō guarda
6 Rōdō Sanka («Inno al lavoro») guarda
Santa-san (サンタさん?) guarda
7 Mōretsu Uchū Kōkyōkyoku • Dai Nana Gakushō «Mugen no Ai»
(«Sinfonia spaziale furiosa. Movimento 7 "Amore Infinito"»)
guarda
8 Otome Sensō («Guerra di ragazze») guarda
PUSH guarda
Mite Mite Kocchichi (みてみて☆こっちっち?) (video coreografico) guarda

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e (EN) Mutsumi Morita, QUIRKY QUINTET / Momoiro Clover Z adding splash of color to music world in Yomiuri Shimbun, 22 luglio 2011. URL consultato il 20 dicembre 2014 (archiviato dall'url originale il 5 settembre 2012).
  2. ^ (EN) Eriko Arita, The nations that make it easier for bands to leap overseas in The Japan Times, 21 febbraio 2013. URL consultato il 21 dicembre 2014.
  3. ^ (JA) ももクロ、初のAKB超え タレントパワーランキング in Nihon Keizai Shimbun. URL consultato il 22 dicembre 2014.
  4. ^ (EN) Oricon 2013 Yearly Charts : Artist Total Sales in Tokyohive, 16 dicembre 2013. URL consultato il 21 dicembre 2014.
  5. ^ (EN) Biography in Barks. URL consultato il 21 dicembre 2014.
  6. ^ (EN) [Momoiro Clover] 2 Years Anniversary Live Concert! in Kawaii girl Japan, 18 giugno 2010. URL consultato il 21 dicembre 2014.
  7. ^ (JA) メンバー脱退のお知らせ(2009.3.10), Stardust Promotion, 10 marzo 2009. URL consultato il 21 dicembre 2014 (archiviato dall'url originale il 27 marzo 2009).
  8. ^ (JA) ももいろクローバーオフィシャルブログ / 新生☆ももクロ [玉井詩織], Blog ufficiale delle Momoiro Clover, 26 luglio 2009. URL consultato il 21 dicembre 2014.
  9. ^ (JA) ももクロ、公開体重測定でアイドルメジャーデビューが“仮契約”に in Oricon Style, Oricon, 4 marzo 2010. URL consultato il 21 dicembre 2014.
  10. ^ (EN) [Momoiro Clover] Momoiro Clover debut from major label releasing "Ikuze! Kaito Shojo in Kawaii girl Japan, 6 maggio 2010. URL consultato il 21 dicembre 2014.
  11. ^ a b c (EN) Momoiro Clover Z - Profile, Starchild Promotion. URL consultato il 21 dicembre 2014.
  12. ^ (JA) アイドル戦国時代の"風雲児"ももいろクローバー初の単独ホール公演が30分でソールドアウト in De View, Oricon, 30 ottobre 2010. URL consultato il 20 dicembre 2014 (archiviato dall'url originale il 5 novembre 2010).
  13. ^ (JA) メンバー号泣! ももクロ・早見あかり、電撃脱退発表でファン騒然 in Oricon Style, Oricon, 16 gennaio 2011. URL consultato il 20 dicembre 2014 (archiviato dall'url originale il 5 settembre 2012).
  14. ^ (JA) 戦えももいろクローバーZ!「Z伝説」PVで戦隊ヒロインに in Natalie, 3 giugno 2011. URL consultato il 21 dicembre 2014.
  15. ^ (EN) Momoiro Clover Z reveals details about their first album, "Battle and Romance" in Tokyohive, 4 luglio 2011. URL consultato il 21 dicembre 2014.
  16. ^ (EN) Momoiro Clover Z wins grand prize in CD Shop Awards in Tokyograph.com, 27 febbraio 2012. URL consultato il 21 dicembre 2014.
  17. ^ (JA) ももクロがCDショップ大賞受賞「次はノーベル賞!」 in Natalie, 27 febbraio 2012. URL consultato il 21 dicembre 2014.
  18. ^ (JA) ももクロZ、Xマスライブに大感激 単独初公演から1年で1万席完売 in Oricon Style, Oricon, 26 dicembre 2012. URL consultato il 21 dicembre 2014.
  19. ^ (EN) Details on Momoiro Clover Z's Christmas single revealed in Tokyohive, 14 dicembre 2011. URL consultato il 21 dicembre 2014.
  20. ^ (EN) Momoiro Clover Z to perform at 'National Youth Day Celebration' in Malaysia in Tokyohive, 10 maggio 2012. URL consultato il 21 dicembre 2014.
  21. ^ (EN) Najib's visit enlivens youth gathering in New Straits Times, 26 maggio 2012. URL consultato il 21 dicembre 2014 (archiviato il 1º giugno 2012).
  22. ^ (EN) Shigeyori Miyamoto, Momoiro Clover Z dazzles audiences with shiny messages of hope in Asahi Shimbun, 29 agosto 2012. URL consultato il 21 dicembre 2014.
  23. ^ (EN) Momoiro Clover Z Celebrating First Seibu Dome Live with 37,000 Fans! in Music Japan Plus, 7 agosto 2012. URL consultato il 21 dicembre 2014.
  24. ^ (EN) Momoiro Clover Z Play First Show at Seibu Dome to 37,000 Fans in Yattar Japan, 9 agosto 2012. URL consultato il 21 dicembre 2014.
  25. ^ (EN) Momoiro Clover Z to sing the ending theme of the upcoming Pokémon movie in Tokyohive, 6 maggio 2012. URL consultato il 21 dicembre 2014.
  26. ^ (EN) Rebecca Silverman, Japan Expo 2012 - Momoiro Clover Z Concert in Anime News Network, 20 luglio 2012. URL consultato il 21 dicembre 2014.
  27. ^ (EN) Momoiro Clover Z to participate in this year's Kohaku Uta Gassen in Tokyohive, 24 ottobre 2012. URL consultato il 21 dicembre 2014.
  28. ^ (EN) Phillip Brasor, Endure New Year’s on TV with the rest of Japan in The Japan Times, 28 dicembre 2012. URL consultato il 21 dicembre 2014.
  29. ^ (JA) ももクロ 疾走感溢れる布袋式ロック・チューンで首位奪取 in Searchina, 28 novembre 2012. URL consultato il 21 dicembre 2014.
  30. ^ (JA) ももクロ新シングル“サラバ、愛しき悲しみたちよ”は布袋寅泰作曲! ドラマ「悪夢ちゃん」主題歌に in Tower Records Online, Tower Records, 2 ottobre 2012. URL consultato il 22 dicembre 2014.
  31. ^ (JA) ももクロ、紅白の次なる目標は「国立」 女性アイドル初の快挙目指す in Oricon Style, Oricon, 1º gennaio 2013. URL consultato il 22 dicembre 2014.
  32. ^ (JA) ももクロ有安杏果、喉の治療を2月末まで延長 in Natalie, 7 febbraio 2013. URL consultato il 22 dicembre 2014.
  33. ^ (JA) 【オリコン】ももクロ初首位&1・2位独占 女性グループ初、10代歌手42年ぶり快挙も in Oricon Style, Oricon, 16 aprile 2013. URL consultato il 22 dicembre 2014.
  34. ^ (JA) ゴールドディスク認定作品一覧 2013年4月, Recording Industry Association of Japan. URL consultato il 22 dicembre 2014.
  35. ^ (EN) Momoiro Clover Z Perform Their Biggest Show Yet for 60,000 at Nissan Stadium in Yattar Japan, 7 agosto 2013. URL consultato il 21 dicembre 2014.
  36. ^ (JA) ももクロ、国立で宣言「笑顔を届けることにゴールはない」 in Natalie, 17 marzo 2014. URL consultato il 22 dicembre 2014.
  37. ^ (EN) Momoiro Clover Z to hold a 2-day live at National Olympic Stadium in March in Tokyohive, 24 dicembre 2013. URL consultato il 22 dicembre 2014.
  38. ^ (JA) ももクロ国立競技場ライブのBD/DVD、10月8日発売 in RBB Today, 25 luglio 2014. URL consultato il 22 dicembre 2014.
  39. ^ (JA) マー君、ももクロの新曲に乗せてヤンキースのマウンドへ in Natalie, 10 aprile 2014. URL consultato il 22 dicembre 2014.
  40. ^ (EN) Ken Davidoff, Tanaka brings top-end stuff and own theme music to Stadium in New York Post, 10 aprile 2014. URL consultato il 22 dicembre 2014.
  41. ^ (EN) Momoiro Clover Z to release a new single, contains opening & ending theme for upcoming Sailor Moon Crystal anime in Tokyohive, 5 giugno 2014. URL consultato il 22 dicembre 2014.
  42. ^ (EN) Daisuke Kikuchi, Momoiro Clover Z to open for Lady Gaga on tour in The Japan Times, 7 luglio 2014. URL consultato il 22 dicembre 2014.
  43. ^ (EN) Momoiro Clover Z to Open for “Mother Monster” Lady Gaga, MTV 81, 7 luglio 2014. URL consultato il 22 dicembre 2014.
  44. ^ (EN) Rock Band KISS Collaborating With Sailor Moon Crystal's Momoiro Clover Z in Anime News Network, 19 dicembre 2014. URL consultato il 22 dicembre 2014.
  45. ^ (EN) Momoiro Clover Z vs. KISS, collaborative single in effect in Barks, 19 novembre 2014. URL consultato il 22 dicembre 2014.
  46. ^ (EN) Momoiro Clover Z & KISS internationally announce release of collaboration single!! in Kiss Online, 16 novembre 2014. URL consultato il 22 dicembre 2014.
  47. ^ (EN) Momoiro Clover Z vs. KISS. Who sings the lead vocal? in Barks, 19 dicembre 2014. URL consultato il 22 dicembre 2014.
  48. ^ (EN) KISS To Release Japanese Original Greatest Hits in CD Japan, 3 dicembre 2014. URL consultato il 22 dicembre 2014.
  49. ^ (JA) ももいろクローバーZのCDシングルランキング、ももいろクローバーZのプロフィールならオリコン芸能人事典-ORICON STYLE, Oricon Inc.. URL consultato il 23 agosto 2012.
  50. ^ (JA) ももいろクローバーZのCDアルバムランキング、ももいろクローバーZのプロフィールならオリコン芸能人事典-ORICON STYLE, Oricon Inc.. URL consultato il 23 agosto 2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica